Stuart Lancaster chiama David Wilson nel giro che conta

Il ct inglese inserisce il pilone del Bath nell’Elite Player Squad al posto del “dimissionario” Matt Stevens

A inizio agosto il pilone dei Saracens Matt Stevens aveva annunciato il suo ritiro immediato e definitivo dal rugby internazionale per dedicarsi completamente al club. Nel suo score 44 caps e due Mondiali giocati, nel 2007 e nel 2011. Le convocazioni in nazionali potevano essere di più, ma nel gennaio 2009 venne trovato positivo alla cocaina e subì una pesante squalifica di due anni.
La decisione di Stevens ha liberato un posto nella England’s elite player squad, la lista dei giocatori “papabili” per la nazionale. Ora il ct Stuart Lancaster ha annunciato che il nome che prenderà quel posto è quello dell’avanti del Bath David Wilson, già nei Saxons – dove sarà sostituito dal suo compagno di squadra Mako Vunipola- e con 19 caps all’attivo.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

E se Hoskins Sotutu giocasse con l’Inghilterra?

Scopriamo perchè e come il fenomeno dei Blues potrebbe vestire la maglia numero 8 della squadra di Eddie Jones

item-thumbnail

“Non canterò più Swing Low, Sweet Chariot “, lo dice il CEO della Federazione Inglese

In Inghilterra continua a far discutere il canto dei tifosi della Nazionale della Rosa

item-thumbnail

Francia: Galthié svela alcuni retroscena del ritiro internazionale di Jefferson Poirot

Il ct della nazionale transalpina offre un punto di vista diverso alla vicenda

item-thumbnail

Eddie Jones lancia l’allarme: “Il rugby? Sta diventando troppo simile al football americano”

Il coach dell'Inghilterra analizza l'evoluzione del gioco negli ultimi vent'anni

item-thumbnail

World Rugby approva 10 regole sperimentali per la ripartenza del gioco

Il governo ovale mondiale vuole aiutare le federazioni nazionali a ricominciare nel più breve tempo possibile