Viadana pronta al via con un’arma in più: arriva “l’altro” Cowan

Se ne parlava da tempo, ora è ufficiale: in riva al Po arriva dalla Nuova Zelanda un mediano di mischia dal cognome importante

COMMENTI DEI LETTORI
  1. MarkElla 19 Settembre 2012, 17:23

    bel colpo
    Viadana quest’anno darà molto fastidio a Calvisano e Mogliano!

    • Silverfern 19 Settembre 2012, 17:38
    • spisier 19 Settembre 2012, 17:40

      …….con l’entusiasmo di gruppo di ragazzini ( 16 su 30 hanno meno di 24 anni e per il 90 % provenienti dal vivaio ) !!!

  2. Katmandu 19 Settembre 2012, 17:43

    Facciamo due discorsi distinti il primo è che con la squadra che sta mettendi su è una seria pretendente allo scudetto già quest’anno e che l’acquisto di cowan piccolo è sicuramente un passo importante per il progetto Viadana con una crescita per i giovani importante con un esempio così importante da esempio con la sua esperienza
    Il secondo discorso riguarda gli aironi, daccordo viadana non è gli aironi, ma essendo il socio di maggioranza non dovrebbe prima riappianare i debiti dell’altra socetà prima di fare acquisti con contratti così importanti (perchè penso non sia arrivato in riva al po per la gloria e perchè gli fanno un monumento piccionaia quindi chiedo senza malizia e senza polemica ma solo per capire non si devono prima pagare i debiti di una socetà e poi fare investimenti in un altra avendo lo stesso proprietario? Lo chiedo anche per fare un discorso oltre lo sport ma proprio economico cioè parlando di società che fanno utili e debiti anche non per forza sportive

    • Silverfern 19 Settembre 2012, 17:48

      Mi sembra che sul Grillo se ne sia parlato tanto.
      La faccenda Aironi è stata brutta, gestita male, puzza parecchio di marcio, e puzzerà per molto ancora, ma ormai è andata.
      Viadana è una cosa nuova.

      • chicodelrodeo 19 Settembre 2012, 17:55

        silverfern probabilmente l’amico è uno di quelli che avanza soldi.. ormai è andata è un po poco. Io personalmente lo capisco e capisco che gli girino le palle.

        • Katmandu 19 Settembre 2012, 18:42

          No non avanzo soldi ma lavoro in una socetà che ha molte socetà e quindi vorrei capire mi spiego meglio se A deve soldi a B come può permettersi di dare soldi a C? Daccordo quì si parla di partecipazioni negli aironi e si è visto che in italia non si possono fare franchige ma alla fine viadana era il socio maggioritario quindi si puó dire in un certo senso che era proprietario degli aironi e quindi se deve soldi in giro come è stato scritto da più parti come può spendere soldi che in teoria non ha?
          PS io sono abbastanza scettico sulle zebre e avrei preferito che si lasciasse la squadra a viadana con lo stesso staff e con gli stessi giocatori e non vivo nemmeno vicino a viadana

          • Da 20 Settembre 2012, 09:41

            E’ la stessa domanda che mi son posto io, in passato, alla quale mi son dato una risposta: Dondi voleva una franchigia a Parma e l’ha ottenuta, Melegari non poteva farci niente ma ha comunque ottenuto una squadra in eccellenza e, a rimetterci, sono stati i dipendenti degli Aironi..

    • frank 19 Settembre 2012, 20:14

      sono due persone giuridiche diverse. i debiti degli Aironi devono pagarli gli Aironi (o il liquidatore finale)-

  3. malpensante 19 Settembre 2012, 17:54

    Bell’acquisto sulla carta, poi si vedrà. Per parte mia spero sia l’anno buono per Bronzini.

  4. giangi2 19 Settembre 2012, 17:56

    @Katmandu: in effetti si tratta di due realtà diverse e distinte. Non è che Viadana sia una cosa nuova, perchè esisteva anche prima, solo che per due anni non ha fatto attività di prima squadra. Vero che era socio di maggioranza, ma vero anche che ha “investito” negli Aironi più di quanto la propria quota prevedesse, quindi si potrebbe dire che per quanto la riguarda “ha già dato”. Da un punto di vista formale (sia codice civile che sportivo) è tutto in regola. Qualcuno potrebbe avere delle riserve dal punto di vista “etico” ma, come ho scritto prima, Viadana ha investito negli Aironi ben più di quanto prevedesse la propria quota di maggioranza, quindi anche da questo punto di vista dovrebbero essere altri, forse, ad essere moralmente in difetto.

    • malpensante 19 Settembre 2012, 18:15

      La morale è una cosa, onorare i contratti un’altra, forse meno aulica ma più concreta. Voglio sperare che la liquidazione della società non penalizzi i dipendenti.

  5. Katmandu 19 Settembre 2012, 18:48

    @ giangi2 ma allora se viadana ha messo più di quanto gli spettasse i soldi che avanzano allora se i bilanci li fanno un anno per l’altro e lo sapevano che gli sponsor sarebbero venuti meno allora sti soldi chi non li ha messi?

  6. giangi2 19 Settembre 2012, 18:51

    Gli Aironi erano una SpA e sono una Srl, quindi si risponde solo del capitale sociale o di eventuali garanzie prestate. Purtroppo non ci sono altri punti di vista: da quello civile e sportivo gli Aironi sono una cosa, Viadana un’altra, quindi gli Aironi rispondono per se’ nei limiti del proprio capitale (a cui Viadana ha partecipato, ma che non sarà tenuta a rimpinguare oltre); dal punto di vista etico/morale potremmo dire che Viadana ha dei “doveri” nei confronti dei giocatori e dipendenti degli Aironi, ma più ancora ne ha chi ha contribuito a creare questa situazione, non mantenendo i propri impegni o creando le condizioni per il tracollo (ritiro della licenza e mancata assegnazione agli Aironi2), visto che Viadana ha già contribuito al patrimonio degli Aironi oltre la propria quota di competenza. C’è poi il discorso delle garanzie, prestate per gli Aironi da Melegari/Arix, ma evidentemente la FIR non è in grado di escutere la famosa fidejussione, forse perchè non era stata richiesta per questo genere di situazione, ma per coprire altri eventi, o forse non vuole rischiare di scoperchiare un calderone che potrebbe rivelarsi un boomerang.

    • andreac 19 Settembre 2012, 20:20

      il problema è che il socio di maggioranza è lo stesso in entrambe le squadre e mentre da una parte ci sono giocatori non sono stati pagati dall’altra si spendono soldi per comprare giocatori nuovi!!!! anche se “legalmente” può essere a posto a me sembra un bel pastrocchio!!!!!

  7. giangi2 19 Settembre 2012, 19:00

    @Katmandu: io e te usciamo a cena, io mangio il doppio di te e quindi mi impegno a pagare il doppio; il conto è 120 euro, io faccio il signore e ne metto 100, ma tu dici “scusa, mi hai invitato, io non tiro fuori un euro, ho anche lasciato a casa il portafoglio”; il cameriere cerca di buttarci fuori senza fare troppo casino perchè sa che ci ha consigliato il filetto da 30 euro invece della bistecca da 15 che volevamo noi, dicendo che il ristorante è di lusso e quindi non potevamo fare i pezzenti tirando a risparmiare. I miei 100 euro rimangono lì e non li posso riprendere, ma io non tiro fuori altro, tu non hai niente, i 20 euro continuano a mancare, il ristorante incassa 20 euro in meno e il cameriere ci butta fuori per far sedere quattro o cinque suoi amici a cui porta il filetto segnando sul conto una bistecca. Con qualche semplificazione, ma è grosso nodo quello che è successo agli Aironi.

    • spisier 19 Settembre 2012, 21:28

      Giangi2 , bella storia,che aiuta a capire anche a chi non conosce tutta la vicenda ,cosa e’ realmente successo !
      Piuttosto che cercare spiegazioni su Cowan , bisogna chiedersi chi doveva mettere i rimanenti 20 euro ( societa’ ) del conto Aironi , dato che Viadana ha dato piu’ di quello dovuto ! E ancora , chi si e’ tirato indietro , mettendo in difficolta’ e poi facendo morire il progetto Aironi ! E ancora , quali sponsor emiliani sono stati annunciati , dovevano venire e non sono venuti ma si sono visti sul campo alla prima partita di Celtic a parma . Lasciamo stare Cowan e facciamoci altre domande piu’ … scomode !!!

      • Maurizio 20 Settembre 2012, 11:20

        Spisier sai che sponsor che si sono visti….. io oltre a zebrerugby.eu ho visto solo Conad…

        • spisier 20 Settembre 2012, 16:56

          Ti sbagli , Maurizio , o eri disattento : c’era anche uno sponsor , mi sembra , famoso , di
          un consorzio di prodotti lattiero caseari, che ricorda i nomi di due province,parma e reggio, opporca miseria, non riesco a ricordarmi il nome ….
          Staro’ invecchiando ???

  8. giangi2 19 Settembre 2012, 19:03

    Dimenticavo: alla fine il cameriere si lamenta con la direzione del ristorante dicendo che siamo dei pezzenti e siamo scappati senza pagare il conto.

    • frank 19 Settembre 2012, 20:16

      e i 100 euro?

    • Katmandu 19 Settembre 2012, 20:32

      Ok grazie ho capito ma mi sorge un’altra domanda la fidejussione è una garanzia sulla quale una banca o un assicurazione e quando ci è stato ri chiesto per entrare inCL mi sembra che gli aironi l’hanno presentata quindi nom capisco una cosa noi due andiamo al ristorante e un terzo nostro amico ci fa da garante al proprietario del ristorante che non ci vuole perchè pensa che siamo pezzenti
      Maggiamo stavolta tutte e due fino a scoppiare (non ho capito perchè prima ero io quello inappetente;) ) e poi quando passiamo alla cassa abbiamo nel portafogli solo 5€ il padrone del ristorante ci caccia ma va dal nostro amico a farsi dare la differenza giusto? O sbaglio qualcosa?
      Comunque grazie e mi piacciono questi esempi “gastronomici” con la pancia piena si pensa meglio 🙂

  9. eze 19 Settembre 2012, 23:57

    Quando arriverà anche Tony Fenner sarà proprio uno squadrone pieno di giovane entusiasmo che speriamo divenga contagioso.

    • eridano 20 Settembre 2012, 08:46

      Fenner dovrebbe essere una apertura. Chiedo a chi lo conosce se può giocare anche estremo dato che non potrebbe fare l’apertura.

      • MarkElla 20 Settembre 2012, 09:06

        Negli Auckland Rugby Fenner sono sicuro che ha giocato da estremo, negli EP kings credo apertura, anche a Modena da apertura

        cmq è davvero un bel giocatore!

      • eze 20 Settembre 2012, 09:36

        lo metteranno estremo ed è un calciatore di gran livello. Per l’apertura già l’ottimo apperly ed il valido cipriani soddisfano i criteri federali.

  10. And 20 Settembre 2012, 00:23

    poteva andare alle Zebre.

  11. Silverfern 20 Settembre 2012, 08:34

    Il 70% delle decisioni prese in Italia sono eticamente discutibili.
    Viadana/Aironi non è che una delle tante.
    Vivo nelle zone degli ultimi eventi sismici, se vogliamo parlare di decisioni “eticamente discutibili” qui ogni giorno ne vengono prese, (come, immagino, anche a L’Aquila, solo per citare il terremoto precedente), e sto parlando di decisioni che coinvolgono persone che non hanno più nè casa nè lavoro (nonostante “gli emiliani son bravi a tirarsi su le maniche”…).
    Quindi, o si istiuisce una commissione eticamente integra ed inattaccabile che fa da organo supremo per ogni decisione che venga presa (pura utopia) o dobbiamo mandare giù come abbiamo fatto fino ad ora, altrimenti per ogni questione si ritorna idietro fino a Caino ed Abele.

  12. M. 20 Settembre 2012, 09:11

    Secondo me Bronzini è veramente forte, spero che quest’anno avrà più possiibità di mettersi in mostra.

  13. MarkElla 20 Settembre 2012, 09:35

    avere un Cowan con cui confrontarsi gli farà sicuramente bene per la sua crescita rugbystica, anche se gli sottrarrà moooolti minuti di gioco

  14. giangi2 20 Settembre 2012, 12:00

    @Katmandu: la fidejussione c’è, non è chiaro se copra tutto il conto del ristorante, o magari solo dolce e grappino, o forse non conviene escuterla neanche a chi dovrebbe farlo. Qui mi dispiace ma non ho informazioni precise, se non che una garanzia era stata prestata (credo da Melegari tramite la sua azienda); essendo stata richiesta dalla FIR probabilmente l’hanno strutturata talmente male da essere inesigibile. Di sicuro so che l’azienda di Melegari, in attesa di conoscere l’esito della chiusura Aironi e della predetta fidejussione, sostiene ancora il rugby Viadana ma in modo più prudente (parlo di esposizione economica), per evitare brutte sorprese, visto che si tratta comunque di una garanzia da 5 milioni. Per gli Aironi 2 invece la garanzia prestata era da 3 milioni, di un istituto bancario o assicurativo, non so di preciso.

  15. gsp 20 Settembre 2012, 12:05

    Chi sono le aperture di viadana quest’anno?

  16. giangi2 20 Settembre 2012, 12:24

    Apperley (’92) e Cipriani (’93), entrambi usciti dall’U20.

  17. cheeks 20 Settembre 2012, 12:56

    A me dispiace per Bronzini, se Cowan gioca solo mediano avrà poche possibilità di utilizzo, non vai a prendere uno in Nuova Zelanda per non farlo giocare. Avrei preferito che giocasse con continuità, visto che negli ultimi 2 anni non ha potuto farlo.

    • Silverfern 20 Settembre 2012, 16:36

      Era la stessa speranza che avevo io, anche perchè nei due anni precedenti Tebaldi, secondo me, non era all’altezza della CL, quindi speravo di vedere la crescita di un prodotto Italiano e perdipù locale.
      Per mio conto Tito non mi è dispiaciuto da estremo.

Lascia un commento

item-thumbnail

Serie A Elite: è ufficialmente (ri)nata la Lega Rugby

Dopo 15 anni dallo scioglimento della LIRE i Club del massimo campionato danno vita a un nuovo sodalizio

27 Maggio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: svelata la quaterna arbitrale che dirigerà la finale

Viadana-Petrarca, il match del 2 giugno che vale lo scudetto

27 Maggio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: eletto l’MVP della stagione 2023-2024

Il premio torna a essere vinto da un avanti

27 Maggio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: Polla Roux fa il punto su Sperandio e sul mercato di Rovigo

Le trattive sono tante e a breve saranno ufficializzati nuovi giocatori in entrata

27 Maggio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: Giovanni Pettinelli e altri giocatori di URC al centro del mercato

Il massimo campionato italiano si prepara ad accogliere altri atleti di spessore

27 Maggio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Victor Jimenez: “Sarà una bella emozione affrontare il Viadana”

L'assistant coach argentino dei veneti ha parlato del suo trascorso in gallonero e della finale del 2 giugno

26 Maggio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite