Benetton, Julian Salvi per sostituire Paul Gustard?

Secondi fonti inglesi sarebbe confermata la partenza dell’ex Harlequins verso Parigi, al suo posto l’allenatore della difesa degli Exeter Chiefs

Benetton: Julian Salvi per sostituire l’uscente Paul Gustard

Julian Salvi ha 36 anni e fino ad aprile era l’allenatore della difesa degli Exeter Chiefs. Dalla prossima estate potrebbe ricoprire lo stesso ruolo per il Benetton.

Lo riporta il giornale specialistico inglese The Rugby Paper, che conferma il precedente rumor su una prematura partenza di Paul Gustard dallo staff tecnico del Benetton e fa il nome dell’allenatore australiano per sostituirlo.

Gustard è arrivato all’inizio della scorsa stagione a Treviso e aveva firmato un contratto di tre anni, ma sembra destinato a lasciare subito Monigo per diventare l’assistente alla difesa di Gonzalo Quesada allo Stade Français, nell’ottica dei grandi investimenti che il club parigino sta mettendo in campo per cercare di invertire la rotta e tornare ad essere una squadra di alta classifica in Top14.

Leggi anche: Top 14: il quadro completo dei playoff. Il Montpellier di Garbisi è già in semifinale

Il Benetton avrebbe acconsentito a lasciar andare l’ex Harlequins, Saracens e nazionale inglese solo nel momento in cui sarebbe stata certa di poter coprire il buco lasciato con un sostituto, e stando a quanto riportato da Oltremanica l’affare è fatto.

Julian Salvi ha avuto una grande carriera da giocatore in Inghilterra, pur essendo australiano e avendo iniziato nei Brumbies. La maglia con la quale si è fatto notare di più è stata quella dei Leicester Tigers, con cui ha accumulato oltre 100 presenze prima di passare proprio agli Exeter Chiefs, con i quali ha vinto la Premiership nel 2017, al suo ultimo anno da giocatore.

Dal 2018 allo scorso aprile è stato l’allenatore della difesa del club e parte dello staff tecnico che ha vinto Premiership e Champions Cup nel 2020, oltre ad aver raggiunto la finale del campionato inglese per quattro volte consecutive.

Leggi anche: Premiership: decise le semifinali. Presenti gli Harlequins di Allan

In questa stagione la squadra del Devon non è andata bene come nel resto degli ultimi anni, complici anche diversi infortuni ad alcuni dei suoi giocatori chiave. Ha fallito la qualificazione ai playoff in Premiership, ha perso 11 partite su 24 e Salvi ne ha fatto le spese, venendo allontanato dal proprio ruolo ad un mese dalla fine della regular season e a due dalla scadenza naturale del suo contratto, che sarebbe terminato il 30 giugno.

Se la partenza di Paul Gustard dovesse effettivamente concretizzarsi, il Benetton avrebbe comunque centrato nuovamente l’acquisizione di un allenatore per la difesa forse meno celebre, ma con alle spalle una storia di successo nello sviluppare un sistema difensivo efficace e le abilità dei propri giocatori.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Pettinelli: “I nuovi arrivi portano aria fresca. Abbiamo cambiato qualcosa in difesa”

Continua il lavoro pre-stagione dei Leoni. Il terza linea: "C'è tanto entusiasmo in squadra"

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Se Ioane torna, bene, altrimenti faremo a meno di lui”

Il capo allenatore dei Leoni è stato chiaro: "Per me vige il concetto di squadra, non del singolo"

item-thumbnail

Benetton, Zatta: “Abbiamo obiettivi importanti. La Challenge? Non esistono squadre facili”

Il presidente introduce la stagione 2022-23: "Puntiamo a giocarci le nostre carte"

item-thumbnail

United Rugby Championship: le date e gli orari delle partite del Benetton

Tutte le informazioni su quando giocheranno i Leoni nel prossimo campionato

item-thumbnail

Benetton Rugby, Sam Hidalgo-Clyne: “Voglio portare il mio contributo proponendo un gioco rapido e istintivo”

Il mediano di mischia ha raccontato le sue prime impressioni con indosso la maglia biancoverde

item-thumbnail

Benetton-Ioane, la rabbia di Zatta: “Non ha rispettato i patti”, si rischiano le vie legali

Il presidente: "Prima Garbisi, poi Gustard. Non possiamo rimetterci ogni volta"