Il weekend degli italiani all’estero, dalla Premiership al Top14

Azzurri al rientro dall’autunno internazionale, il ritorno di Polledri e l’esordio di Turani

formazione italia sudafrica

Tommaso Allan – ph. Sebastiano Pessina

Dopo le pause della finestra internazionale, questo weekend sono ripresi a pieno regime tutti i campionati europei, dalla Premiership al Top14. Molti gli italiani all’estero in campo, tra cui diversi protagonisti dell’autunno azzurro.

Italiani in Inghilterra

Nell’anticipo di Premiership, coach Matson non risparmia Tommaso Allan, che resta in campo per l’intera partita dopo un’autunno impegnativo con la Nazionale. Ancora una volta solida la prestazione del mediano d’apertura, preciso anche dalla piazzola (3/3 trasformazioni). I suoi Harlequins battono 21-12 Gloucester, per cui nella ripresa entrano in campo Stephen Varney e Jake Polledri. Mezz’ora con qualche sbavatura per il mediano di mischia azzurro, mentre Polledri entra a 10 minuti dal termine e torna a fare strada al contatto (10 metri in tre cariche). La sua ultima apparizione in Premiership era lontana ormai 26 mesi. Nell’altra gara che vedeva degli italiani nei 23, i London Irish perdono di misura sul campo dei Leicester Tigers, 33-31. Danilo Fischetti gioca tutto il secondo tempo tra le file degli ospiti, soffrendo più del solito in mischia chiusa. Non scende in campo, invece, Luca Morisi, pur essendo in lista gara per gli Exiles.

Leggi anche: Calendario, classifica e risultati della Premiership inglese

Restando in Inghilterra, esordio di Silvia Turani nell’Allianz Premier15s, il massimo campionato femminile. L’azzurra, reduce dalla Coppa del Mondo, entra al 49′ segnando anche una meta poco più tardi. La sua marcatura è solo una delle quindici segnate dalle Exeter Chiefs sul campo delle DMP Sharks, in una gara senza storia finita 0-95.

Italiani in Francia

In Top14, Pietro Ceccarelli parte titolare per il Brive e gioca per 52 minuti prima di essere sostituito. Prestazione solida del pilone azzurro, che conquista due calci di punizione in mischia chiusa sovrastando il diretto avversario. La partita, tuttavia, finisce 22-6 per la Section Paloise, una sconfitta pesante in ottica classifica. Il Brive, infatti, rimane ultimo e vede allonanarsi l’USAP vittorioso contro un UBB che non schierava Mori e Giammarioli. Nel posticipo della domenica sera, Ange Capuozzo viene subito schierato titolare dopo il ritorno al club, giocando per tutti gli 80′. Partita difficile per l’estremo dello Stade Toulousain, in grande sofferenza sulle prese aeree e autore di un passaggio in avanti che inficia una meta che avrebbe potuto essere decisiva, a 10′ dal termine. Tolosa, insolitamente imprecisa nel gioco alla mano e costretta a sostituire diversi giocatori per concussion, perde a Lione 21-14. Altra grande prestazione di Niniashvili, uscito anche lui ad un minuto dalla fine dopo un impatto duro.

Leggi anche: Classifica, risultati e calendario del Top14

Tre gli italiani in campo nella 12° giornata di ProD2. Cinquanta minuti da titolare in seconda linea per Edoardo Iachizzi, nel pareggio conquistato dal suo Vannes a Montauban che fa scendere i bretoni al terzo posto in classifica. Sale al quarto invece il Colomiers, che batte col minimo scarto il Grenoble raggiungendolo a quota 31 punti. Edoardo Gori entra nell’ultimo quarto d’ora, durante il quale il punteggio non si smuove dal 19 a 18. In una sfida di bassa classifica, invece, Marco Fuser parte titolare e resta in campo per quasi tutta la partita. Il suo Massy, tuttavia, subìsce una meta allo scadere, la cui trasformazione permette al Soyaux-Angoulême di vincere 22-23. La sconfitta contro una diretta concorrente complica la corsa alla salvezza per la squadra di Fuser, attualmente ultima e distante sei punti dai più vicini avversari.

Charly Trussardi unico italiano in campo in questo turno di Nationale, terza divisione francese. L’ex-azzurrino ha giocato 80′ nell’insolita posizione di ala, contribuendo alla vittoria del suo Albi contro il Bourg-en-Bresse. 15 a 9 il risultato finale, una vittoria importante in vista playoff contro un’altra pretendente alla promozione.

A cura di Italian Rugby Players Abroad

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Jake Polledri comincia una nuova carriera da allenatore: “Ne ho passate tante, ma sono ancora qui”

Sono stati anni durissimi, sportivamente e umanamente, ma come l'ex terza linea racconta al Telegraph il futuro è ancora tutto da scrivere

23 Aprile 2024 Emisfero Nord
item-thumbnail

La meta di Monty Ioane e il weekend degli altri italiani all’estero

Bella quanto effimera marcatura per l'ala azzurra in un match dove trionfa il Perpignan di Ceccarelli

22 Aprile 2024 Emisfero Nord
item-thumbnail

Quattro Italiani all’estero titolari nel fine settimana di Top 14 e Premiership

Tra gli Azzurri in Top 14 e Premiership, Paolo Garbisi si prende la prima maglia da titolare con Tolone

20 Aprile 2024 Emisfero Nord
item-thumbnail

Pietro Ceccarelli: “Perpignan è un club magnifico, quando giochi qui c’è un’atmosfera folle”

Il pilone azzurro racconta il momento dei catalani e si prepara a sfidare la squadra di Ioane e Page-Relo

19 Aprile 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Guai fuori e dentro il campo, ma Montpellier dà un’altra possibilità a Mohamed Haouas

L'avanti francese riparte dal club in cui è cresciuto dopo anni molto controversi

18 Aprile 2024 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Dan Biggar: “Voci sul mio ritiro? Ci sono abituato. Il 2023 è stato veramente difficile”

Il gallese parla di tutto quello che ha attraversato negli ultimi sei mesi

12 Aprile 2024 Emisfero Nord