Rugby Colorno, doppia sconfitta

Niente da fare né per gli uomini né per le ragazze, che perdono contro Valpolicella e Treviso

La seconda di campionato dell’HBS Rugby Colorno non regala le stesse gioie ottenute con l’Avezzano solo sette giorni fa.
Il punteggio è uno di quelli che lascia l’amaro in bocca, infatti la formazione di Prestera e Mordacci ha visto sfumare la vittoria all’ultimo secondo, con una calcio piazzato che consegna i quattro punti in classifica al Valpolicella Rugby.
La partita è rimasta in bilico per tutto il primo tempo, ed è terminato sul punteggio di tre a zero, grazie a un calcio di punizione di Ceresini. Parziale certamente bugiardo in quanto i padroni di casa hanno svolto una mole di gioco superiore e per contro i biancorossi non sono sembrati essere entrati in partita.
Nella ripresa il Valpolicella ha sigillato la sua supremazia con una meta al dodicesimo, trasformata, che ha portato il risultato sul sette a tre.
Finalmente a questo punto c’è stata una reazione dei biancorossi che hanno impostato alcune azioni interessanti, mai concretamente finalizzate. Il frutto di questa riscossa ha portato al trentunesimo un calcio piazzato che Ceresini ha trasformato portando il risultato a un passo dal vantaggio. Il replay al trentottesimo, sempre con Ceresini che è riuscito a centrare nuovamente i pali per fare esultare i tifosi biancorossi in trasferta.
All’apertura un minuto dopo non riesce il colpo del k.o da posizione angolata. Quando ormai l’esito dell’incontro sembrava segnato a nostro favore, non si è fatto il conto con l’orgoglio dei padroni di casa che hanno lottato fino all’ultimo minuto riuscendo a conquistare la vittoria all’ultimo secondo con un piazzato, chiudendo con il punteggio di 10 a 9.
Bottino amaro per il Colorno che riesce a portare a casa solo un punto in classifica e deve recriminare per una condotta di gara non all’altezza di quello che ha fatto vedere nella prima contro l’Avezzano.

Campionato nazionale di serie A, II giornata
VALPOLICELLA RUGBY – HBS Rugby Colorno 10 – 9 ( 0- 3 )
HBS Rugby Colorno: Corso, Citi,Galante, Terzi, Torelli (30’ st. Lauri), Ceresini, Gozzi , Da Lisca(cap.), Carretta, Rollo (22’ st Barbieri P.), Caprioli, Lopez ( 17’ pt. Pigazzani), Marku ( 10’ st.Bellingeri ), Sanfelici (30’st. Di Valentino), Palma (30’ st. Disnan) All. Prestera, Mordacci


Classifica:
Cus Torino punti 9; Colorno punti 6; Paese, Badia, Capoterra punti 5; Amatori Catania, Avezzano, Cus Padova, Vicenza e Valpolicella punti 4; Amatori Parma punti 1; Alghero punti – 3.
^Amatori Alghero 8 (otto) punti di penalizzazione per mancata partecipazione alle categorie Under 16 e Under 14.


Domenica amara anche per le ragazze del Rugby Colorno, che sono state impegnate in una durissima giornata di campionato, i cui esiti non rispecchiano i meriti conquistati in campo dalle biancorosse, che nonostante la sconfitta sono uscite dall’incontro a testa alta.
La Termoblok Colorno, neopromossa in serie A, ha affrontato la sua prima di campionato contro un avversario temutissimo: il Benetton Treviso.
Le ragazze di Zanini non si sono fatte intimorire da un nome così altisonante e nonostante la sconfitta hanno ben figurato, dimostrando di poter essere all’altezza del nuovo campionato.
Il primo tempo le biancorosse hanno pagato qualche ingenuità e disattenzione di troppo concedendo così a un più smaliziato Benetton Treviso di marcare ben cinque mete e un calcio di punizione nella prima frazione di gioco, mettendo così in cassaforte il punto di bonus, e chiudendo con il punteggio di 0 – 34.
Una volta ripreso fiato il XV rosa del Colorno è sceso in campo più convinto delle proprie possibilità cercando costantemente di valicare i ventidue nemici. Dopo tante azioni in attacco poco efficaci, all’ undicesimo, un pallone recuperato e giocato al largo da Del Rio per Castellarin permette al centro di bucare la difesa trevigiana, segnando così la prima meta trasformata poi dall’ala Eviston.
Il Benetton reagisce poco dopo marcando altri cinque punti, ma ormai le biancorosse avevano preso le misure, riuscendo ad arginare le avversarie che solo al trentesimo metteranno a segno altri tre punti, chiudendo la partita 7 a 42.
Nonostante l’esito le ragazze della Termoblok Colorno hanno ben figurato in questo difficile esordio, durante il quale hanno sicuramente dimostrato la giusta grinta e tenacia, tutte qualità necessarie per affrontare le nuove e difficili sfide di questo campionato.

Colorno, campo P.Pavesi, domenica 14 ottobre ’12
Serie A femminile, prima giornata

TERMOBLOK COLORNO – BENETTON TREVISO 7 – 42 ( 0- 34)
Marcatori: p.t 1’c.p Tondinelli (0- 3); 12’ m. Costa (0-9); 20’ m. De Nicolao tr. Tondinelli ( 0 -15 ); 27’ m. Severin tr. Tondinelli ( 0 – 22) ; 31’ m. Este ( 0 – 27); 38’ m. Innocente tr. Tondinelli ( 0 -34); s.t 11’ m. Castellarin tr. Eviston (7- 34); 24’ m. Este (7- 39); 30’ cp Tondinelli ( 7 -42).

Termoblok Colorno: Pincolini, Del rio, Castellarin, Tocchetti, Eviston, Violi, Traversi, Tannoia, Merli C., Merli G., Boledi, Ashenbruker, Campanini, Bacchi (36’ st Tedeschi), Casolin. All. Zanini

Benetton Treviso: Furlan ( 11’ st. Pavan) , De Nicolao, Busato, Renosto, Agnoletti, Tondinelli, Costa( 24’ st. Benzato), Bado, Severin( 35’ st. Bado), Este, Miglio, Bacci, Zanon,Stefan,Innocente. All. Tondinelli

Arbitro: Ballardini ( Frugarolo, Alessandria)

Cartellini: 14’ st. giallo Stefan (Benetton Treviso) , 27’ st. giallo Innocente (Benetton Treviso), 28’ st giallo Merli (Termoblok Colorno), 36’ st giallo Tannoia.

Punti in classifica: Termoblok Colorno 0 – Benetton Treviso 5

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club