URC: la formazione del Benetton Rugby per la trasferta di Cardiff

Izekor e Pettinelli in terza linea, Zanon da secondo centro. Halafihi parte dalla panchina

URC: la formazione del Benetton Rugby per la trasferta di Cardiff

Per il Benetton Rugby è arrivato il momento di tornare in campo. Marco Bortolami, l’head coach dei veneti, ha infatti reso nota la formazione che domani, sabato 18 febbraio, alle ore 18.15, in diretta tv su Eurosport e in streaming su DAZN, Discovery+ e eurosport.com.

URC: la formazione del Benetton Rugby per la trasferta di Cardiff

Nel XV capitanato da Dewaldt Duvenage, che in cabina di regia farà coppia con Tomas Albornoz, il triangolo allargato sarà formato dalle ali Mattia Bellini e Onisi Ratave e da Rhyno Smith, che ricoprirà il ruolo di estremo, con Filippo Drago e Marco Zanon rispettivamente da primo e secondo centro.

Fra gli avanti invece, la terza linea vedrà Giovanni Pettinelli e Alessandro Izekor sistemarsi da flanker ai lati di Henry Time-Stowers, che sarà il numero 8, mentre Marco Lazzaroni e Riccardo Favretto occuperanno la seconda linea guardando le spalle ai piloni Nahuel Tetaz-Chaparro e a Tiziano Pasquali, con Siua Maile che invece sarà il tallonatore titolare.

A disposizione, pronti a dare il loro contributo a partita in corso, vi saranno 5 avanti e 3 trequarti: Bernasconi, Gallo, Alongi, Wegner e il rientrante Halafihi; oltre a Garbisi, Umaga e Riera.

Benetton Rugby
15 Rhyno Smith (27)
14 Onisi Ratave (7)
13 Marco Zanon (61)
12 Filippo Drago (11)
11 Mattia Bellini (11)
10 Tomas Albornoz (27)
9 Dewaldt Duvenage (83)
8 Henry Time-Stowers (7)
7 Alessandro Izekor (9)
6 Giovanni Pettinelli (69)
5 Riccardo Favretto (22)
4 Marco Lazzaroni (125)
3 Tiziano Pasquali (113)
2 Siua Maile (7)
1 Nahuel Tetaz (23)

A disposizione: 16 Bautista Bernasconi (1), 17 Thomas Gallo (36), 18 Filippo Alongi (24), 19 Carl Wegner (18), 20 Toa Halafihi (55), 21 Alessandro Garbisi (23), 22 Jacob Umaga (8), Joaquin Riera (40).

()= presenze in biancoverde

Head Coach: Marco Bortolami.

Indisponibili: Ignacio Brex (Nazionale), Lorenzo Cannone (Nazionale), Niccolò Cannone (Nazionale), Corniel Els, Simone Ferrari (Nazionale), Michele Lamaro (Nazionale), Gianmarco Lucchesi, Leonardo Marin, Tommaso Menoncello (Nazionale), Matteo Minozzi, Sebastian Negri (Nazionale), Ivan Nemer, Giacomo Nicotera (Nazionale), Edoardo Padovani (Nazionale), Federico Ruzza (Nazionale), Scott Scrafton, Marcus Watson, Federico Zani (Nazionale), Manuel Zuliani (Nazionale).

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: la formazione del Benetton per la partita con i Bulls

Trequarti confermati in blocco, qualche cambio fra gli avanti. Panchina da 5+3

item-thumbnail

Benetton Rugby: servono punti per i playoff, ma attenzione all’infermeria

I Leoni devono badare alla classifica controllando però anche lo stato di forma della propria rosa

item-thumbnail

Benetton, Nacho Brex verso i Bulls: “Classifica corta, dobbiamo fare punti”

I biancoverdi si stanno preparando alla penultima giornata dello United Rugby Championship

item-thumbnail

Benetton, Zatta: “Siamo un club rispettato a livello europeo, la strada è quella giusta”

Dopo la vittoria sugli Sharks i Leoni e il loro presidente ci credono ai playoff. E sull'ampliamento del Monigo...

item-thumbnail

Cosa serve al Benetton per andare ai playoff? La classifica a due giornate dalla fine e le partite degli avversari

I biancoverdi hanno bisogno di almeno un bonus a Pretoria per poi giocarsi tutto con Edimburgo, ma c'è anche un modo per qualificarsi con direttamente...

item-thumbnail

L’incredibile statistica del Benetton che ha fruttato la vittoria con gli Sharks (e non solo)

Un fondamentale è stato decisivo nella sfida di Durban contro i sudafricani