URC, Zebre: la formazione per la prima storica sfida contro i Bulls sudafricani

Scelta la squadra che avrà il difficile compito di fermare la formazione sudafricana allo stadio Lanfranchi

URC, Zebre: la formazione per la prima storica sfida contro i Bulls sudafricani ph. Luca Sighinolfi

URC, Zebre: la formazione per la prima storica sfida contro i Bulls sudafricani ph. Luca Sighinolfi

Dopo il rinvio per maltempo della sfida di Cardiff, le Zebre torneranno in campo venerdì alle 18.30 quando al Lanfranchi ospiteranno i sudafricani Bulls. Sarà la prima storica sfida tra le due formazioni, inizialmente posta in calendario l’8 gennaio ma rinviata a causa della situazione sanitaria finalmente migliorata.

Leggi anche: Come, dove e quando vedere la partita tra Zebre e Bulls

Per il match contro i Bulls, l’head coach dei ducali Emiliano Bergamaschi recupera e schiera subito dal via l’esperto mediano di mischia Marcello Violi, out la scorsa settimana per un problema fisico. Torna a disposizione, seppur dalla panchina, anche il centro Enrico Lucchin, rilasciato dal raduno azzurro e quindi utilizzabile per il match di URC. Non ci saranno invece i sette atleti che restano con la Nazionale verso il terzo appuntamento del Sei Nazioni: si tratta di Fischetti, Lovotti, Zilocchi, Sisi, Zambonin, Giammarioli, Fusco e Bruno.

Per quanto riguarda la formazione scelta, la linea dei trequarti delle Zebre sarà composta da quattro giocatori “australi”: l’estremo Laloifi, i centri Cronje e O’Malley e l’ala Tuivuaka. Rizzi avrà il compito di gestire il gioco in cabina di regia, mentre la “coda” della mischia vedrà una terza linea tutta italiana con Mbandà, Bianchi e Licata. Leavasa e Mitchell comporranno la seconda, mentre in prima Bello e Fabiani affiancheranno Buonfiglio. 5+3 il format scelto per la panchina, con i centurioni Palazzani e Bisegni pronti a subentrare a gara in corso.

Leggi anche: Calendario, risultati e classifica dello United Rugby Championship

Quella contro i Bulls si annuncia come una sfida estremamente dura. La franchigia di Pretoria, arrivata in Italia lunedì, ha portato nel gruppo squadra diversi giocatore della nazionale sudafricana, tra cui il capitano ed ex n° 8 dell’Ulster Marcell Coetzee, il tallonatore Bismarck Du Plessis, il terza linea Arno Botha, il n° 9 Embrose Papier, il centro Lionel Mapoe e l’esplosivo trequarti Cornal Hendriks. Non prenderà parte alla gara il veterano sudafricano Morné Steyn, squalificato per un cartellino rosso ricevuto due settimane nel derby con gli Sharks.

URC, la formazione delle Zebre per la sfida con i Bulls (venerdì, ore 18.30):

15. Junior Laloifi (26)

14. Jacopo Trulla (13)

13. Erich Cronjé (6)

12. Timothy O’Malley (5)

11. Asaeli Tuivuaka (4)

10. Antonio Rizzi (28)

9. Marcello Violi (78)

8. Giovanni Licata (48)

7. Iacopo Bianchi (26)

6. Maxime Mbandà (68)

5. Liam Mitchell (5)

4. Potu Junior Leavasa (15)

3. Eduardo Bello (72)

2. Oliviero Fabiani (139) (Cap)

1. Paolo Buonfiglio (16)

A disposizione:

16. Luca Bigi (23)

17. Daniele Rimpelli (54)

18. Ion Neculai (7)

19. Gabriele Venditti (1)

20. Luca Andreani (5)

21. Guglielmo Palazzani (154)

22. Enrico Lucchin (30)

23. Giulio Bisegni (114)

All. Emiliano Bergamaschi

Non disponibili per infortunio: Michelangelo Biondelli, Tommaso Boni, Chris Cook, Gabriele Di Giulio, Leonard Krumov, Marco Manfredi, Johan Meyer, Matteo Nocera, Cristian Stoian

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Le Zebre illudono, sprecano e poi crollano: al Lanfranchi passa Glasgow

La squadra di Roselli gioca un ottimo primo tempo ma spreca tante occasioni e poi cede alla distanza: gli scozzesi vincono 45-17

item-thumbnail

URC: le Zebre attendono Glasgow con la voglia di provarci

La franchigia di Parma affronta una sfida non facile, ma anche una di quelle dove può sperare di fare punti

item-thumbnail

URC, Zebre: la formazione che sfida Glasgow con sette cambi rispetto a Belfast

Possibili debutti in maglia ducale per l'argentino Garcia e il sudafricano van Wyk. Coach Roselli rimette Pierre Bruno dal primo minuto

item-thumbnail

Zebre, Giacomo Ferrari: “Con l’Under20 momenti splendidi. Abbiamo voglia di sfidare Glasgow”

Il terza linea dei ducali ripercorre il suo 2022 con gli azzurrini e parla della nuova stagione da vivere nello URC con le Zebre

item-thumbnail

Zebre, Marco Manfredi: “Contro i Warriors dipende da noi: non abbiamo scuse”

Il tallonatore suona la carica in vista del match contro gli scozzesi