Italia: Gonzalo Quesada racconta le sue scelte di formazione per Tonga

“Modifiche non dettate dalla performance contro Samoa” sostiene il tecnico

Gonzalo Quesada

Gonzalo Quesada e le scelte di formazione per Tonga-Italia – ph. S Pessina

Sono ben otto i cambi nella formazione dell’Italia che nella notte tra giovedì e venerdì, alle 4:00 italiane, sfiderà Tonga a Nuku’alofa nella seconda partita dei test match internazionali di luglio.

Tante dunque le novità dopo la sconfitta subita a Samoa per 33-25 in una partita deludente nella prima uscita degli Azzurri dopo le vittorie del Sei Nazioni.

Non c’è, però, un legame diretto con la precedente partita per quanto riguarda la variazioni in lista gara, come ha dichiarato Gonzalo Quesada nell’incontro virtuale con i media italiani dopo l’annuncio della formazione per la partita: “Siamo in tournée: da una parte abbiamo bisogno di gestire le energie e da un’altra vogliamo premiare chi ha lavorato bene per preparare questa partita. I numerosi cambi non sono dettati dalla performance contro Samoa, ma avevamo già a monte pianificato di vedere questi giocatori nell’arco delle prime due partite.”

“La strategia per la gara sarà la stessa della partita precedente, anche se ad Apia siamo riusciti a metterla in pratica troppe poche volte.”

Leggi anche: Summer Series: la formazione dell’Italia per la sfida contro Tonga

L’Italia tornerà a schierare Ange Capuozzo come estremo titolare, ci sarà Jacopo Trulla di nuovo in campo dopo due anni dall’ultima delle sue otto apparizioni in nazionale. Nel pacchetto di mischia ritorno da titolare per Manuel Zuliani, alla sesta apparizione dal primo minuto con la maglia azzurra.

“Jacopo Trulla e Manuel Zuliani hanno fatto vedere in allenamento di essere ad un livello molto interessante, per noi è importante ora vederli in campo e assicurarci che nelle posizioni dove abbiamo un po’ più di scelta ci sia rotazione.”

“L’obiettivo delle nostre gare è ovviamente la miglior performance, le vittorie, ma anche riuscire a vedere un alto numero di giocatori in campo.”

“Marco Riccioni entra a pilone destro perché lo abbiamo visto in una forma molto migliore rispetto a quella del Sei Nazioni, Giacomo Nicotera sta molto meglio del suo problema al tendine d’Achille, Edoardo Iachizzi è entrato bene nella scorsa partita – elenca Quesada – Martin Page-Relo avrà l’opportunità di iniziare e Ange ha fatto migliaia di chilometri per raggiungerci dopo essere stato coronato campione di Francia. Se non dovessimo schierarlo sarebbe stato meglio lasciarlo a casa.”

“Jacopo [Trulla] è stato quello che ha impressionato di più in queste settimane per le sue qualità e per la sua voglia. Quello che ha fatto vedere con le Zebre quest’anno lo ha reso un giocatore interessante ai miei occhi e sono soddisfatto di aver scelto di averlo con noi perché ha fatto vedere di essere davvero pronto per giocare per la Nazionale.”

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Italia: missione compiuta a Tonga, ora la prova più difficile

Il successo di Nuku'alofa lancia gli Azzurri verso la sfida contro il Giappone, la più dura del trittico estivo

13 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Le reazioni della stampa estera alla vittoria dell’Italia con Tonga. E i giornali “sbagliano” i fratelli Garbisi

Nonostante la copertura mediatica ridotta, i commenti sulla prestazione degli Azzurri sono positivi, con un piccolo particolare: in molti hanno confus...

12 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Gonzalo Quesada: “Soddisfatto della partita. Contro il Giappone ci aspetta una grande sfida”

Il capo allenatore analizza la prestazione azzurra contro Tonga e guarda già avanti alla sfida contro i nipponici. Problema fisico per Federico Ruzza

12 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Come cambia il World Rugby Ranking dell’Italia dopo la vittoria su Tonga

Gli Azzurri ottengono un salto nella classifica per nazionali grazie al successo di Nuku'alofa

12 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Summer Series 2024: le pagelle di Tonga-Italia

Azzurri non brillantissimi e penalizzati da tanti errori di handling, ma dominanti in mischia e nel punto d'incontro: ne viene fuori comunque una vitt...

12 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

A Tonga l’Italia non brilla, ma vince senza patemi: finisce 36-14

Ikale Tahi battute dagli Azzurri grazie a una partita dominata nel possesso e nel territorio

12 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale