Dan Carter e la Francia, è di nuovo flirt. Questa volta si andrà oltre?

Una intervista a Midi Olympique, alcune dichiarazioni che lasciano aperta la porta. E il circo riparte

Se ne parla ciclicamente, ma alla fine non succede mai nulla. Magari sarà così anche questa volta, o forse il futuro ci riserverà sorprese. vedremo. Intanto però bisogna registrare le parole che Dan Carter ha rilasciato a Midi Olympique: “Io di nuovo in Francia? Perché no, è la mia seconda casa. Il mio contratto scade nel 215, ma ci sono anche clausole liberatorie”. Difficile capire le reali intenzioni del giocatore: lasciare la Nuova Zelanda prima del 2015 potrebbe precludere all’apertura il Mondiale inglese proprio del 2015. Certo potrebbe approfittare di una finestra di qualche mese e venire nel Vecchio Mondo per il breve periodo che intercorre tra il tardo autunno e la primavera.
C’è però probabilmente un problema in più: Carter è un simbolo All Blacks, paradossalmente a lui non verrà mai concessa la libertà di movimento che invece si è preso – ad esempio – Sonny Bill Williams.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Un Nineaber orgoglioso dei suoi ragazzi ha fatto capire come l’invettiva di Erasmus abbia aiutato gli Springboks

L'head coach del Sudafrica ha parlato a margine di gara 2, vinta dai suoi ragazzi sui Lions

item-thumbnail

Sudafrica: un grande ritorno, ed una possibile assenza pesante per gara3

Come si comporrà la terza linea nell'atto decisivo della serie?

item-thumbnail

Video: gli highlights della vittoria del Sudafrica sui Lions in gara 2

Superba risposta degli Springboks. La serie verrà decisa in gara 3

1 Agosto 2021 Foto e video
item-thumbnail

Gli Springboks tornano grandi: Lions al tappeto 27-9 nel secondo test

I sudafricani dominano la battaglia aerea, in mischia chiusa e nel drive. Nel secondo tempo parziale di 21-0

item-thumbnail

British & Irish Lions v Springboks: la preview del secondo test

Dopo una settimana in cui il rugby è passato in secondo piano, finalmente si gioca

item-thumbnail

Springboks, Kolisi raddoppia: “Nic Berry mi ha mancato di rispetto”

Dopo il clamoroso video di Rassie Erasmus, dal ritiro sudafricano si alzano ancora i toni sulla direzione arbitrale del primo test