Rugby Championship: due ritorni eccellenti (e due esclusioni) nei convocati del Sudafrica

Le scelte di Nienaber, che a fronte di due senatori ritrovati ha dovuto tagliare alcuni giocatori

Rugby Championship: due ritorni eccellenti (e due esclusioni) nei convocati del Sudafrica

Rugby Championship: due ritorni eccellenti (e due esclusioni) nei convocati del Sudafrica

Il Sudafrica si avvicina al Rugby Championship 2022, che partirà il 6 agosto (contro gli All Blacks), con i gradi di favorita. Nonostante le difficoltà patite nella serie contro il Galles, vinta per 2-1 con tanta fatica nelle prime due partite, gli Springboks appaiono la più in forma delle quattro formazioni. Gli All Blacks sono in un momento terribile, l’Australia ancora non ha trovato la quadra e l’Argentina è un cantiere aperto.

Leggi anche: Ecco dove si vedranno il Rugby Championship e il Super Rugby fino al 2025

Jacques Nienaber ritrova due colonne portanti del suo gruppo: Duane Vermeulen e Frans Steyn, giocatori esperti e fondamentali, con il primo sempre protagonista lì davanti e il secondo spesso impiegato come utility back dalla panchina. Vermeulen rientra dopo un intervento al ginocchio, mentre Steyn ha subito un infortunio al tendine poco prima della serie contro il Galles: “Sono entrambi giocatori di grande esperienza, e ognuno di loro ha caratteristiche preziose per noi, siamo davvero felici di ritrovarli. Questo permetterà allo staff di capire a che punto si trovano per il ritorno al loro livello” dice il tecnico.

Chiaramente, per far spazio ai due rientranti, Nienaber ha dovuto tagliare due giocatori. A farne le spese sono stati Aphelele Fassi e Marcell Coetzee: “Mi dispiace per loro, saranno delusi, ma eravamo limitati nel numero di giocatori da scegliere e abbiamo dovuto fare una selezione. Detto questo, sappiamo cosa possono fare entrambi sul campo e abbiamo in mente un quadro generale con la Coppa del mondo di rugby del prossimo anno. Continueremo a tenerli d’occhio così come tutti gli altri giocatori sul nostro radar che non sono stati selezionati in questo gruppo” ha detto il tecnico.

Leggi anche: All Blacks: ecco la squadra per il Championship, senza rivoluzioni

Non ci sarà nemmeno Cheslin Kolbe, che non ha recuperato dall’infortunio subito contro il Galles, ma dovrebbe tornare disponibile per la seconda parte del torneo, a settembre. Fuori anche Cobus Reinach, che sta lavorando per recuperare dalla lussazione alla spalla che lo ha tenuto fuori per tutta la parte finale della stagione, sia con il club che con la Nazionale.

Il Sudafrica esordirà il 6 agosto contro gli All Blacks, a Nelspruit, per poi replicare la settimana successiva a Johannesburg. La seconda fase del torneo vedrà gli Springboks affrontare una doppia trasferta in Australia, il 27 agosto e il 3 settembre. Infine, si giocherà a Buenos Aires contro l’Argentina il 17 settembre, per chiudere il torneo contro i Pumas a Durban la settimana successiva.

Sudafrica: i convocati per il Rugby Championship 2022

Piloni
Thomas du Toit (Cell C Sharks)
Steven Kitshoff (DHL Stormers)
Vincent Koch (Wasps)
Frans Malherbe (DHL Stormers)
Ntuthuko Mchunu (Cell C Sharks)
Ox Nche (Cell C Sharks)
Trevor Nyakane (Racing 92)

Tallonatori
Joseph Dweba (DHL Stormers)
Malcolm Marx (Kubota Spears)
Bongi Mbonambi (Cell C Sharks)

Seconde linee
Lood de Jager (Wild Knights)
Eben Etzebeth (Cell C Sharks)
Salmaan Moerat (DHL Stormers)
Ruan Nortje (Vodacom Bulls)
Marvin Orie (DHL Stormers)

Terze linee
Pieter-Steph du Toit (Toyota Verblitz)
Siya Kolisi (Cell C Sharks)
Elrigh Louw (Vodacom Bulls)
Evan Roos (DHL Stormers)
Kwagga Smith (Shizuoka Blue Revs)
Jasper Wiese (Leicester Tigers)
Duane Vermeulen (Ulster)

Utility forwards
Rynhardt Elstadt (Toulouse)
Deon Fourie (DHL Stormers)
Franco Mostert (Honda Heat)

Mediani di mischia:
Faf de Klerk (Canon Eagles)
Jaden Hendrikse (Cell C Sharks)
Herschel Jantjies (DHL Stormers)
Grant Williams (Cell C Sharks)

Mediani di apertura
Elton Jantjies (NTT Docomo Red Hurricanes)
Handre Pollard (Leicester Tigers)

Centri
Lukhanyo Am (Cell C Sharks)
Damian de Allende (Wild Knights)
Andre Esterhuizen (Harlequins)
Jesse Kriel (Cannon Eagles)

Ali/Estremi
Warrick Gelant (Racing 92)
Willie le Roux (Toyota Verblitz)
Makazole Mapimpi (Cell C Sharks)

Utility Backs
Kurt-Lee Arendse (Vodacom Bulls)
Frans Steyn (Toyota Cheetahs)
Damian Willemse (DHL Stormers)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Perché Frans Malherbe è uno dei migliori piloni al mondo

Il numero 3 degli Springboks vincerà il suo 50esimo cap sabato: una statistica lo incorona

10 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: un cambio nella formazione del Sudafrica

Bongi Mbonambi rimarrà precauzionalmente fuori per un colpo subito al ginocchio in allenamento

10 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Julian Savea e le critiche feroci a Ian Foster

L'ex ala della nazionale ha definito alcuni commenti sui social media "scioccanti e disturbanti"

10 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Canan Moodie: il giovane Springbok che non giocherà, ma di cui dovreste scrivervi il nome

Il Sudafrica ha convocato il 19enne dei Bulls, un talento dal sicuro futuro

9 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

La formazione del Sudafrica per la seconda sfida agli All Blacks, torna Vermeulen

Nienaber cambia 5 uomini rispetto alla prima partita contro la Nuova Zelanda, per la seconda giornata di Rugby Championship

9 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Nic White: “Quade Cooper tornerà prima del previsto e giocherà il Mondiale, ne sono sicuro”

Il mediano di mischia della Nazionale australiana si dice sicuro di un rientro del compagno di squadra in tempi record

9 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship