Sei Nazioni: la formazione dell’Italia che sfida la Scozia

Spazio dal primo minuto al tallonatore Nicotera. Dalla panchina possibile l’ingresso di Ange Capuozzo. Due novità nel XV di partenza

Sei Nazioni: la formazione dell'Italia che sfida la Scozia con un debuttante assoluto. PH Sebastiano Pessina

Sei Nazioni: la formazione dell’Italia che sfida la Scozia con un debuttante assoluto. PH Sebastiano Pessina

Kieran Crowley ha scelto la formazione dell’Italia che sfiderà la Scozia nel quarto match di questo Sei Nazioni 2022 per gli azzurri. Il match dell’Olimpico comincerà sabato alle 15.15 e sarà trasmesso in diretta sia su Sky Sport Uno e Arena che in chiaro su TV8, con i consueti pre e post partita che renderanno ricco l’evento.

Leggi anche: Ecco la formazione della Scozia per il match dell’Olimpico

Per la sfida agli Highlanders lo staff tecnico azzurro ha apportato solo due modifiche al XV di partenza, novità dettate da infortuni e squalifiche occorse durante e dopo l’ultimo match giocato in Irlanda. La prima novità è quella di Callum Braley a mediano di mischia, con il numero 9 che prende il posto dell’infortunato Varney. Viste le assenze di Lucchesi (infortunato) e Faiva (squalificato) ci sarà il debutto assoluto dal primo minuto di Giacomo Nicotera in posizione di tallonatore.

Per il resto confermato l’intero reparto dei trequarti che ha giocato a Dublino, con Padovani-Bruno-Ioane per il triangolo allargato, e la coppia Brex-Marin in mezzo al campo. Inamovibile Paolo Garbisi in cabina di regia, il quale come detto sarà affiancato da Braley.

In mischia la terza vedrà la presenza di capitan Lamaro affiancato dai suoi compagni al Benetton Halafihi e Pettinelli. Tutta biancoverde anche la seconda linea con Ruzza e Cannone, mentre in prima il debuttante Nicotera sarà affiancato da Fischetti e Ceccarelli.

Leggi anche: Sei Nazioni, dove si vede in diretta streaming e tv la quarta giornata del Championship

Cambia la composizione della panchina, con il 5+3 come formato che prende il posto del 6+2 dell’ultima uscita. Torna in Nazionale l’ex capitano Luca Bigi, che potrà entrare a gara in corso assieme a Nemer e all’altro rientrante Zilocchi. Confermati Sisi e Zuliani come cambi per il pack, così come Fusco e Zanon come finishers all’esterno. L’altra grande novità si chiama Ange Capuozzo: l’estremo di Grenoble è dunque pronto per il suo debutto in azzurro.

Sei Nazioni: la formazione dell’Italia che sfida la Scozia

15 Edoardo PADOVANI (Benetton Rugby, 33 caps)

14 Pierre BRUNO (Zebre Parma, 2 caps)

13 Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 11 caps)

12 Leonardo MARIN (Benetton Rugby, 3 caps)

11 Montanna IOANE (Benetton Rugby, 12 caps)

10 Paolo GARBISI (Montpellier, 16 caps)

9 Callum BRALEY (Benetton Rugby, 13 caps)

8 Toa HALAFIHI (Benetton Rugby, 3 caps)

7 Michele LAMARO (Benetton Rugby, 13 caps) – capitano

6 Giovanni PETTINELLI (Benetton Rugby, 4 caps)

5 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 28 caps)

4 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 18 caps)

3 Pietro CECCARELLI (Brive, 19 caps)

2 Giacomo NICOTERA (Benetton Rugby, esordiente)

1 Danilo FISCHETTI (Zebre Parma, 18 caps)

Leggi anche: Calendario, risultati e classifica del Sei Nazioni 2022

A disposizione

16 Luca BIGI (Zebre Parma, 40 caps)

17 Ivan NEMER (Benetton Rugby, 5 caps)

18 Giosuè ZILOCCHI (Zebre Parma, 16 caps)

19 David SISI (Zebre Parma, 19 caps)

20 Manuel ZULIANI (Benetton Rugby, 2 caps)

21 Alessandro FUSCO (Fiamme Oro Rugby/Zebre Parma, 4 caps)

22 Marco ZANON (Benetton Rugby, 10 caps)

23 Ange CAPUOZZO (Grenoble, esordiente)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni: la Francia potrebbe “abbandonare” lo Stade de France

Una trattativa, in comune col calcio, e all'orizzonte una potenziale sede alternativa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: in vendita i biglietti per le partite in casa dell’Italia

Tre i match in agenda: contro Francia, Irlanda e Galles

26 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

6 Nazioni femminile: gli highlights della quarta giornata

Successo straripante dell'Inghilterra, la Francia insegue e vince in Galles senza brillare particolarmente

25 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile: i risultati del quarto turno e la classifica aggiornata

Prosegue il testa a testa tra Francia e Inghilterra

24 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

6 Nazioni femminile: un cambio dell’ultima ora nell’Italia che sfida la Scozia

Terza linea azzurra rivista a causa dell'assenza di Elisa Giordano. Entra nelle 23 Alessandra Frangipani, pronta a sfidare le scozzesi

23 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: la preview della quarta giornata

Il Galles prova a sorprendere la Francia, Azzurre attese da una prova di riscatto contro la Scozia

22 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni