URC: 13 giocatori lasciano Edimburgo e un big del Galles vola in Francia

Iniziano ad intensificarsi i movimenti di mercato delle squadre di United Rugby Championship

United Rugby Championship: tre partite questo weekend, ci si gioca la vetta della classifica (ph. Edinburgh Rugby)

Edimburgo (ph. Edinburgh Rugby)

Edimburgo ha confermato che 13 giocatori se ne andranno alla fine della stagione 2022/23, un elenco che include quattro internazionali scozzesi – Damien Hoyland, Jaco van der Walt, Henry Pyrgos e Nick Haining – insieme ad un giocatore di peso come l’estremo Henry Immelman che andrà ai Bulls.

Dopo aver ufficializzato fra gli atleti in entrata della prossima stagione il talento dei Sale Sharks Ewan Ashman, la franchigia scozzese ha confermato la lunga lista di partenti con 13 giocatori che lasciano il club alla fine della stagione attualmente in corso.

Particolarmente rilevante la partenza di Pyrgos, un giocatore che ha rappresentato la Scozia 28 volte a partire dal 2012 mentre Haining ha giocato 11 volte fino alle ultime presenze dell’anno scorso. Il mediano di apertura di orgine sudafricana Van der Walt è stato selezionato due volte per la Scozia nel 2020 mentre Hoyland, che ha fatto il suo debutto nel 2015 contro l’Italia vanta quattro presenze totali.

La lista comprende anche Jack Blain, Cammy Hutchinson, Lee-Roy Atalifo, Pierce Phillips, Harrison Courtney, Jamie Jack, Nick Auterac e Brice Houston.

Dunque la presenza di Steve Diamond inizia a farsi sentire anche in fase di allestimento della squadra. Edimburgo infatti non avrà più Mike Blair come head coach, ma si affiderà alla guida dell’allenatore inglese ex Sale Sharks e Worcester Warriors, attualmente già al lavoro come consulente tecnico.

Ross Moriarty lascia i Dragons

Altro movimento di rilievo in uscita dal campionato di URC è quello del terza linea gallese che andrà a Brive con effetto immediato. Il passaggio repentino arriva grazie alla possibilità di giocare in Top 14 con la qualifica di “Joker Medical”. Dopo questa parentesi inizierà il contratto vero e proprio, con Moriarty che ha firmato fino al 2025.

Rimarrà selezionabile per la nazionale perché ha giocato 54 incontri internazionali (i giocatori con meno di 25 caps non sono convocabili se si trasferiscono in un club al di fuori del Galles), anche se è stato lasciato fuori dalle recenti convocazioni di Wayne Pivac prima e dall’attuale allenatore Warren Gatland poi.

Leggi anche: Rugby in tv: palinsesto e streaming delle gare dal 7 al 9 aprile 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Comincia preparazione all’URC del Benetton: i convocati, gli assenti e il programma di lavoro

Due programmi differenti tra chi comincerà subito e i Nazionali impegnati nei test match e nelle altre competizioni

item-thumbnail

Serie A Elite: una prima linea U20 per il Petrarca Rugby

Un nuovo innesto per il club padovano che pesca a Piacenza il suo rinforzo

22 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Contro il Giappone un’Italia imperfetta, ma l’Italia che ci voleva

Successo rotondo nell’ultimo test dell’estate grazie a una gran prova difensiva. Non tutto ha girato per il verso giusto, ma è il miglior modo per con...

22 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Serie A Elite maschile: Ian McKinley torna in Italia

L'ex mediano di apertura del Benetton e della Nazionale entra nello staff tecnico del Vicenza

22 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Summer Series: gli highlights di Cile-Scozia

Gli Highlanders s'impongono anche in Sudamerica dopo i primi due test match con Canada e USA

21 Luglio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Italia, Quesada spiega il mancato utilizzo di Mey e Odiase ed elogia Trulla e Zambonin

Nella seconda parte della conferenza stampa il tecnico ha spiegato alcune scelte fatte durante il tour, con alcuni giocatori che non sono stati schier...

21 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale