Benetton Rugby, Bortolami: “Siamo usciti alla distanza, l’approccio mentale ha fatto la differenza”

Ha preso parte al successo contro Connacht anche Ruzza, al suo 100esimo caps con Treviso

Benetton Rugby, Marco Bortolami: "Ci è mancata un po' di pazienza e lucidità in attacco"

Benetton Rugby, Bortolami: “Siamo usciti alla distanza, l’approccio mentale ha fatto la differenza” (Ph. Sebastiano Pessina)

Una prestazione ottima davanti al proprio pubblico. Dopo l’amara delusione dell’ultima giornata di URC con la sconfitta contro i Lions, stavolta il Benetton non si lascia sfuggire la vittoria. È quello che è successo per quanto riguarda gli ottavi di finale di Challenge Cup, con il largo successo per 41-19 sul Connacht.

Benetton Rugby, Bortolami: “Siamo usciti alla distanza, l’approccio mentale ha fatto la differenza”

Un risultato assolutamente non banale contro una delle squadre dell’ex campionato celtico più in forma, fattore che il tecnico dei biancoverdi Marco Bortolami ha rimarcato nella conferenza post-partita: “Connacht è una grande squadra, ed il punteggio odierno non racconta bene la qualità dei nostri avversari. È giusto fare i complimenti ai ragazzi per la capacità di rimanere sempre dentro alla partita”.

“Abbiamo lavorato ai fianchi di Connacht e attaccato i loro punti deboli. Siamo riusciti a stancarli e uscire alla distanza, e c’era bisogno di molta fiducia nei nostri mezzi”.

Il tecnico ha voluto sottolineare soprattutto la capacità della squadra di reagire al difficile avvio di partita, con due mete incassate nel primo quarto d’ora: “Il lavoro e l’approccio mentale dei ragazzi hanno fatto la differenza, come dimostrato dopo i primi 15′ del match, è venuto fuori il grande carattere di questa squadra”

“Certe volte le partite non finiscono come desidero, ma non avevo nessun dubbio che i ragazzi avrebbero preparato questa partita nel migliore dei modi. Serviva solo focalizzare quanto avevamo di fronte, e che questa sfida avremmo potuto vincerla. Ripeto, l’aspetto mentale ha fatto la differenza”.

Leggi anche: Un pomeriggio da Leoni: il Benetton batte Connacht e va ai quarti di Challenge Cup

Dopo il tecnico ha parlato anche Federico Ruzza, che ha festeggiato insieme all’ottimo successo il suo 100esimo caps con Benetton: “È una fortuna ed un onore poter rappresentare questa società e soprattutto gioire di questo traguardo con una vittoria e davanti ad un pubblico simile.

A proposito degli aspetti tecnici della partita, così ha dichiarato il seconda linea: “Non siamo stati perfetti in mischia e touche, ma penso che abbiamo gestito abbastanza bene le fasi statiche ed i diversi momenti della partita. Siamo stati bravi a lavorare nel modo giusto per fornire le occasioni ai trequarti”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Benetton Rugby: nel 2023/24 un bilancio da 14 milioni, numeri da record destinati ad aumentare

Il bilancio consuntivo del club trevigiano evidenzia una crescita esponenziale sul piano organizzativo e finanziario

item-thumbnail

Benetton Rugby: un giovane prospetto azzurro rinnova in biancoverde

Resta nutrita e di qualità la batteria dei centri a disposizione di coach Bortolami per la prossima stagione

item-thumbnail

Benetton Rugby, Riccardo Favretto: “Su di noi crescono le aspettative, ma abbiamo dimostrato di saperle reggere”

Il seconda/terza linea dei biancoverdi punta ad un 2024/25 da protagonista, per riprendersi anche la Nazionale

item-thumbnail

Benetton, Marco Bortolami: “La componente psicologica nel mio lavoro vale un buon 50%”

L'Head Coach dei Leoni ha spiegato il suo ruolo di tecnico e di comunicatore

item-thumbnail

Un altro Puma per il Benetton: ecco Lautaro Bazan Velez

Il mediano di mischia argentino rinforza la rosa dei Leoni

item-thumbnail

Benetton Rugby, Tommaso Menoncello: “La fiducia che il club ripone nei miei confronti è gratificante”

La stella dei biancoverdi e della nazionale vuole alzare l'asticella degli obiettivi di squadra