Inghilterra: un membro dello staff lascia l’incarico per trasferirsi in Francia

Il coach degli avanti inglese proseguirà la sua carriera in Top 14 a partire dalla prossima stagione

cockerill

ph. Andrew Boyers//Action Images

Richard Cockerill, l’ultimo assistente allenatore rimasto nello staff inglese dalla precedente gestione di Eddie Jones, lascerà il suo ruolo di allenatore degli avanti alla fine del Sei Nazioni 2023.

Da quando Steve Borthwick ha preso il posto di head coach a dicembre 2022 erano già cambiate molte cose, a partire dall’uscita per sua volontà del coach della mischia Matt Proudfoot e dell’allenatore della difesa Brett Hodgson.

Cockerill, 27 caps da giocatore con l’Inghilterra, era stato per un brevissimo periodo successivo al licenziamento di Eddie Jones l’allenatore ad interim della nazionale. Successivamente la ricollocazione alla guida del pack del XV della Rosa.

Con la sua uscita si registra una nuova perdita che va a colpire lo staff di Borthwick, immediatamente alle prese con le difficoltà gestionali del suo ruolo di responsabile tecnico dell’Inghilterra.

Oggi, a tre giorni dalla sconfitta dell’Inghilterra con la Scozia nel primo turno del Sei Nazioni, è stato comunicato dalla RFU che Richard Cockerill lascerà il suo ruolo per unirsi al Montpellier come allenatore degli avanti.

Cockerill contrattualizzato con la RFU dal settembre 2021, raggiungerà la Francia all’inizio della prossima stagione e continuerà a lavorare con l’Inghilterra fino alla fine del Torneo in corso.

Leggi anche: Sei Nazioni 2023: il palinsesto completo con le dirette TV e streaming del Torneo 

L’ex coach di Leicester, Tolone ed Edimburgo, ritroverà i nazionali inglesi Luke Cowan-Dickie e Sam Simmonds, con il duo degli Exeter Chiefs che si trasferirà dall’altra parte della Manica in vista del Top 14 2023/24.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Nicola Quaglio si ritira dal rugby giocato

Saluta la palla ovale il pilone che ha debuttato con l'Italia nella storica vittoria sul Sudafrica

29 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Leinster: il terza linea Rhys Ruddock annuncia il ritiro

Il flanker dell'Irlanda saluta il rugby dopo quasi 15 anni di fedeltà alla squadra di Dublino

item-thumbnail

Benetton, Menoncello: “Con Edimburgo match da dentro o fuori, conterà molto l’aspetto mentale”

Testa, disciplina e la spinta del pubblico del Monigo: questi i fattori chiave nella partita del 1° giugno

item-thumbnail

URC: dove si vedono Benetton e Zebre in TV e streaming contro Edimburgo e Glasgow

Dove seguire l'ultima uscita stagionale degli emiliani e la decisiva partita dei Leoni, che vale l'accesso ai playoff

28 Maggio 2024 Rugby in TV
item-thumbnail

Italia: svelata la sede del primo raduno degli Azzurri verso i Test Match estivi

La Nazionale torna ad allenarsi in un impianto simbolo del rugby italiano

28 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Annunciate le sedi delle finali di Serie A Maschile e Femminile

Ecco dove si giocheranno Cus Torino-Lazio e Volvera Rugby-Puma Bisenzio