L’Italia femminile sarà di casa in Emilia Romagna

Accordo tra FIR e Regione per i prossimi tre anni: nazionale maggiore, under 20 e under 18 in raduno e in gara a Parma e nelle altre città

World Rugby Ranking: Italia, la sconfitta in Irlanda costa punti e posizioni

L’Italia femminile sarà di casa in Emilia Romagna – ph. OnRugby

Il rugby azzurro femminile mette le radici in Emilia Romagna: la Federazione Italiana Rugby ha annunciato di aver raggiunto un accordo con la Regione per lo svolgimento di una serie di eventi ovali sul territorio per i prossimi 3 anni.

Fino al 2025, dunque, lo stadio Sergio Lanfranchi di Parma sarà la sede delle gare interne della nazionale maggiore, come già accaduto peraltro lo scorso anno e come accadrà anche nell’edizione 2023 in partenza il prossimo 26 marzo.

L’accordo prevede anche che in Emilia Romagna si svolgano i raduni delle tre nazionali femminili (oltre alla maggiore, la under 20 e la under 18) e che vi facciano base Francia, Irlanda e Galles quando verranno a disputare le gare del Sei Nazioni.

Leggi anche: Sei Nazioni femminile 2023: le 36 Azzurre convocate da Giovanni Raineri

Italia under 20 e Italia under 18 giocheranno parimenti le loro gare interne in Emilia Romagna.

Il presidente FIR Marzio Innocenti ha detto: “Il Lanfranchi è la casa ideale delle Azzurre, una struttura dal profilo internazionale, con un pubblico appassionato e competente che saprà regalare al Capitano Elisa Giordano e compagne il calore che meritano per quanto hanno dato e daranno al movimento.”

“L’accordo con Regione Emilia-Romagna rende Parma e tutta la Regione ancor più strategiche per il rugby italiano, un polo per il rugby femminile d’élite e la base ideale per continuare a sviluppare sempre più il gioco d’alto livello e la pratica femminile di base in tutto il Paese”

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Rugby a 7, Italia Femminile: le convocate per le Rugby Europe Championship Series

Sono 13 le selezionate per il primo appuntamento in Croazia

29 Maggio 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

La meta di Alyssa D’Incà è la più bella del Sei Nazioni femminile 2024

Premiata la marcatura della trequarti del Villorba nella sfida contro la Francia

14 Maggio 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Alyssa D’Incà candidata anche per la miglior meta del Sei Nazioni 2024

La trequarti azzurra è stata nominata anche per la "Try of the Tournament", dopo un torneo di alto livello

item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile 2024: Alyssa D’Incà in lizza come “Player of the Championship”

L'azzurra è stata inserita nella lista delle 4 candidate per vincere il prestigioso riconoscimento

30 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Il World Rugby Ranking al termine del Sei Nazioni Femminile. Italia ottava

Azzurre in caduta e senza automatica qualificazione per la prossima Rugby World Cup

29 Aprile 2024 Rugby Azzurro / Nazionale femminile