Rovigo, il ds Polla Roux: “Eravamo da scudetto, ma ci riproveremo”

Tanti rimpianti, soprattutto per gli infortuni che hanno compromesso le ultime partite, ma per i rossoblu il bilancio è comunque positivo

Rovigo, il ds Polla Roux: "Eravamo da scudetto, ma ci riproveremo"

Rovigo, il ds Polla Roux: “Eravamo da scudetto, ma ci riproveremo”

Tempo di bilanci anche per Rovigo, che ha concluso il suo campionato di Serie A Elite a un passo dalla finalissima, sfuggita nel derby playoff contro il Petrarca 24-22. Una sconfitta che ha fatto male, soprattutto perché i rossoblu avrebbero voluto provare a difendere il titolo fino alla fine.

“Rovigo era una squadra costruita per vincere il campionato, purtroppo non siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo e questa è una cosa negativa” ha detto a Il Gazzettino di Rovigo il direttore sportivo Polla Roux.

Leggi anche: URC: Ratave e Menoncello fra i migliori nelle statistiche dei quarti di finale

Il bilancio complessivo, però, è comunque positivo: “Battendo due volte nella regular season le finaliste Petrarca e Viadana abbiamo dimostrato di essere all’altezza di poter confermare lo scudetto sulle nostre maglie, peccato non aver colto l’occasione”. I rimpianti arrivano da alcune sconfitte evitabili: “Nella sconfitta e nel pareggio casalinghi con Lyons e Mogliano abbiamo perso punti preziosi costati cari alla fine. Arrivando primi avremmo evitato il Petrarca, una rivale che è meglio trovare in finale che in semifinale”.

Anche gli infortuni hanno inciso, come spiega Roux: “Si sono rotti i due tallonatori, togliendoci l’arma della mischia dominante e della maul. Contro il Valorugby si è fratturato Atkins e la stagione è girata nella direzione sbagliata: giocare le semifinali senza il miglior piede del campionato è grave, perché quei match è proprio il piede che te li fa vincere. Il Petrarca infatti aveva appena recuperato il suo miglior giocatore al piede, Lyle, e noi l’avevamo perso”.

Adesso testa alla prossima stagione: “L’unica cosa da fare adesso è guardare avanti, trovare giocatori per essere competitivi e portare entusiasmo in città. È quello che faremo con i nuovi acquisti”.

“Abbiamo raggiunto dei piccoli obiettivi: un pacchetto forte, un buon calciatore, una crescita di alcuni giocatori, competitività, miglior difesa del campionato con il lavoro di Joe Van Nikerk, allargamento e investimento nello staff. L’obiettivo grande, lo scudetto, purtroppo no. Riproviamoci” ha concluso Polla Roux.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite: arriva un’altra novità in mischia per Rovigo

I Bersaglieri hanno formalizzato un nuovo acquisto ex-Zebre per la prossima stagione

20 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Rugbymercato: si muovono Petrarca, Lazio e Vicenza

Una seconda linea argentina, una terza linea e un pilone tutti provenienti dalla Serie A italiana

19 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Petrarca Rugby: i veneti rinforzano la trequarti

I campioni d'Italia ritrovano un giocatore che aveva già fatto parte del roster padovano

18 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: arriva una nuova seconda linea a Viadana

Primo acquisto dei vice-campioni d'Italia

18 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite maschile, Rovigo aggiunge un pezzo importante al pack

Un giovane tallonatore ex Italia under 20 alla corte di Davide Giazzon

18 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Petrarca: nel mirino un pilone azzurro del Benetton

I campioni d'Italia sono vicini a un importante rinforzo in prima linea

17 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite