Italia, Sciamanna: “Atteggiamento giusto. Porre attenzione su fasi statiche”. Furlan: “Limitare i calci contro”

L’analisi del coach degli avanti e del capitano dopo Italia-Scozia 20-13

Italia, Sciamanna: "Atteggiamento giusto. Porre attenzione su fasi statiche". Furlan: "Limitare i calci contro"

Italia, Sciamanna: “Atteggiamento giusto. Porre attenzione su fasi statiche”. Furlan: “Limitare i calci contro”

PARMA – Nell’immediato post partita di Italia-Scozia 20-13 della 4^ giornata del 6 Nazioni femminile 2022, l’allenatore degli avanti Plinio Sciamanna e la capitana Manuela Furlan hanno analizzato l’incontro in conferenza stampa, proiettandosi poi anche sull’ultima sfida della competizione, in programma per le azzurre sabato prossimo in Galles.

Stuzzicato su cosa fosse cambiato dopo la pausa lunga, vero turning point dell’incontro, Sciamanna ha confermato come i 15′ di stop abbiano rinvigorito lo spirito del team: “All’intervallo ci siamo detti di mantenere il focus sul possesso quando giocavamo nella loro metà campo e di sfruttare la nostra fisicità. C’era molta confidenza, sentivamo che era una partita alla nostra portata. Il gruppo in settimana ha preparato bene la sfida, l’atteggiamento in campo era quello giusto”.

Sulla trasferta in terra gallese, invece, il coach colornese si è così espresso, sottolineando come occorrerà un cambio di passo per quanto concerne la qualità delle fasi statiche: “La settimana prossima contro il Galles dovremo porre l’attenzione sulle fasi di conquista e sul mantenimento del possesso in attacco. Dobbiamo trovare ancora più fiducia nel nostro gioco e nelle nostre potenzialità perché possiamo ancora crescere come squadra”.

Focus sul discorso disciplinare, invece, per Manuela Furlan, che ha voluto però evitare polemiche sulla gestione arbitrale: “Quando sei in campo, l’unica cosa che fai è adeguarti alla decisione. La nostra disciplina ha fatto sì che non ci fosse una situazione chiara. Non c’era da fare polemica, l’unico pensiero era il nostro gioco. Dobbiamo lavorare per limitare i calci di punizione concessi”.

Leggi anche: URC: un buon Benetton viene superato dai Bulls ma solo dopo una partita molto combattuta

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia Femminile: ecco le 26 convocate per il Test Match contro il Canada

La sfida si terrà il 24 luglio, in vista della Rugby World Cup di ottobre e novembre

item-thumbnail

Italia Femminile: le convocate per il raduno di inizio luglio

Sono 30 le giocatrici selezionate da coach Andrea Di Giandomenico

24 Giugno 2022 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia femminile: le 30 convocate per il primo raduno di preparazione al Mondiale

Le ragazze lavoreranno dal 16 al 19 giugno a Roma con Andrea di Giandomenico e il suo staff

item-thumbnail

Valeria Fedrighi campionessa di Francia! Tolosa batte Blagnac 16-10 allo scadere

La seconda linea azzurra festeggia il titolo francese dopo l'incredibile successo ottenuto a tempo scaduto

item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile: Beatrice Rigoni e Maria Magatti nel XV ideale del torneo

Le azzurre fanno parte di una formazione di assoluta eccellenza. Premiata la loro bravura nel placcare

14 Maggio 2022 Rugby Azzurro / Nazionale femminile