Jacques Nienaber non crede al “momento di tensione” degli All Blacks

Il ct dei campioni del mondo non le manda a dire ai neozelandesi

Sudafrica, verso i Lions: gli Springboks recuperano anche Kolisi

Jacques Nienaber non crede al “momento di tensione” degli All Blacks (Ph. Sebastiano Pessina)

All’inizio del Rugby Championship manca solo una settimana. Le quattro squadre dell’Emisfero Sud arrivano con sensazioni diverse all’inizio del torneo, anche perché sono uscite con risultati diversi dalle serie del mese di luglio contro le nazionali dell’Emisfero Nord.

Australia e Argentina si sono misurate rispettivamente contro Inghilterra, perdendo, e Scozia, vincendo, ma a catturare le attenzioni di tutti sono Sudafrica, che ha piegato il Galles, e Nuova Zelanda, uscita sconfitta dal duello contro l’Irlanda, anche perché Springboks e All Blacks si affronteranno due volte subito, nelle prime due settimane.

Jacques Nienaber non crede al “momento di tensione” degli All Blacks

La situazione intorno ai neozelandesi e al ct Ian Foster è a dir poco complicata, ma con una voce che sembra quasi “fuori dal coro” il capoallenatore del Sudafrica, Jacques Nienaber, ha detto: “Gli All Blacks sotto pressione? Alla fine siamo tutti sotto pressione, se perdessimo le prossime due partite lo saremmo pure noi”.

Poi, ha specificato: “Si dice che gli All Blacks siano disperati, a livello sportivo. Se vogliamo proprio essere onesti, io li vedo sempre “disperati” a livello sportivo, così come noi. Ci giochiamo sempre tanto”.

Infine sui cambiamenti di staff che hanno investito i neozelandesi: “Sono cose che succedono, non significa per forza instabilità. Anche a noi capitò nel 2019 poco prima del Mondiale, arrivammo al Rugby Championship con membri nuovi nello staff. Alla fine se le scelte sono decise, le cose possono anche andare bene”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Perché Frans Malherbe è uno dei migliori piloni al mondo

Il numero 3 degli Springboks vincerà il suo 50esimo cap sabato: una statistica lo incorona

10 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: un cambio nella formazione del Sudafrica

Bongi Mbonambi rimarrà precauzionalmente fuori per un colpo subito al ginocchio in allenamento

10 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Julian Savea e le critiche feroci a Ian Foster

L'ex ala della nazionale ha definito alcuni commenti sui social media "scioccanti e disturbanti"

10 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Canan Moodie: il giovane Springbok che non giocherà, ma di cui dovreste scrivervi il nome

Il Sudafrica ha convocato il 19enne dei Bulls, un talento dal sicuro futuro

9 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

La formazione del Sudafrica per la seconda sfida agli All Blacks, torna Vermeulen

Nienaber cambia 5 uomini rispetto alla prima partita contro la Nuova Zelanda, per la seconda giornata di Rugby Championship

9 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Nic White: “Quade Cooper tornerà prima del previsto e giocherà il Mondiale, ne sono sicuro”

Il mediano di mischia della Nazionale australiana si dice sicuro di un rientro del compagno di squadra in tempi record

9 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship