Sei Nazioni: cosa può succedere in classifica nell’ultimo turno? In palio primo e terzo posto

Scopriamo cosa serve a Francia e Irlanda per prendersi il Championship e qual è la situazione legata al gradino più basso del podio

Sei Nazioni: cosa può succedere in classifica nell'ultimo turno? In palio primo e terzo posto ph. Sebastiano Pessina

Sei Nazioni: cosa può succedere in classifica nell’ultimo turno? In palio primo e terzo posto ph. Sebastiano Pessina

Dopo quattro weekend a dir poco infuocati, il Sei Nazioni 2022 è pronto a conoscere il suo finale e vedere chi riuscirà a imporsi ma anche ad arrivare terzo. La classifica del Championship, a 80 minuti dalla fine, vede infatti solo due squadre con la possibilità di ottenere il successo finale, mentre tre si daranno (indirettamente, visto che non ci sono scontri diretti) battaglia per la terza posizione che comunque garantisce un buon riscontro economico.

Leggi anche: La storia del Sei Nazioni, regolamento, budget e molto altro

Sei Nazioni, chi può vincere e come?

Sono solo Francia e Irlanda ad avere ancora speranze di titolo. I Bleus partono avanti in classifica (18-16) e quindi hanno tutto nelle loro mani: un successo, anche senza punto di bonus, con l’Inghilterra chiuderebbe ogni discorso aggiungendo anche il Grande Slam e i quattro punti extra che questo comporta. Se però l’Inghilterra dovesse fare lo sgambetto(ne) ai rivali francesi, allora si aprirebbero tanti scenari: con un risultato diverso dalla vittoria la Francia infatti vedrebbe il successo messo in forte discussione, perché la prima discriminante in caso di arrivo a pari punti è quella della differenza punti.

L’Irlanda parte da un +84 decisamente maggiore rispetto al +56 della Francia, una “polizza” come detto in caso di arrivo con un pareggio. Questo può avvenire a qualsiasi punteggio tra i 18 e 21 punti (certo, servirebbero delle combinazioni strane). L’Irlanda quindi non ha altro compito da fare che quello di battere la Scozia, possibilmente con le quattro mete segnate e poi sperare in un favore dei “nemici” inglesi che potrebbero anche regalare il titolo con un pareggio.

Leggi anche: La storia dei pareggi nel Sei Nazioni

Terzo posto per tre. Chi la spunterà?

Il Super Saturday del Sei Nazioni metterà anche in palio il terzo posto, attualmente occupato dall’Inghilterra (10 punti, +17 differenza) davanti alla Scozia (10p, -8d) e al Galles (6p, -27d). Complice un calendario che le metterà di fronte alle tre altre squadre del Championship, sarà tutto in ballo fino all’ultima sfida di Parigi. Difficile immaginare che in un arrivo a pari punti tra inglesi e scozzesi questi ultimi possano ribaltare la differenza punti sfavorevole, più logico immaginare come saranno eventualmente i punti di bonus a fare la differenza.

Entrambe comunque devono fare enorme attenzione al Galles, che potrebbe effettuare il doppio sorpasso e issarsi sul podio dopo un torneo nel quale i pronostici non lo vedevano certo così in alto. Servirà un’impresa a Inghilterra o Scozia in casa di Francia e Irlanda, con gli inglesi che partono da una posizione di vantaggio per la questione legata alla differenza punti. Tantissime le combinazioni possibili (compreso un arrivo di massa a quota 10) quindi sarà il campo a decidere negli ultimi 80 minuti del Sei Nazioni 2022.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Scozia e Galles perdono due pezzi per l’inizio del Sei Nazioni 2023

I XV del cardo e del dragone devono iniziare a fare i conti con gli stop di due possibili protagonisti

8 Dicembre 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Verso il Sei Nazioni 2023: Kieran Crowley parla di Polledri, Riccioni e Zilocchi

Il commissario tecnico azzurro conta di recuperare diversi elementi in vista del prossimo Championship che inizierà il 5 febbraio

2 Dicembre 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: scelto lo stadio che ospiterà i tre match casalinghi dell’Italia

Lo stadio Sergio Lanfranchi di Parma confermato come casa delle azzurre che ospiteranno Francia, Irlanda e Galles

4 Ottobre 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni under 20: date e orari dell’edizione 2023

Ufficializzato il calendario, gli Azzurrini giocheranno ancora a Monigo

27 Settembre 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: il calendario completo dell’edizione femminile

Cinque weekend di gioco tra marzo e aprile per decretare la nuova regina del Championship femminile

26 Agosto 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

La dura risposta di Danny Cipriani alle critiche di Eddie Jones sulle scuole private

"Quando la nazionale perde, Eddie punta il dito sempre altrove" - ha detto tra le altre cose l'ex apertura della nazionale inglese

16 Agosto 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni