Campionati esteri: la situazione a 80 minuti dai playoff

Premiership e Top 14 con ancora tanto da giocare prima dell’ultima giornata della regular season

Top 14 e Premiership: il punto sui campionati esteri a 80 minuti dai playoff – ph. ALAIN JOCARD / AFP

Mancano 80 minuti alla fine della regular season del Top 14 e della Premiership, i principali campionati esteri.

Ancora tantissimo da giocare in entrambe le competizioni, dove i quadri dei playoff per alzare il titolo non sono ancora definiti.

Leggi anche: Spettacolo al Wanda Metropolitano: Spagna-Classic All Blacks 26-33

Premiership

Weekend che ha regalato poche certezze il penultimo di Premiership, ma di sicuro non è mancato lo spettacolo. Allo Stoop di Twickenham gli Harlequins si sono prodotti, manco a dirlo, in una delle loro ormai classiche rimonte: alla pausa il Gloucester guidava 7-24 sui padroni di casa, ma il secondo tempo si è chiuso con un parziale di 21-0 che ha permesso ai londinesi di guadagnarsi l’accesso certo ai playoff.

Irraggiungibili però le due prime posizioni, blindate da Leicester Tigers e Saracens, che si giocheranno primo e secondo posto nell’ultima giornata.

Il risvolto per il Gloucester però è notevole: una sconfitta avrebbe potuto significare l’estromissione definitiva dalla corsa al quarto posto, ma proprio la vittoria dei Saracens sui Northampton Saints per 42-38 ha permesso loro di rimanere in corsa.

cherry and white hanno ora 2 punti di ritardo sugli avversari, quarti. Il calendario però non sorride: i Saints giocheranno l’ultima in casa contro i Newcastle Falcons che non hanno più nulla da chiedere alla stagione, mentre il Gloucester dovrà ospitare proprio i Saracens, squadra che appare tornata al massimo splendore.

La vittoria per 16-7 dei Sale Sharks sui Wasps tiene la squadra di Faf de Klerk ancora disperatamente in corsa per il quarto posto, ma c’è bisogno di un abbinamento di risultati davvero particolare per consentire loro il balzo dalla sesta alla quarta piazza. Intanto, però, gli squali sono sicuri di partecipare alla prossima Champions Cup.

Per le vespette, ultima spiaggia per acciuffare l’Europa all’ultima giornata a Welford Road, contro la capolista Leicester. In caso di sconfitta, si qualificheranno Exeter Chiefs e London Irish.

Sugli altri campi vittorie di Bath e Bristol proprio contro gli Exiles e i Chiefs.

Leggi anche: Classifiche e risultati della Premiership

Top 14

Situazione pazza nel massimo campionato francese, dove niente è garantito. Montpellier, Bordeaux e Castres sono certe della qualificazione alla post-season, ma passa una bella differenza fra riuscire ad arrivare tra le prime due e passare direttamente alle semifinali e dover invece passare per i barrage.

La quarta piazza è occupata da La Rochelle, che insieme a Racing 92, Tolosa, Tolone, Lione e Clermont si gioca si gioca all’ultima giornata il posto ai playoff: ci sono tre posti per sei formazioni, tutte racchiuse in 5 punti.

Lione e Racing sono le uniche che hanno perso nel corso della 25esima giornata di campionato, messe al tappeto rispettivamente da Bordeaux (netto 42-10 con Jalibert sugli scudi) e Montpellier (22-13).

Tanti gli scontri diretti nell’ultimo turno, di scena domenica 5 giugno: Clermont deve battere Montpellier e attendere altri risultati favorevoli per sperare nella qualificazione, così come Lione che ospita La Rochelle, mentre fra Racing 92 e Tolone ci sarà un vero e proprio spareggio.

Più semplici sulla carte le operazioni di Tolosa, che giocherà con un Biarritz già retrocesso, e del Bordeaux, anche se Perpignan affronterà lo scontro con il coltello fra i denti: è l’ultima opportunità di acciuffare una salvezza disperata, rimontando 3 punti in classifica al Brive (che però dovrebbe perdere senza bonus a Parigi contro lo Stade Français).

Leggi anche: Classifiche e risultati del Top 14 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Premiership: Matias Moroni passa ai Newcastle Falcons

L'argentino lascia i Leicester Tigers dopo la vittoria del titolo

22 Giugno 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, le formazioni della finale Leicester-Saracens e dove vederla in streaming

Squadre in campo a Twickenham: si assegna oggi il massimo campionato inglese

18 Giugno 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Maro Itoje: “La retrocessione? Ci ha fatto bene sotto certi aspetti. Io mai lontano dai Saracens”

Il seconda linea della Nazionale inglese ha raccontato il lungo viaggio dei Sarries nelle ultime due stagioni, in attesa della finale con i Tigers

17 Giugno 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Quanto guadagna mediamente un giocatore in Premiership?

Quali sono i ruoli più pagati? Quali quelli meno remurerativi? Ecco tutte le cifre degli stipendi per la stagione 2020/21

16 Giugno 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Luca Morisi è un nuovo giocatore dei London Irish

Il centro azzurro si trasferisce in Inghilterra per un nuovo capitolo della sua carriera

15 Giugno 2022 Emisfero Nord / Premiership