Rougerie resiste alle sirene giapponesi: sarà Clermont a vita

Il sito del club francese fa sapere che il centro dei bleus ha rinnovato il suo contratto per altre due stagioni (con opzione su quella dopo)

ph. Paul Harding/Action Images

Qualche giorno fa vi avevamo raccontato di un’offerta giapponese fatta recapitare ad Aurélien Rougerie. Sulle sue tracce si era messo il Toshiba Brave Lupus, che voleva soffiare il centro della nazionale francese al “suo” Clermont, club dove ha praticamente sempre giocato. Il contratto del giocatore scadeva a fine stagione e il club nipponico sperava di inserirsi e portare l’ennesimo campione a Tokyo e dintorni a colpi di yen. Stavolta però è andata male, perché Rougerie (32 anni) ha rinnovato il suo accordo con la società transalpina per altri due anni, con un’opzione su quella successiva. Praticamente sarà Clermont a vita.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Il riassunto della quarta giornata del Top 14

Non sono mancate le sorprese, con la grande vittoria di Pau a Clermont. Lione e Bordeaux continuano a comandare

17 Settembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

La terza giornata di Top 14: parole e numeri

Nell'ultimo turno di campionato francese riscossa tolosana a Parigi, mentre Brive assesta il colpaccio

9 Settembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: cosa è successo nella seconda giornata

Il secondo ko di Tolosa, ora in fondo alla classifica. Ma anche le vittorie di Lione, Bordeaux e un Bayonne sorprendente anche nella sconfitta

2 Settembre 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: alla prima cadono Tolosa e Racing 92, partenza col botto per il Lione

Torna il massimo campionato francese, fra mete, cartellini, azioni spettacolari e partite decise all'ultimo minuto

26 Agosto 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Guida al Top 14 2019/2020

Tutti contro Tolosa: si comincia a giocare già da sabato 24, finale il prossimo 26 giugno a Parigi

21 Agosto 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Doping, Top 14: le controanalisi di Hendré Stassen rimangono positive

Il terza linea sudafricano ha assunto testosterone e verrà probabilmente licenziato dallo Stade Français

25 Luglio 2019 Emisfero Nord / Top 14