Rugby Championship 2023, la preview di Australia – Nuova Zelanda

All Blacks favoriti, ma Eddie Jones saprà dare la scossa ai suoi Wallabies?

Rugby Championship, ufficiale la nuova data per Australia-Nuova Zelanda. PH AFP

Rugby Championship, la preview di Australia – All Blacks. PH AFP

Al Melbourne Cricket Crowd sono attesi 85000 spettatori per l’ultima partita di Australia e Nuova Zelanda in questo Rugby Championship 2023 che pende con pesantezza verso le mani degli All Blacks. La sfida, sentitissimo classico del rugby mondiale, è valida anche come gara di andata della Bledisloe Cup, che vedrà disputarsi la partita di ritorno in terra neozelandese tra una settimana. Ma andiamo con ordine:

Già prima di scendere in campo i tecnici delle due formazioni si sono sfidati in un duello a distanza. Come è parte del suo stile, e del suo sistema per alleggerire la pressione alla propria squadra, il capo allenatore dei Wallabies, Eddie Jones, ha rilasciato delle dichiarazioni abbastanza provocatorie alla vigilia, alle quali ha risposto Ian Foster, head coach degli All Blacks, smorzandone i toni.

Leggi anche: “Il loro paese sprofonda”, “Lo adoro”. Il botta e risposta tra Jones e Foster prima di Australia – All Blacks

Il tecnico dell’Australia prosegue con il suo stile ma non è ancora riuscito a dare una scossa alla squadra da quando è tornato alla guida della sua nazionale, dopo essere stato l’ultimo allenatore ad aver vinto proprio la Bledisloe Cup, nel lontano 2002. I suoi Wallabies sono reduci da due brutte sconfitte: prima la dura lezione subita per mano del Sudafrica, poi la cocente delusione contro l’Argentina, che ha ribaltato l’esito di una partita “pazza” negli istanti conclusivi.

Come si presentano gli All Blacks all’ultima giornata di Rugby Championship 2023

Gli All Blacks di contro sembrano aver ritrovato lo smalto che li contraddistingue, forse non quello dei giorni migliori ma una tonalità che si avvicina pericolosamente, guarda caso a poco più di un mese dalla Rugby World Cup, un tempismo inquietante per tutti gli avversari.

Sono imbattuti da nove partite e in questo Championship hanno demolito l’Argentina nella prima partita del torneo a Mendoza per poi vincere contro degli Springboks che arrivavano in grande fiducia al Mount Smart Stadium di Auckland.

Di conseguenza i cambiamenti apportati nel XV di partenza da parte di Foster sono limitati ad un solo caso. Costretto a dover fare a meno di Sam Cane, reduce da uno stiramento subito nel corso del match contro il Sudafrica, il tecnico ha scelto Papali’i come titolare al suo posto, mentre ad indossare la fascia di capitano sarà il loro compagno di reparto Ardie Savea. Qualche novità in più in panchina, tra cui spiccano i nomi degli esperti Lienert-Brown e soprattutto Whitelock. Infine ci sarà la possibilità di debuttare con la maglia degli All Blacks per Cam Roigard col numero 21.

Come si presentano i Wallabies all’ultima giornata di Rugby Championship 2023

Molte invece sono le novità apportate da Eddie Jones ai suoi Wallabies, decisamente ringiovaniti. La coppia di ali Koroibete-Nawaqanitawase è l’unico reparto interamente confermato. Cambia l’estremo, con Kellaway al posto di Wright, così come il secondo centro: a fianco di Kerevi ci sarà Petaia, rientrato da infortunio. Completamente modificata, rispetto alla sfida con l’Argentina, è la mediana: McDermott sarà in coppia col giovane numero 10 Carter Gordon.

Anche tra gli avanti ci sono diverse novità: in prima linea fuori Slipper e dentro Bell. Skelton sarà affiancato in sala macchine da Frost, mentre in terza linea ci sarà una nuova occasione per Tom Hooper per mettersi in mostra, mentre sono confermati titolari Valentini e Holloway. Data l’assenza anche di Michael Hooper, nel suo caso per infortunio, i gradi di capitano sono stati affidati al pilone Alaalatoa, il giocatore più esperto tra i XV di partenza.

Eddie Jones infatti ha deciso di tenersi molti veterani in panchina: nomi del calibro di Slipper, Tupou, White e Cooper subentreranno nel corso della partita, così da testare nuove combinazioni in campo e sperando che in questo modo il loro impatto sul match possa essere differente.

Rugby Championship, le formazioni di Australia – Nuova Zelanda

Australia: 1 Angus Bell (21) 2 David Porecki (12) 3 Allan Alaalatoa (capitano – 66) 4 Nick Frost (10) 5 Will Skelton (26) 6 Jed Holloway (11) 7 Tom Hooper (1) 8 Rob Valetini (32) 9 Tate McDermott (23) 10 Carter Gordon (2) 11 Marika Koroibete (53) 12 Samu Kerevi (43) 13 Jordan Petaia (25) 14 Mark Nawaqanitawase (4) 15 Andrew Kellaway (21)
A disposizione: 16 Jordan Uelese (17) 17 James Slipper (129) 18 Taniela Tupou (47) 19 Richie Arnold (2) 20 Rob Leota (14) 21 Nic White (61) 22 Quade Cooper (78) 23 Izaia Perese (3)

Nuova Zelanda: 1. Ethan de Groot (15) 2. Codie Taylor (78) 3. Tyrel Lomax (25) 4. Brodie Retallick (101) 5. Scott Barrett (60) 6. Shannon Frizell (27) 7. Dalton Papali’i (24) 8. Ardie Savea (72 – capitano) 9. Aaron Smith (116) 10. Richie Mo’unga (46) 11. Mark Telea (3) 12. Jordie Barrett (50) 13. Rieko Ioane (61) 14. Will Jordan (22) 15. Beauden Barrett (114)
A disposizione:  16. Samisoni Taukei’aho (22) 17. Ofa Tu’ungfasi (51) 18. Nepo Laulala (47) 19. Samuel Whitelock (143) 20. Luke Jacobson (12) 21. Cam Roigard (0) 22. Anton Lienert-Brown (60) 23. Caleb Clarke (17)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

The Rugby Championship U20 2024: Junior All Blacks campioni

I neozelandesi vincono la prima edizione del torneo giovanile e chiudono senza sconfitte

12 Maggio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

The Rugby Championship Under 20 2024: i risultati della 2° giornata

Nuova Zelanda davanti a tutti in classifica, Sud Africa a secco di vittorie

7 Maggio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Il calendario, gli orari e la formula del Rugby Championship 2024

Ordine delle partite un po' particolare, ma Sudafrica, Argentina e Australia sono pronte a mettere in discussione il dominio degli All Blacks

16 Aprile 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

The Rugby Championship Under 20 è realtà: il debutto a maggio 2024

La prima edizione si giocherà in Australia con la formula Round Robin e un torneo spalmato in 10 giorni

27 Marzo 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Il Sudafrica pensa a un pilone di 150kg per i prossimi test match estivi

In vista dei prossimi test match estivi e del Rugby Championship i campioni del mondo hanno in serbo delle novità "giganti"

14 Febbraio 2024 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: battaglia a Johannesburg, Sudafrica batte Argentina 22-21

Partita durissima all'Ellis Park, dove gli Springboks vincono di un solo punto

29 Luglio 2023 Emisfero Sud / Rugby Championship