I fratelli Paolo e Alessandro Garbisi si raccontano a vicenda

In una lunga doppia intervista a Rugby World, i due mediani azzurri hanno raccontato il loro rapporto e il loro percorso rugbistico

I fratelli Paolo e Alessandro Garbisi si raccontano a vicenda - ph. Sebastiano Pessina

I fratelli Paolo e Alessandro Garbisi si raccontano a vicenda – ph. Sebastiano Pessina

Due fratelli entrati di forza nella contemporaneità della Nazionale Italiana: Paolo e Alessandro Garbisi si sono conquistati la stima e il rispetto degli appassionati di rugby – italiani e stranieri – a suon di prestazioni. Eppure, prima del test match di Bucarest contro la Romania, non avevano mai giocato insieme.

“Essendo di due anni più grande, ho sempre fatto le cose un po’ prima di lui, quindi non avevamo mai giocato nella stessa squadra prima di quella partita” ha spiegato Paolo Garbisi a Rugby World: “Ero super felice quel giorno, soprattutto perché era il debutto di Alessandro, so quanto duramente ha lavorato per arrivare fin qui, ed ero veramente felice che avesse raggiunto un obiettivo così importante”.

Leggi ancheI convocati dell’Italia per la prima parte del Sei Nazioni 2023

“Non ci siamo serviti molto in campo perché quel giorno entrai come primo centro e siamo stati contemporaneamente in partita pochi minuti, poi Alessandro è uscito. Dovete parlare con Crowley e dirgli di farci giocare 9 e 10 la prossima volta” continua scherzando Paolo.

“Ho iniziato ad essere attratto dal rugby guardando Paolo” spiega Alessandro: “Abbiamo sempre fatto sport insieme, rugby, calcio o basket. Chi andava meglio a scuola? Paolo, ma nessuno di noi due ha mai avuto problemi con lo studio”.

Leggi anche: Sei Nazioni 2023: Chi sono i quattro esordienti dell’Italrugby?

“Paolo è un perfezionista” continua Alessandro: “Lavora davvero duro affinché tutto ciò che ruota intorno a lui sia perfetto. L’ho sempre visto come un esempio da seguire, è responsabile e altruista”. Il fratello maggiore però replica: “Lui è più forte di me, lo vedrete fra qualche anno e ricorderete quando ve l’ho detto, segnatevi queste parole. Quando si trova in mezzo a gente che non conosce risulta un po’ timido e riservato, ma in realtà quando lo conosci meglio è una persona molto amichevole e solare”.

E pensare che per un po’, da giovani, si erano anche scambiati i ruoli: “A 16 anni ho giocato una stagione da mediano di mischia – racconta Paolo Garbisi – ma non mi piaceva particolarmente. Non so bene come spiegarlo, si ha una strana visione del gioco, tutti gli altri fanno più o meno le stesse cose mentre tu corri da una ruck all’altra, passando molto tempo chinato in avanti”.

Leggi anche: Dove e quando si vede il 6 Nazioni 2023 in tv e streaming

Alessandro, invece, ha provato a fare l’apertura: “Quando avevo 15-16 anni ho giocato 10, poi siccome ero sempre stato abbastanza piccolo mi hanno spostato a mediano di mischia, che dalla stagione 2017-18 è diventato definitivamente il mio ruolo, quello del 10 però è un grande ruolo, hai grandi responsabilità”.

Anche se lontani, i due continuano a sentirsi spesso: “Ovviamente è diverso ora che Paolo non vive più qui – spiega Alessandro – ma proviamo a sentirci più spesso possibile. Abbiamo fatto 3 settimane condividendo la stanza con la Nazionale in Autunno”. Durante le Autumn Nations Series non hanno mai potuto giocare insieme, Alessandro era fuori per la prima partita, che invece Paolo ha giocato per poi infortunarsi prima delle altre due. Chissà che al Sei Nazioni 2023 non si possa finalmente vederli insieme.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

European OnRugby Ranking: il Benetton sale in Top 15

I biancoverdi risalgono ancora grazie alla sesta vittoria consecutiva

25 Gennaio 2023 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: il Benetton risale ancora

Edimburgo e Bulls salgono , crollano Clermont e Sale dopo il terzo turno di Challenge e Champions Cup

18 Gennaio 2023 Terzo tempo
item-thumbnail

Dietro le quinte dei BaaBaas con il documentario Being Barbarians

La produzione video di RugbyPass ritrae la squadra ad inviti nei momenti più importanti e irriverenti della loro attività

11 Gennaio 2023 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: il Benetton risale tra i grandi, e supera proprio Ulster

I biancoverdi guadagnano tante posizioni nella nostra graduatoria

10 Gennaio 2023 Terzo tempo
item-thumbnail

European OnRugby Ranking: il 2023 riparte dal Leinster

Le prime tre dei principali campionati nelle prime tre posizioni della classifica

3 Gennaio 2023 Terzo tempo
item-thumbnail

Tutto il rugby che verrà: il calendario del 2023

Le tappe fondamentali dell'anno appena iniziato

2 Gennaio 2023 Terzo tempo