Italia, Moretti: “Fondamentale non concedere calci in mischia e in maul alla Francia”

L’allenatore degli avanti azzurri: “Dobbiamo vincere dei palloni di qualità per alimentare il nostro attacco e mettere in difficoltà la Francia”

Italrugby, Moretti: "Fondamentale non concedere calci in mischia e in maul alla Francia"

Italrugby, Moretti: “Fondamentale non concedere calci in mischia e in maul alla Francia” – ph. Sebastiano Pessina

Manca esattamente una settimana all’esordio dell’Italia nel Sei Nazioni 2023, allo Stadio Olimpico contro la Francia. L’allenatore degli avanti, Andrea Moretti, ha raccontato ai canali ufficiali della FIR la situazione dopo la prima settimana di raduno, e come i ragazzi stanno preparando la partita.

“Di questo gruppo mi piace molto che l’individuo sia sempre a disposizione del collettivo, e viceversa il lavoro di tutto il gruppo fa risaltare le qualità dei singoli giocatori. Abbiamo ritrovato giocatori importanti come Riccioni e Polledri, e anche loro in questi giorni hanno portato tanta energia e disponibilità, e questo ha aggiunto ulteriore confidenza al DNA di questa squadra” racconta Moretti, che poi si concentra sulle caratteristiche della fortissima nazionale francese.

Leggi anche: Sei Nazioni 2023: gli Azzurri convocati per Italia-Francia e Inghilterra-Italia

“La Francia la conosciamo, hanno individualità di altissimo livello, giocheranno per linee dirette e cercheranno di dominare gli avversari, perché attraverso quello poi riescono ad assorbire la difesa e trovare le opportunità all’esterno”. E su come gli azzurri dovranno rispondere, Moretti spiega: “Noi dovremo essere bravi a non concedere troppo avanzamento agli avversari, con placcaggi e raddoppi efficaci. Chiaramente le fasi statiche saranno fondamentali: dobbiamo vincere dei palloni di qualità per alimentare il nostro attacco e mettere in difficoltà la Francia”.

“Sarà fondamentale la tenuta in mischia chiusa e sul drive, perché i francesi useranno queste situazioni per provare a conquistare dei calci di punizione, anche perché loro possono essere pericolosi in tutte le zone del campo” continua Moretti.

Leggi ancheDove si vede l’Italia in chiaro al Sei Nazioni 2023 in tv e streaming?

“Questa attenzione e questa capacità di lavorare sui dettagli e sulle cose che i ragazzi devono fare ad alto livello è una cosa sulla quale con Kieran abbiamo speso molto tempo. Si tratta di un cambio di mentalità che avevamo visto già a novembre e vogliamo continuare a sviluppare, in modo da valorizzare il sabato o la domenica tutto il lavoro fatto in settimana” conclude l’allenatore degli avanti.

Consulta le biografie complete dei giocatori della Nazionale Italiana Rugby a questo link.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Nicola Quaglio si ritira dal rugby giocato

Saluta la palla ovale il pilone che ha debuttato con l'Italia nella storica vittoria sul Sudafrica

29 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: svelata la sede del primo raduno degli Azzurri verso i Test Match estivi

La Nazionale torna ad allenarsi in un impianto simbolo del rugby italiano

28 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: brutto infortunio per Lorenzo Pani

Il trequarti non sarà a disposizione per i prossimi impegni degli Azzurri

26 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, la ricetta dell’allenatore della difesa Hodges: “Porto gli insegnamenti di Shaun Edwards”

Il nuovo membro dello staff degli Azzurri: "Ci sono pochi posti dove giocare più difficili di Samoa e Tonga. Abbiamo la fortuna di avere dietro atleti...

25 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Gonzalo Quesada dal polo alla palla ovale: “Mi piace tantissimo, ma lo sport della mia vita è il rugby”

Ospite di una manifestazione equestre, il CT della nazionale ha parlato di Italrugby e dei prossimi obiettivi tecnici

25 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Marzio Innocenti: “Voglio cambiare la storia del rugby italiano, ma sono preoccupato per il futuro”

Nel corso di una lunga intervista al Daily Mail (che fa i complimenti agli Azzurri) il presidente ha raccontato le sfide e gli investimenti che attend...

24 Maggio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale