Italia-Australia, scatta la corsa al biglietto per Firenze

Il 24 novembre al “Franchi” si incontrano le due nazionali, che hanno giocato nello stesso stadio nel 2010

Dal viola all’azzurro: il 24 novembre allo Stadio Artemio Franchi di Firenze, la Nazionale Italiana Rugby affronta l’Australia, seconda nel ranking mondiale alle spalle della Nuova Zelanda Campione del Mondo in carica. Sarà fondamentale il sostegno del pubblico. Il Franchi, patria della Viola, per un giorno deve colorarsi di Azzurro.

A distanza di due anni dall’ultima sfida nel capoluogo toscano, i ragazzi di Brunel tornano al Franchi per la rivincita contro l’Australia che, nel 2010, superò l’Italia col punteggio di 32 a 14. I Wallabies sono l’ultimo impegno per gli Azzurri nella finestra internazionale di autunno che precede l’RBS 6 Nazioni 2013 di febbraio – marzo.

I biglietti per assistere al grande match e colorare il Franchi di azzurro possono essere acquistati tramite i consueti canali messi a disposizione dalla Federazione Italiana Rugby.
Tutte le informazioni sull’acquisto dei biglietti sono disponibili su siti www.federugby.it, www.listicket.it e su Facebook, nella pagina dell’evento appositamente creata.

I prezzi dei biglietti:
Biglietti interi
Poltrone/Poltroncine 80€
Tribuna Laterale 55€
Tribuna Maratona 45€
Parterre Tribuna 30€
Curva Fiesole/Curva Ferrovia 20€
Settore Ospiti 15€
Parterre Fiesole 15€
Parterre Ferrovia 15€
Ridotti U18/Over 65
Poltrone/Poltroncine 64€
Tribuna Laterale 44€
Tribuna Maratona 36€
Parterre Tribuna 24€
Curva Fiesole/Curva Ferrovia 16€
Settore ospiti 12€
Parterre Fiesole 12€
Parterre Ferrovia 12€

* I ridotti per età in biglietteria singola sono destinati agli Under 16 ed agli over 65. Queste tariffe riportate sui biglietti potranno essere verificate dagli steward ai cancelli dietro presentazione di documento d’identità per stabilire l’età effettiva della persona.

 

Dall’ufficio stampa FIR

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

E se Hoskins Sotutu giocasse con l’Inghilterra?

Scopriamo perchè e come il fenomeno dei Blues potrebbe vestire la maglia numero 8 della squadra di Eddie Jones

item-thumbnail

“Non canterò più Swing Low, Sweet Chariot “, lo dice il CEO della Federazione Inglese

In Inghilterra continua a far discutere il canto dei tifosi della Nazionale della Rosa

item-thumbnail

Francia: Galthié svela alcuni retroscena del ritiro internazionale di Jefferson Poirot

Il ct della nazionale transalpina offre un punto di vista diverso alla vicenda

item-thumbnail

Eddie Jones lancia l’allarme: “Il rugby? Sta diventando troppo simile al football americano”

Il coach dell'Inghilterra analizza l'evoluzione del gioco negli ultimi vent'anni

item-thumbnail

World Rugby approva 10 regole sperimentali per la ripartenza del gioco

Il governo ovale mondiale vuole aiutare le federazioni nazionali a ricominciare nel più breve tempo possibile