Benetton Rugby, Tommaso Menoncello: “La fiducia che il club ripone nei miei confronti è gratificante”

La stella dei biancoverdi e della nazionale vuole alzare l’asticella degli obiettivi di squadra

Benetton, Tommaso Menoncello prolunga con i Leoni fino al 2025 - ph. Benetton Rugby

Benetton Rugby, Tommaso Menoncello: “La fiducia che il club ripone nei miei confronti è gratificante” – ph. Benetton Rugby

Con l’ufficialità del rinnovo contrattuale di Tommaso Menoncello il Benetton Rugby ha ottenuto un importante risultato dirigenziale.

Il trequarti centro della nazionale italiana rimarrà in biancoverde almeno fino al 30 giugno 2026. L’accordo precedente che prevedeva una clausola rescissoria che avrebbe permesso a Menoncello di liberarsi al termine della stagione 2024/25, è stato aggiornato.

Come ha rivelato il DG Antonio Pavanello, il nome del giocatore era finito sul taccuino di molti club europei, quindi trattenerlo a Treviso può essere considerato un vero successo.

Leggi anche: Benetton Rugby: Tommaso Menoncello rinnova il suo contratto con i Leoni

Alla base di tutto c’è un rapporto di reciproca fiducia tra il giocatore e la società, esternato dallo stesso Tommaso Menoncello in un’intervista rilasciata al Gazzettino.

Tommaso Menoncello: “Credo davvero molto in quello che stiamo costruendo”

«Ho grande fiducia in questo progetto – ha dichiarato Menoncello – il Benetton è una squadra che anno dopo anno si avvicina sempre di più all’elite del rugby, e l’obiettivo è quello di crescere ancora. Arrivo da una stagione in cui sono riuscito a togliermi ottime soddisfazioni a livello di squadra e personali. Avere vinto il premio di miglior giocatore del Sei Nazioni è stato un grande riconoscimento, non è stata una stagione facile essendo reduce da un infortunio alla spalla».

L’escalation di risultati da parte della squadra allenata da Marco Bortolami è evidente. Al termine di questa annata si possono contare una semifinale di Challenge Cup e un quarto di finale di URC, dei punti di partenza e non di arrivo secondo il giocatore classe 2002.

«Credo davvero molto in quello che stiamo costruendo, e sono fiero dei risultati raggiunti. Questo rinnovo mi rende davvero felice, la fiducia che il club ripone nei miei confronti è gratificante. A Treviso posso crescere ancora molto e contribuire ai successi futuri. Siamo rimasti soddisfatti di cosa abbiamo ottenuto questa stagione, ma avremmo voluto fare ancora di più. Adesso l’asticella si alzerà ancora, e dovremo essere bravi a continuare così».

Infine una proiezione sul futuro a breve termine. Il suo nome è nella lista dei convocati di Gonzalo Quesada per il tour estivo in cui gli Azzurri affronteranno Samoa, Tonga e Giappone. Dopo il riconoscimento individuale come miglior giocatore del Sei Nazioni 2024, c’è grande attesa per le sue prestazioni e per quelle di tutta la nazionale. «Sarà un’estate intensa – sottolinea Menoncello – terminato il periodo con l’Italia un po’ di riposo e poi subito in raduno con il Benetton».

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Benetton Rugby: nel 2023/24 un bilancio da 14 milioni, numeri da record destinati ad aumentare

Il bilancio consuntivo del club trevigiano evidenzia una crescita esponenziale sul piano organizzativo e finanziario

item-thumbnail

Benetton Rugby: un giovane prospetto azzurro rinnova in biancoverde

Resta nutrita e di qualità la batteria dei centri a disposizione di coach Bortolami per la prossima stagione

item-thumbnail

Benetton Rugby, Riccardo Favretto: “Su di noi crescono le aspettative, ma abbiamo dimostrato di saperle reggere”

Il seconda/terza linea dei biancoverdi punta ad un 2024/25 da protagonista, per riprendersi anche la Nazionale

item-thumbnail

Benetton, Marco Bortolami: “La componente psicologica nel mio lavoro vale un buon 50%”

L'Head Coach dei Leoni ha spiegato il suo ruolo di tecnico e di comunicatore

item-thumbnail

Un altro Puma per il Benetton: ecco Lautaro Bazan Velez

Il mediano di mischia argentino rinforza la rosa dei Leoni

item-thumbnail

Benetton Rugby: Tommaso Menoncello rinnova il suo contratto con i Leoni

Il trequarti continuerà a fare parte del roster biancoverde