Sei Nazioni Femminile: Beatrice Rigoni e Maria Magatti nel XV ideale del torneo

Le azzurre fanno parte di una formazione di assoluta eccellenza. Premiata la loro bravura nel placcare

Sei Nazioni Femminile: Beatrice Rigoni e Maria Magatti nel XV ideale del torneo

A due settimane dal termine del Sei Nazioni Femminile, la nazionale di Andrea Di Giandomenico continua a raccogliere riconoscimenti importanti.

Beatrice Rigoni e Maria Magatti infatti sono state inserite nel XV del torneo determinato dalle statistiche. Una formazione che comprende 4 giocatrici irlandesi, 5 inglesi, 2 italiane, appunto, 1 donna a testa per Galles e Scozia e 2 francesi.

Sei Nazioni Femminile: Beatrice Rigoni e Maria Magatti nel XV ideale del torneo

15 Helena Rowland (Inghilterra), 14 Lydia Thompson (Inghilterra), 13 Eve Higgins (Irlanda), 12 Beatrice Rigoni (Italia), 11 Maria Magatti (Italia), 10 Helen Nelson (Scozia), 9 Laure Sansus (Francia), 8 Sioned Harris (Galles), 7 Marlie Packer (Inghilterra), 6 Alex Matthews (Inghilterra), 5 Sam Monaghan (Irlanda), 4 Madoussou Fall (Francia), 3 Sarah Bern (Inghilterra), 2 Neve Jones (Irlanda), 1 Linda Djougang (Irlanda)

Maria Magatti: una delle uniche sei giocatrici ad aver giocato tutti e 400 i minuti del torneo. Nel corso della manifestazione ha realizzato 69 placcaggi, record assoluto fra le trequarti, essendo anche fra le più brave nel rallentare l’impatto degli avanzamenti avversari.

Beatrice Rigoni: ha effettuato tre passaggi chiave che hanno spezzato le linee difensive avversarie, più di qualsiasi altra giocatrice nel torneo. Inoltre ha portato a termine 64 placcaggi, seconda dietro solo a Magatti.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Nazionale italiana femminile: ufficializzato un test match in Canada a luglio

Verso la Coppa del Mondo le azzurre sfideranno la terza potenza del ranking, ritrovando il Canada dopo 31 anni

item-thumbnail

Giada Franco: “Ho sofferto tanto a stare fuori. Torneo un po’ sottotono, ma al Mondiale sarà diverso”

La terza linea di Colorno, assente per infortunio: "C'è tanta concorrenza con tante giovani promettenti: D'Incà e Ostuni Minuzzi, ma anche Granzotto e...

item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile: la meta di Sara Barattin contro il Galles è fra le “Try of the Round”

La segnatura dell'azzurra contro il Galles è fra le migliori del quinto e ultimo turno

item-thumbnail

World Rugby Ranking femminile: dopo il Sei Nazioni, l’Italia risale di due posizioni

Le azzurre tornano a occupare una delle migliori posizioni della loro storia

item-thumbnail

Beatrice Rigoni: “Il livello generale si è alzato. La sconfitta in Irlanda? Ci ha fatte stare male”

La numero 12 azzurra: "È stato un torneo ancora più impegnativo rispetto agli anni scorsi, per vincere siamo ripartite dal nostro rugby"

item-thumbnail

6 Nazioni femminile: il bilancio dell’Italia

Un torneo non facile, terminato in crescendo dopo le tre sconfitte iniziali: un buon viatico verso il Mondiale, tra sicurezze ormai acquisite e un po'...