La quintupletta di Johnny Matthews in Challenge Cup

Ruolo: tallonatore. Club: Glasgow Warriors. Segni particolari: una meta ogni 40 minuti giocati

Lo Scotstoun, casa dei Glasgow Warriors e di Johnny Matthews – ph. Matteo Mangiarotti

Il tallonatore Johnny Matthews ha stabilito un nuovo record per i Glasgow Warriors diventando il primo giocatore del club a segnare 5 mete nella stessa partita, il matto 73-33 con cui il club scozzese ha sconfitto i Dragons negli ottavi di finale di Champions Cup.

A mettere ulteriore pepe al record, c’è il fatto che il tallonatore ha giocato appena 46′, sostituito all’inizio del secondo tempo.

Matthews ha beneficiato del grande momento di forma di una delle migliori squadre della stagione e del suo ruolo, quello di numero 2, uno dei più prolifici del rugby contemporaneo.

Leggi anche: Champions Cup: i risultati degli ottavi e il programma dei quarti di finale

Il classe 1993 è nato a Liverpool ma da 6 anni gioca in Scozia, paese per il quale è eleggibile grazie alla madre. Ha giocato nella nazionale scozzese under 18 e nella Scozia A, ma ancora non ha ricevuto la chiamata di Gregor Townsend per una partita della nazionale maggiore.

Da sempre Matthews è un giocatore particolarmente prolifico. Nel 2016-2017 ha segnato 26 mete in 29 partite nel Sedgley Park, una squadra delle divisioni minori inglesi. Nel 2018-2019 è stato il miglior marcatore di mete della Premiership scozzese con il Boroughmuir.

Dopo una insoddisfacente parentesi con Edinburgh, è passato ai Glasgow Warriors nel 2019 e si è lentamente guadagnato sul campo un posto di riguardo nella franchigia. Nella scorsa stagione ha segnato 9 mete in 19 presenze, quasi tutte dalla panchina.

Quest’anno siamo a 11 in 13 partite, con una media (ovviamente dopata dalla quintupletta di sabato scorso) di una meta ogni circa 40 minuti in campo. E qualcuno incomincia a chiedersi se non sia un giocatore da nazionale.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

La preview della finale di Challenge Cup tra Gloucester e Sharks

I sudafricani per fare la storia, gli inglesi per tornare ad alti livelli dopo tante stagioni difficili: a Londra sarà una grande sfida

24 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: la formazione degli Sharks che affronta il Gloucester

Il XV sudafricano per la finale di Londra sarà capitanato da Eben Etzebeth

23 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: la formazione di Gloucester per la finale di Londra

Il XV iniziale degli inglesi che affronteranno gli Sharks al Tottenham Hotspur Stadium

23 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Champions e Challenge Cup: sede, calendario, orari e arbitri delle finali europee

Tutto il programma delle finali Gloucester-Sharks e, soprattutto, Leinster-Tolosa

21 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: la corsa del Benetton Rugby finisce a Gloucester

Ai trevigiani non basta una prestazione coraggiosa, i padroni di casa vincono e conquistano la finale

4 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Gli Sharks sono la prima finalista di Challenge Cup: Clermont sconfitto dopo una semifinale incredibile

Al Twickenham Stoop passano i sudafricani 32-31: decidono una meta di Mapimpi a 10' dalla fine e soprattutto gli strepitosi calci di un perfetto Siya ...

4 Maggio 2024 Coppe Europee / Challenge Cup