Rougerie resiste alle sirene giapponesi: sarà Clermont a vita

Il sito del club francese fa sapere che il centro dei bleus ha rinnovato il suo contratto per altre due stagioni (con opzione su quella dopo)

ph. Paul Harding/Action Images

Qualche giorno fa vi avevamo raccontato di un’offerta giapponese fatta recapitare ad Aurélien Rougerie. Sulle sue tracce si era messo il Toshiba Brave Lupus, che voleva soffiare il centro della nazionale francese al “suo” Clermont, club dove ha praticamente sempre giocato. Il contratto del giocatore scadeva a fine stagione e il club nipponico sperava di inserirsi e portare l’ennesimo campione a Tokyo e dintorni a colpi di yen. Stavolta però è andata male, perché Rougerie (32 anni) ha rinnovato il suo accordo con la società transalpina per altri due anni, con un’opzione su quella successiva. Praticamente sarà Clermont a vita.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top14: Cameron Woki passa dal Bordeaux al Racing 92

Il nazionale francese, a riposo dalle fatiche estive, ha cambiato club a sorpresa

4 Luglio 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Guilhem Guirado si ritira dal rugby giocato

Il tallonatore pone fine alla carriera dopo aver vinto il Top14 col suo Montpellier

27 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: il Montpellier di Paolo Garbisi è campione di Francia

Per la prima volta nella storia del club

25 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Paolo Garbisi verso la finale del Top14: “Stagione migliore di quanto potessi immaginare”

Il numero 10 azzurro rilegge il suo percorso fino a oggi e racconta come la difesa non sia l'aspetto preferito del suo modo di intendere il rugby

24 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: le formazioni della finale Castres-Montpellier e dove vederla in streaming

Sarà rivincita dopo il 2018 quando Castres vinse la finale con i diretti rivali? Oppure arriverà il primo successo nella storia di Montpellier?

24 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Paolo Garbisi prolunga con Montpellier fino al 2025. Il presidente: “È una pepita”

L'apertura azzurra resterà in Francia almeno altri 3 anni, e il numero 1 della società Mohed Altad lo ha elogiato sul Midi Olympique

21 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14