Il Qatar ci prova anche con il rugby: delle partite dei British & Irish Lions nel 2025?

Una prospettiva differente per la selezione d’oltremanica, ma non solo: potrebbe essere coinvolto anche il rugby a 7

Marcus Smith in azione, nel corso di Stormers v British and Irish Lions

Il Qatar ci prova anche con il rugby: delle partite dei British & Irish Lions nel 2025? ph. RODGER BOSCH / AFP

Dopo aver organizzato i Mondiali di calcio 2022, che si sono conclusi qualche giorno fa con la vittoria dell’Argentina sulla Francia, ai rigori, in una delle finali, se non la finale, più belle della storia del gioco, il Qatar sembra intenzionato ad ampliare i propri orizzonti sportivi in maniera decisa.

Il Qatar ci prova anche con il rugby: delle partite dei British & Irish Lions nel 2025?

Nel 2030 i Giochi Asiatici si terranno a Doha e dintorni e, secondo quanto riporta lo Sportsmail, il Qatar sarebbe intenzionato a parlare anche con il CIO per avanzare la propria candidatura verso le Olimpiadi del 2036, ma non è tutto.

Perché c’è un filo che legherebbe lo scenario a Cinque Cerchi a quello di un nuovo obiettivo da puntare: il rugby, nelle sue declinazioni più importanti e famose.

In Qatar infatti vorrebbero ospitare nei prossimi anni una tappa delle Seven World Series e successivamente organizzare anche la Coppa del Mondo di rugby a 7. Fin qui tutto normale, se non fosse che questo potrebbe diventare il trampolino per sedersi al tavolo con World Rugby e non solo per cercare di portare nel 2025 i British & Irish Lions a Doha, per una serie di partite di preparazione in vista del tour poi da disputare in Australia.

Nei prossimi mesi si capirà se tutti i pezzi di questo puzzle potranno andare al proprio posto: è chiaro che dal punto di vista economico, vedendo anche i risultati ottenuti dalla FIFA, l’idea di andare a installarsi in un nuovo mercato potrebbe rivelarsi assai interessante.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Il Sudafrica potrebbe lanciare un nuovo numero 10 nel prossimo tour estivo

Rassie Erasmus potrebbe buttare nella mischia un nuovo mediano d'apertura il 22 giugno contro il Galles

item-thumbnail

Test Match Autunniali: L’Australia sfiderà una squadra di Premiership a novembre

Una selezione di Wallabies darà il via al tour europeo

item-thumbnail

Sam Cane si ritira dal rugby internazionale: non farà più parte degli All Blacks

L'avanti chiuderà la sua esperienza alla fine del 2024

item-thumbnail

Galles: un’assenza e un ritorno di peso in vista dei test match estivi

Due degli uomini più influenti del pack ritornano a disposizione, ma non mancano le defezioni

item-thumbnail

Owen Farrell pronto a sfidare la Francia il prossimo giugno

L'apertura dei Saracens sfiderà i rivali transalpini con la maglia del World XV

item-thumbnail

All Blacks: i 7 giocatori che Scott Robertson potrebbe lanciare nel 2024

Il neo-tecnico della Nuova Zelanda ha intenzione di mischiare un po' le carte: ecco i talenti da tenere d'occhio