Gli highlights di Inghilterra-Barbarians 21-52

L’incredibile successo della selezione guidata da Galthié contro gli inglesi, a Twickenham

Gli highlights di Inghilterra-Barbarians 21-52

Gli highlights di Inghilterra-Barbarians 21-52

Successo incredibile da parte dei Barbarians a Twickenham, dove l’Inghilterra è stata sconfitta per 21-52 nonostante la selezione guidata da Galthié abbia giocato 45 minuti in 14 per l’espulsione di Will Skelton. Certo, l’Inghilterra era in una formazione sperimentale e con tante assenze dovute a infortuni e alla finale di Premiership disputata sabato, ma in campo c’erano giocatori che il livello internazionale lo conoscono fin troppo bene, e il rovescio subito dai Baa Baas resterà negli annali a lungo.

Nel primo tempo i Barbarians segnano con una meta tecnica causata da un avanti volontario di May (ammonito), col capitano Ollivon e con Penaud mentre gli inglesi replicano con Cokanasiga e due calci di Marcus Smith per l’11-19 con il quale si va all’intervallo.

Nella ripresa, quando sembra che gli uomini di Eddie Jones possano fare la differenza sfruttando l’uomo in più, ma i Barbarians invece attaccano ancora. Segna subito Couilloud, risponde May, poi Smith risponde alla meta di Penaud. Il botta e risposta però a un certo punto finisce, e la squadra di Galthié dilaga: segnano Carbonel, Spring e Hastoy, per il clamoroso 52-21 con il quale i Barbarians vincono a Twickenham.

Ecco gli highlights di Inghilterra-Barbarians:

Inghilterra: 15 Tommy Freeman, 14 Joe Cokanasiga, 13 Joe Marchant, 12 Mark Atkinson, 11 Jonny May, 10 Marcus Smith, 9 Harry Randall, 8 Alex Dombrandt, 7 Sam Underhill, 6 Tom Curry (c), 5 Jonny Hill, 4 Charlie Ewels, 3 Will Collier, 2 Jack Walker, 1 Bevan Rodd
A disposizione: 16 Jack Singleton, 17 Will Goodrick-Clarke, 18 Patrick Schickerling, 19 Courtney Lawes, 20 Jack Willis, 21 Danny Care, 22 Orlando Bailey, 23 Jack Nowell

Barbarians: 15 Max Spring (France, Racing 92), 14 Damien Penaud (France, Clermont), 13 Virimi Vakatawa (France, Racing 92), 12 Tani Vili (France, Clermont), 11 Davit Niniashvili (Georgia, Lyon), 10 Antoine Hastoy (France, Pau), 9 Batiste Couilloud (France, Lyon), 8 Charles Ollivon (France, Toulon, c), 7 Levani Botia (Fiji, La Rochelle), 6 Dylan Cretin (France, Lyon), 5 Will Skelton (Australia, La Rochelle), 4 George Kruis (England, Saitama Wild Knights), 3 Trevor Nyakane (South Africa, Racing 92), 2 Pierre Bourgarit (France, La Rochelle), 1 Jean-Baptiste Gros (France, Toulon)

A disposizione: 16 Danny Priso (France, La Rochelle), 17 Christopher Tolofua (France, Toulon), 18 Sipili Falatea (France, Clermont), 19 Thomas Lavault (La Rochelle), 20 Yoan Tanga (France, Racing 92), 21 Nolann Le Garrec (Racing 92), 22 Louis Carbonel (France, Toulon), 23 Sekou Macalou (France, Stade Français), 24 Thomas Laclayat (Oyonnax)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Under 20 Summer Series: highlights di Galles-Italia e delle altre gare dell’ultimo turno

Rivediamo tutte le mete segnate tra Verona e Treviso per i successi anche della Georgia, del Sudafrica e dell'Irlanda

7 Luglio 2022 Foto e video
item-thumbnail

Under 20 Summer Series: la diretta streaming di Georgia-Scozia

Di scena mercoledì 6 luglio (ore 17), in quel di Monigo

6 Luglio 2022 Foto e video
item-thumbnail

Video: la fantastica meta di Arundell al primo pallone toccato in Australia-Inghilterra

Tre avversari saltati, un altro evitato prima della bandierina: l'ala dei London Irish ci ha messo pochi secondi a lasciare il segno

5 Luglio 2022 Foto e video
item-thumbnail

Tutti gli highlights del sabato di test match

Le migliori azioni delle cinque gare tra le dieci squadre migliori del mondo

3 Luglio 2022 Foto e video
item-thumbnail

Birra? Meglio una tavoletta di cioccolato: il regalo di una tifosa a Michael Hooper

Il curioso siparietto al termine del match tra Australia e Inghilterra

2 Luglio 2022 Foto e video
item-thumbnail

Gli All Blacks partono forte e abbattono l’Irlanda 42-19 nel primo test – video

Sei mete neozelandesi e Irlanda che si deve arrendere dopo 20 minuti. Continua la magia di Eden Park, fortezza inviolata dal 1994

2 Luglio 2022 Foto e video