Eddie Jones è stato ufficialmente esonerato: non è più il ct dell’Inghilterra

Il tecnico verrà sostituito nelle prossime settimane pensando al Sei Nazioni e alla Rugby World Cup 2023

Eddie Jones è stato ufficialmente esonerato: non è più il ct dell'Inghilterra ph. S. Pessina

Eddie Jones è stato ufficialmente esonerato: non è più il ct dell’Inghilterra – ph. S. Pessina

Dopo giorni di anticipazioni e rumors, alla fine è arrivata la scelta ufficiale: la Federazione Inglese ha deciso di sollevare Eddie Jones dal suo incarico di commissario tecnico della squadra nazionale esonerandolo con effetto immediato.

Eddie Jones è stato ufficialmente esonerato: non è più il ct dell’Inghilterra

A ringraziare Eddie Jones è stato il CEO della RFU, Bill Sweeney: “E’ importante riconoscere il contributo che Eddie Jones ha dato in questi anni conseguendo la vittoria di tre Sei Nazioni, uno dei quali col Grande Slam, e il raggiungimento della finale alla Coppa del Mondo. E’ il tecnico che ha avuto la percentuale più alta di vittorie nella storia recente dell’Inghilterra (73%, ndr) e che ha aiutato tanti giocatori a crescere sotto tutti i punti di vista, sia tecnici sia caratteriali. Elementi che verranno buoni anche in futuro”.

Eddie Jones, dal canto suo, ha dichiarato: “Sono contento di quanto è stato fatto e di quanto ottenuto. In futuro non vedo l’ora di poter assistere alle partite della squadra per vedere sino a dove si potranno spingere. Mi terrò in contatto con molti giocatori e auguro a tutti ogni bene per le loro carriere”.

A spiegare invece la mossa, è stato il presidente della RFU, Tom Ilube, che si è così espresso: “Il Comitato di Revisione Indipendente ha esaminato quanto successo in questo periodo aggiornando costantemente il Consiglio Federale sulle discussioni e sui risultati in atto. Dal nostro punto di vista, ci siamo sentiti di sostenere questa decisione”.

La Federazione Inglese ha fatto sapere inoltre che, per il momento, i compiti di gestione della nazionale maschile sono stati affidati, ad interim a Richard Cockerill, sino a quando, in un periodo identificato in un futuro prossimo, non sarà ufficializzato un nuovo tecnico. Molte delle indiscrezioni circolanti portano al nome di Steve Borthwick.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Arbitri: Clara Munarini dirigerà l’Italia A. Piardi, Gnecchi e Vedovelli in Champions e Challenge

Per i fischietti italiani sarà un fine settimana importantissimo

19 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Gregor Townsend potrebbe lasciare la Scozia

Il capo allenatore della Nazionale scozzese potrebbe accasarsi alla corte di Fabien Galthié

10 Gennaio 2023 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Inghilterra: Borthwick e un “sondaggio a tre” per il ruolo da capitano

Il ct inglese dovrà scegliere il suo leader in vista del 2023: continuità o rivoluzione?

item-thumbnail

Sudafrica e Argentina si sfideranno in un test di preparazione alla RWC

Al termine del Rugby Championship un test in casa dei Pumas per lanciare il mondiale

item-thumbnail

Inghilterra, inizia la rivoluzione Borthwick: via tre membri dello staff

Il nuovo capo allenatore della nazionale inglese ha messo subito in chiaro le cose

item-thumbnail

Warren Gatland mette mano allo staff: Stephen Jones e Gethin Jenkins sono out

Sullo sfondo vi sono i nomi di Rob Howley e Paul Gustard

30 Dicembre 2022 6 Nazioni – Test match / Test Match