L’Ulster lascia al palo il Connacht, gli Scarlets domano i Dragons

Pro12: la capolista continua a vincere e batte la province di Galway 25 a 0. A Llanelli vincono i padroni di casa 24 a 13

COMMENTI DEI LETTORI
  1. L.R. 6 Ottobre 2012, 00:21

    E Nic Williams ancora in meta e MoM ….che gran giocatore

  2. gsp 6 Ottobre 2012, 02:09

    ulster ha fatto una partenza davvero strepitosa, gli inserimenti estivi hanno dato profondita’ alla squadra, forse anche rafforzando il primo XV che gia’ secondo me valeva i migliori d’europa. Con p.jackson che potrebbe movimentare le gerarchie a MA, con ROG e Sexton fuori discussione.

    • Stefo 6 Ottobre 2012, 09:45

      Si sono senza dubbio rinforzati e vero che lo scorso anno avevano cme sempre scritto un XV di livello ma mancavano alternative ma non oso se questa stagione abbiano aggiunto tutta questa profondita’ lo si vedra’ piu’ avanti. i certo Marshall ha fatto passi in avanti e Payne che si infortuno’ al pronti via la scorsa stagione non sta facendo rimpiangere troppo l’ottimo Terblanche.
      Su Jackson al momento non e’ pronto, la finale di HC della scorsa stagione e’ li’ a mostrare che deve crescere e tanto ancora, al momento anche Madigan gli sta davanti nelle scelte di Kiddinme ma di certo il giorno che finalmente ROG lascera’ la Nazionale saranno loro due a giocarsi il ruolo di vice Sexton che e’ una spanna sopra entrambi.

  3. mezeena10 6 Ottobre 2012, 10:25

    nella partita del parc y scarlets son state segnate 2 delle mete piu assurde che si siano viste sui campi da rugby!!! una dell’ex gareth maule! gran bel derby!!! scarlets miglior running rugby d’europa, sempre uno spettacolo vederli!!!

  4. chicodelrodeo 6 Ottobre 2012, 14:56

    giovani conoscete dei modi per vedere le repliche delle partite dell’ulster?
    grassie

  5. Davide G. 8 Ottobre 2012, 17:03

    A me Jackson è parso in netta crescita, considerando che ha ancora 20 anni se migliora soprattutto in personalità può fare davvero grandi cose. Ulster mi ha impressionato negli Avanti, Williams è molto vicino a quello visto il primo anno a Viadana, forse ancora un qualche chilo di troppo ma giusto forse, per il resto il solito toro capace di break terrificanti. Peccato per l’infortunio alle costole. In generale però è stata l’autorevolezza di tutta la squadra a colpirmi in una partita giocata senza mai lasciare un metro a Connacht. Squadra molto molto solida per il momento, li vedo di sicuro ai play-off di Rabo quest’anno.

Lascia un commento

item-thumbnail

URC: Bulls con tutti i migliori in formazione per ospitare il Benetton

La franchigia sudafricana con tutti i migliori in campo per la penultima di campionato

item-thumbnail

Bulls, Louw: “La sconfitta di Treviso in Rainbow Cup brucia ancora. Ma ora vogliamo 5 punti”

Il terza linea sudafricano alla vigilia del delicato match col Benetton: "Saremo sempre amareggiati per quella sconfitta, ma il nostro lavoro è guarda...

item-thumbnail

URC: la formazione di Edimburgo per il match contro le Zebre

Gli scozzesi scelgono una squadra zeppa di stelle per sfidare gli emiliani

item-thumbnail

Edimburgo: ufficiale l’arrivo di Mosese Tuipulotu dai Waratahs

Fratello di Sione Tuipulotu, eleggibile per la Scozia

item-thumbnail

URC: Benetton e Zebre, il calendario delle franchigie nel mese di maggio

Tre partite a testa: per i veneti l'obiettivo sono i playoff, per gli emiliani scavalcare due squadre in classifica

item-thumbnail

URC: la formazione di Ulster per la sfida col Benetton

La miglior formazione possibile per una partita che per gli irlandesi è già da "dentro o fuori"