Benetton, Lucchesi: “In trasferta dobbiamo sbloccarci”

Ancora una sfida lontani da Monigo per i biancoverdi, che saranno impegnati a Parigi per la prima di Challenge Cup

Benetton, Lucchesi: "In trasferta dobbiamo sbloccarci"

Benetton, Lucchesi: “In trasferta dobbiamo sbloccarci”

Sta per cominciare l’avventura del Benetton in Challenge Cup: i biancoverdi affronteranno lo Stade Francais a Parigi, venerdì 9 dicembre, con l’obiettivo di cominciare bene l’avventura in coppa e conquistare finalmente un risultato positivo in trasferta.

Il tema portate in casa Benetton, infatti, è ormai questo. In casa i Leoni hanno fatto benissimo fino ad ora, perdendo una sola partita e vincendo tutte le altre, ma è lontano da Monigo che ci sono stati i problemi: ancora nessuna vittoria e zero punti fatti fino ad ora.

Leggi anche: Challenge Cup: dove e quando si vede il Benetton contro lo Stade Francais in tv e streaming

“Sicuramente in Irlanda non c’è stata la prestazione che volevamo” dice Gianmarco Lucchesi a La Tribuna, introducendo il match: “Siamo sempre stati dentro la partita, però poi ci è sfuggita di mano. È evidente che all’estero non siamo performanti come a Monigo, ma in qualche modo dobbiamo sbloccarci”.

“È qualcosa che ci portiamo dietro da qualche anno” continua il tallonatore: “Credo sia una questione anche mentale, chi gioca in casa è sempre più a suo agio rispetto all’avversario, e in tal senso stiamo lavorando per migliorarci. In ogni caso quella in Irlanda è stata una partita migliore delle precedenti trasferte, e in Francia cercheremo di continuare a prendere confidenza”.

Leggi ancheBenetton, Menoncello: “Non possiamo andare oltre i 10 calci contro a partita”

Si tratterà di una partita diversa dalle solite, per via delle differenze tra il rugby francese e quello anglosassone, che il Benetton è solito fronteggiare in URC: “Il rugby francese è molto più aperto e legato anche alle individualità, mentre quello anglosassone, a cui siamo più abituati, è certamente più fisico. In Francia sarà importante tenere in difesa e nelle sfide uno contro uno. Ogni partita ha una sua storia: i francesi sono forti, ma noi non vediamo l’ora di confrontarci”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC, Benetton: la formazione per la sfida contro Munster

Bellini-Mendy-Smith l'elettrico triangolo allargato, si rivedono Gallo, Steyn e Piantella

item-thumbnail

Rinforzi per il Benetton: arriva Bautista Bernasconi

Già a novembre si era parlato di un arrivo del tallonatore argentino a Treviso: sarà pronto per il Munster

item-thumbnail

URC: Benetton e Munster alle prese con assenze importanti

Lo scontro diretto di sabato 28 gennaio non vedrà in campo molti atleti, tra convocati in nazionale e assenti per infortunio

item-thumbnail

Benetton, la sfida con il Munster raccontata da Nahuel Tetaz Chaparro

Il pilone guarda alla prossima, decisiva sfida di United Rugby Championship con gli irlandesi

item-thumbnail

Possibile futuro in Italia per Edoardo Iachizzi?

Il Benetton potrebbe aver opzionato la seconda linea per la prossima stagione

item-thumbnail

Benetton: due giocatori dell’Italia a disposizione per la sfida contro Munster

Tra i convocati della Nazionale saranno a disposizione di Bortolami due avanti: Giovanni Pettinelli e Riccardo Favretto