Top 10: i risultati delle partite della domenica

Al Colorno non basta il piede di Pescetto, Calvisano rimonta e vince una partita fondamentale in ottica playoff. Vittorie anche per Rovigo e Mogliano

Top 10: i risultati delle partite della domenica

Top 10: i risultati delle partite della domenica

Spettacolo nel big match della domenica di Top 10, con Calvisano che parte male, rimonta, soffre e alla fine vince contro un Colorno mai domo, al quale però non è bastato il piede perfetto di Paolo Pescetto. I padroni di casa, sotto 9-0 dopo i primi 10 minuti, hanno ripreso in mano la partita andando anche a +14. Nel finale però Colorno ha riaperto la partita con la meta di Buondonno, ma nonostante il coraggioso assalto finale non ha trovato la marcatura del possibile pareggio. Passa Calvisano 39-22. Nelle altre partite netto successo di Rovigo, che batte i Lyons 49-7 e conquista 5 punti fondamentali per la classifica. Vince anche Mogliano, che passa 35-24 sulla Lazio in una sfida fondamentale per la salvezza.

Lotta serrata sul punto d’incontro fin dal fischio d’inizio, con Colorno che guadagna subito un calcio di punizione e piazza con Pescetto da oltre 40 metri: l’ex Zebre è perfetto e porta in vantaggio i suoi al 3′. Al 6′ Gesi trova un gran break e costringe al fallo la difesa di casa, con Pescetto che segna il 6-0.

L’indisciplina del Calvisano permette a Colorno di andare addirittura oltre il break al 10′, ancora una volta con una gran punizione di Pescetto. La risposta della squadra di Guidi arriva con una maul ben pilotata nei 22 avversari, che viene fatta crollare e permette a Hugo di piazzare per il 3-9.

Il match, fino a quel momento in controllo di Colorno, cambia al 15′: primo break di Panceyra, poi buco spettacolare di Vunisa, gran bel sostegno di Manfredi Albanese che poi serve Brugnara. Il pilone viene fermato a un metro dalla linea di meta, però Luccardi è il più lesto di tutti ad avventarsi sul pallone e a schiacciarlo in meta.

La seconda marcatura del match arriva al 22′: bell’offload di Panceyra per Ragusi, pallone molto ben allargato su Bronzini che vola verso la bandierina e segna il 17-9, con trasformazione di Hugo. Nel finale di frazione, l’apertura allunga ulteriormente il punteggio dalla piazzola per il 20-9.

Ad inizio ripresa Colorno prova a reagire, affidandosi ancora una volta al piede caldo di Pescetto, che con due piazzati al 43′ e al 50′ riporta i suoi sotto il break. Al 54′ Hugo non trasforma in punti il tenuto conquistato da D’Amico su Appiah, ma si riscatta subito dopo con un altro piazzato – stavolta bene eseguito – per il 23-15. Calvisano si limita a gestire, respingendo le folate avversarie e allungando ulteriormente dalla piazzola fino al 29-15.

Quando la partita sembra ormai in cassaforte arriva la reazione di Colorno, che accorcia le distanze al 70′ con la meta di Buondonno, che prende il 2 contro 1 dopo un bel passaggio di Rodriguez. Pescetto trova la trasformazione e riporta i suoi a un break di distacco: 29-22. Dopo una fase di sofferenza, Calvisano reagisce e segna ancora con Hugo, per poi chiudere il match con la meta di Panceyra.

Colorno: Van Tonder; Buondonno A., Devoto, Pescetto, Gesi; Rodriguez, Raffaele; Sapuppo, Koffi, Sarto (Cap); Mtyanda, Cicchinelli; Tangredi, Ngeng, Appiah

A disposizione: Ferrara, Singh, Booysen; Rebussone, Butturini; Bertoni, Del Prete; De Santis

Mete: Buondonno 70′
Trasformazioni: Pescetto 71
Punizioni: Pescetto 3′, 6′, 10′, 43′, 50′

Calvisano: Van Zyl; Bronzini, Panceyra-Garrido, Mazza, Ragusi; Hugo, Albanese-Ginammi; Vunisa, Grenon, Lewis; Ortis, Van Vuren; Leso, Luccardi, Brugnara.

A disposizione: Morelli, Gavrilita, D’Amico, Zanetti, Bernasconi, Maurizi, Consoli, Mastandrea.

Mete Luccardi 15′, Bronzini 22′, Panceyra 78′
Trasformazioni: Hugo 16′, 23′, 78′
Punizioni: Hugo 13′, 55′, 59′, 63′, 77′

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite: arriva un’altra novità in mischia per Rovigo

I Bersaglieri hanno formalizzato un nuovo acquisto ex-Zebre per la prossima stagione

20 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Rugbymercato: si muovono Petrarca, Lazio e Vicenza

Una seconda linea argentina, una terza linea e un pilone tutti provenienti dalla Serie A italiana

19 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Petrarca Rugby: i veneti rinforzano la trequarti

I campioni d'Italia ritrovano un giocatore che aveva già fatto parte del roster padovano

18 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: arriva una nuova seconda linea a Viadana

Primo acquisto dei vice-campioni d'Italia

18 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite maschile, Rovigo aggiunge un pezzo importante al pack

Un giovane tallonatore ex Italia under 20 alla corte di Davide Giazzon

18 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Petrarca: nel mirino un pilone azzurro del Benetton

I campioni d'Italia sono vicini a un importante rinforzo in prima linea

17 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite