Benetton, la situazione a una giornata dalla fine: il punto coi Bulls può essere decisivo?

Le 5 mete di Pretoria permettono ai biancoverdi di restare in zona playoff e di essere padroni del proprio destino

Bulls-Benetton URC 2024 (ph. Benetton Rugby)

Benetton, la situazione a una giornata dalla fine: il punto coi Bulls può essere decisivo? (ph. Benetton Rugby)

Grazie al punto di bonus conquistato nella pur complicatissima sfida contro i Bulls il Benetton rimane in ottava posizione. I Lions, a sorpresa, hanno infatti battuto i Glasgow Warriors 44-21 nonostante l’espulsione di Venter al 35′, facendo 5 punti e salendo a quota 49. Lo stesso punteggio del Benetton, che grazie alle 5 mete segnate a Pretoria ha portato a casa un punticino che gli permette di rimanere padrone del proprio destino: a parità di punti conta il numero di vittorie, e il Benetton è a quota 10 contro le 9 dei Lions.

Con lo stesso punteggio, 49, c’è Edimburgo, che ha perso 26-29 in casa contro Munster, portando a casa il bonus difensivo e rimanendo davanti a Benetton e Lions proprio per il maggior numero di vittorie ottenute (11). In ogni caso, i biancoverdi devono battere gli scozzesi per conquistare i playoff, ma sono pienamente padroni del loro destino: in caso di vittoria non avranno bisogno di guardare ai risultati delle altre squadre per la qualificazione. Bisognerà invece attendere comunque il risultato dei Lions per la qualificazione alla Champions Cup: se gli Sharks dovessero vincere la Challenge Cup, infatti, “bloccherebbero” uno dei posti disponibili per la massima competizione europea. Di conseguenza, il Benetton non deve farsi superare dai Lions.

In caso di sconfitta, bisognerà invece guardare i risultati delle altre squadre. Come detto, se i biancoverdi perdono ma i Lions fanno altrettanto e rimangono a pari punti, la squadra di Bortolami resta davanti per numero di vittorie, ma bisognerà sperare che Connacht o Ospreys non facciano a loro volta 5 punti.

Guarda ancheURC: gli highlights di Bulls-Benetton, pioggia di mete a Pretoria

Scappa via invece Ulster, che supera Leinster con un calcio da metà campo di Cooney a un minuto dalla fine e vince 23-21, salendo a quota 53 punti in classifica. Lo stesso fanno gli Stormers, che vincono – a fatica – 16-12 in casa di Connacht e salgono a 54. Gli irlandesi restano a 45 punti in classifica, e per loro si fa durissima. Stesso punteggio per gli Ospreys, che battono 26-13 i Dragons e hanno ancora una flebile speranza: devono per battere con bonus Cardiff e sperare in una contemporanea sconfitta di Connacht e Lions (senza bonus) e che chi perderà tra Benetton ed Edimburgo non faccia bonus.

Tra le prime 4 la situazione è particolare: si sono tutte qualificate con largo anticipo, segno di una netta superiorità su tutte le altre, ma stanno giocando le ultime partite alla ricerca di un equilibrio tra la necessità di fare risultati per avere più opportunità di giocare i playoff in casa e l’altrettanto necessario turnover per non arrivare cotti alle sfide ad eliminazione diretta. Lo dimostra la clamorosa sconfitta di Glasgow, mentre Leinster ha perso di misura nel derby contro Ulster e Munster ha vinto a fatica contro Edimburgo. Più netto invece il successo dei Bulls, che avevano dichiarato fin dalla vigilia che volevano portare a casa 5 punti contro il Benetton. I sudafricani infatti salgono al secondo posto, con Munster primo. Leinster è terzo con Glasgow quarto.

Per quanto riguarda la lotta playoff, all’ultima giornata ci sarà la sfida spareggio tra Benetton ed Edimburgo a Treviso. I Lions affronteranno gli Stormers nell’ultimo derby sudafricano, mentre Connacht sarà impegnato in casa di Leinster in apertura di weekend.

URC: la classifica prima dell’ultima giornata

Le prime 8 si qualificano ai playoff. A parità di punti conta il numero di vittorie, in caso di ulteriore parità si premia la miglior differenza tra punti fatti e subiti in tutte le partite.

Munster 63 (12 vittorie, +160 differenza punti)
Bulls 61 (12 vittorie, +194)
Leinster 60 (12 vittorie, +178)
Glasgow 60 (12 vittorie, +154)
Stormers 54 (11 vittorie, +115)
Ulster 53 (11 vittorie, +33)
Edimburgo 49 (11 vittorie, +44)
Benetton 49 (10 vittorie, -14)
Lions 49 (9 vittorie, +133)
Connacht 45 (9 vittorie, -2)
Ospreys 45 (9 vittorie, -35)
Cardiff 30 (4 vittorie, -21)
Sharks 25 (4 vittorie, -76)
Scarlets 22 (4 vittorie, -279)
Dragons 16 (3 vittorie, -294)
Zebre 15 (1 vittoria, -286)

URC: il calendario dell’ultima giornata

Venerdì 31 maggio
ore 20.35 Leinster-Connacht
ore 20.35 Glasgow-Zebre

Sabato 1 giugno
ore 13.45, Stormers-Lions
ore 14, Benetton-Edimburgo
ore 16, Scarlets-Dragons
ore 16.10, Sharks-Bulls
ore 18.15, Munster-Ulster
ore 18.30, Cardiff-Ospreys

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC Awards: il Benetton Rugby è il club più innovativo della stagione 2023/24

Il club biancoverde è stato premiato per gli ottimi risultati raggiunti fuori dal campo

item-thumbnail

Marco Bortolami racconta i rapporti con Quesada, il mercato del Benetton e la difficoltà di “tagliare” i giocatori

Il tecnico dei biancoverdi nella seconda parte dell'intervista rilasciata a OnRugby: "Lasciar andare via o tagliare dei ragazzi che stimi è dolorissim...

item-thumbnail

Bortolami: “Benetton, stagione da 8. Il successo più bello è la crescita di Izekor, Spagnolo, Marin e gli altri”

Nella prima parte della lunga intervista rilasciata a OnRugby il tecnico traccia un bilancio della stagione: "I Bulls ci hanno fatto i complimenti. La...

item-thumbnail

Benetton, Pavanello: “Miglior torneo celtico di sempre. I Bulls? Ho più rimpianti per Gloucester”

Il direttore generale dei biancoverdi: "A Pretoria la squadra ha dato tutto. Il mercato? Un altro paio di arrivi e saremo a posto"

item-thumbnail

URC: Alessandro Izekor conquista un prestigioso premio individuale

Il flanker del Benetton Rugby e della Nazionale si è messo in luce accumulando percentuali difensive rilevanti

item-thumbnail

URC: il Benetton sfiora l’impresa. A Pretoria vincono i Bulls 30-23

Non basta un secondo tempo positivo per entrare in semifinale. Per Treviso in meta Ratave, Albornoz e Fekitoa