Super Rugby Pacific: le formazioni della 1a giornata, con Matera titolare ai Crusaders

Tante storie dall’emisfero sud che si prepara a tagliare il nastro alla nuova competizione tra squadre australiane, neozelandesi e pacifiche

Super Rugby Pacific: le formazioni della 1a giornata, con Matera titolare ai Crusaders - Ph. Sebastiano Pessina

Super Rugby Pacific: le formazioni della 1a giornata, con Matera titolare ai Crusaders – Ph. Sebastiano Pessina

Il nuovo Super Rugby, nel formato Pacific, è pronto a partire: venerdì 18 febbraio si gioca Warathas-Fijan Drua a Parramatta, prima partita del nuovo campionato australe. Cinque le sfide in programma (visto il rinvio di Moana Pasifika-Blues) con i due match neozelandesi che saranno disputati a Queenstown e Dunedin a porte chiuse, dato che le ultime restrizioni del governo vietano assembramenti maggiori di 100 persone. I Reds ospiteranno i Rebels a Brisbane, mentre i Brumbies riapriranno il GIO Stadium di Canberra per ricevere le Western Force.

Leggi anche: Calendario, risultati e classifica del Super Rugby Pacific

Ricordiamo velocemente la formula: 12 squadre al via, sei per parte (tra Australia e Nuova Zelanda, con i Drua inseriti nella “conference” australiana e i Pasifika in quella neozelandese) e 15 giornate di stagione regolare con chiusura prevista il 27 maggio. Le prime otto classificate passeranno alla fase a playoff per l’assegnazione del titolo con quarti, semifinale e finalissima. Tutto questo, compreso un sempre più probabile spostamento in Australia da aprile per continuare il Super Rugby quando cominceranno i match internazionali (fino alla nona giornata si giocheranno solo sfide “interne”) a causa delle durissime restrizioni presenti in Nuova Zelanda.

Come sempre a inizio stagione di un campionato laboratorio come il Super Rugby ci sono tanti temi interessanti. Ad esempio i Fijan Drua, al debutto nella competizione, schiereranno un solo giocatore con esperienza a questo livello, cioè il mediano d’apertura neozelandese Baden Kerr già visto con i Blues. I Chiefs, senza McKenzie partito per il Giappone, affidano la loro cabina di regia a Josh Ioane, mentre negli Highlanders (parola di Aaron Smith) attenzione al debuttante Josh Timu, figlio dell’ex All Black John viene definito: “Un giocatore capace di scatenare l’inferno in campo”.

Nei Crusaders debutta subito da titolare Pablo Matera in terza linea, e ci sarà sicuramente interesse per vedere cosa potrà fare l’argentino in un contesto di altissimo livello come questo, ma attenzione agli Hurricanes. La formazione che fa base a Weelington schiera a numero 5 Justin Sangster, può essere lui la prossima “storia” del rugby neozelandese? Fino a quattro mesi fa lavorava come addetto al magazzino in un centro commerciale, ora si troverà a sfidare un reparto composto da Sam Whitelock e Scott Barrett.

Nei Reds presenza numero 100 per James O’Connor mentre, sempre per rimanere in Australia, da segnalare che il seconda linea (anche con esperienza nei Wallabies) Sitaleki Timani è stato allontanato da Western Force perché non si è voluto vaccinare.

Al momento le partite del Super Rugby Pacific non saranno visibili in Italia come nelle passate stagioni, ma non è escluso l’acquisto dei diritti “in corsa” da parte di qualche emittente.

Le formazioni di Warathas-Fijan Drua:

Waratahs: 15 Alex Newsome, 14 Dylan Pietsch, 13 Izaia Perese, 12 Lalakai Foketi, 11 James Turner, 10 Ben Donaldson, 9 Jake Gordon (c), 8 Will Harris, 7 Charles Gamble, 6 Lachlan Swinton, 5 Geoff Cridge, 4 Jed Holloway, 3 Harry Johnson-Holmes, 2 Davie Porecki, 1 Angus Bell
A disposizione: 16 Tom Horton, 17 Te Tera Faulkner, 18 Tiaan Tauakipulu, 19 Hugh Sinclair, 20 Carlo Tizzano, 21 Henry Robertson, 22 Tane Edmed, 23 Jamie Roberts
Fijian Drua: 15 Selesitino Ravutaumada, 14 Kitione Ratu, 13 Apisalome Vota, 12 Kalaveti Ravouvou, 11 Vinaya Habosi, 10 Baden Kerr, 9 Simione Kuruvoli, 8 Nemani Nagusa (c), 7 Kitione Salawa, 6 Meli Derenalagi, 5 Te Ahiwaru Cirikidaveta, 4 Isoa Nasilasila, 3 Samuela Tawake, 2 Tevita Ikanivere, 1 Jone Koroiduadua
A disposizione: 16 Mesulame Dolokoto, 17 Timoci Sauvoli, 18 Manasa Saulo, 19 Viliame Rarasea, 20 Vilive Miramira, 21 Peni Matawalu, 22 Caleb Muntz, 23 Onisi Ratave

Le formazioni di Chiefs-Highlanders:

Chiefs: 15 Emoni Narawa, 14 Shaun Stevenson, 13 Alex Nankivell, 12 Quinn Tupaea, 11 Jonah Lowe, 10 Josh Ioane, 9 Xavier Roe, 8 Pita Gus Sowakula, 7 Sam Cane (cc), 6 Luke Jacobson, 5 Brodie Retallick, 4 Laghlan McWhannell, 3 Sione Mafileo, 2 Bradley Slater, 1 Ollie Norris
A disposizione:16 Samisoni Taukei’aho, 17 Atu Moli, 18 Angus Ta’avao, 19 Naitoa Ah Kuoi, 20 Kaylum Boshier,21 Brad Weber (cc), 22 Bryn Gatland, 23 Chase Tiatia
Highlanders: 15 Sam Gilbert,14 Mosese Dawai,13 Fetuli Paea,12 Scott Gregory,11 Josh Timu,10 Mitch Hunt,9 Aaron Smith(C),8 Gareth Evans,7 James Lentjes, 6 Shannon Frizell,5 Josh Dickson,4 Manaaki Selby-Rickit,3 Jermaine Ainsley,2 Liam Coltman,1 Ethan de Groot
A disposizione:16 Andrew Makalio,17 Daniel Lienert-Brown,18 Josh Hohneck,19 Bryn Evans,20 Marino Mikaele-Tu’u,21 Folau Fakatava,22 Marty Banks,23 Thomas Umaga-Jensen

Le formazioni di Crusaders-Hurricanes:
Crusaders: 15 Will Jordan, 14 George Bridge, 13 Braydon Ennor, 12 David Havili, 11 Leicester Fainga’anuku, 10 Fergus Burke, 9 Bryn Hall, 8 Cullen Grace, 7 Tom Christie, 6 Pablo Matera, 5 Samuel Whitelock, 4 Scott Barrett (c), 3 Oli Jager, 2 Brodie McAlister, 1 Joe Moody
A disposizione: 16 Shilo Klein, 17 George Bower, 18 Tamaiti Williams, 19 Quinten Strange, 20 Mitch Dunshea, 21 Mitch Drummond, 22 Simon Hickey, 23 Sevu Reece
Hurricanes: 15 Jordie Barrett, 14 Julian Savea, 13 Billy Proctor, 12 Peter Umaga-Jensen, 11 Wes Goosen, 10 Ruben Love, 9 Jamie Booth, 8 Ardie Savea (c), 7 Du’Plessis Kirifi, 6 Devan Flanders, 5 Justin Sangster, 4 James Blackwell, 3 Tyrel Lomax, 2 Asafo Aumua, 1 Pouri Rakete-Stones
A disposizione: 16 Jacob Devery, 17 Xavier Numia, 18 Ben May, 19 Reed Prinsep, 20 Brayden Iose, 21 Richard Judd, 22 Jackson Garden-Bachop, 23 Bailyn Sullivan

Le formazioni di Reds-Rebels:
Reds: 15 Jock Campbell, 14 Jordan Petaia, 13 Josh Flook, 12 Hamish Stewart, 11 Filipo Daugunu, 10 James O’Connor, 9 Tate McDermott (cc), 8 Harry Wilson , 7 Liam Wright (cc), 6 Angus Scott-Young, 5 Lukhan Salakaia-Loto, 4 Angus Blyth, 3 Taniela Tupou, 2 Alex Mafi, 1 Dane Zander
A disposizione: 16 Josh Nasser, 17 Harry Hoopert, 18 Zane Nonggorr, 19 Ryan Smith, 20 Fraser Mcreight, 21 Spencer Jeans, 22 Hunter Paisami, 23 Lawson Creighton
Rebels: 15 Reece Hodge, 14 Lachie Anderson, 13 Stacey Ili, 12 Matt To’omua, 11 Glen Vaihu, 10 Carter Gordon, 9 Joe Powell, 8 Michael Wells, 7 Brad Wilkin, 6 Sam Wallis, 5 Ross Haylett-Petty, 4 Matt Philip, 3 Cabous Eboff, 2 Jordan Uelese, 1 Cameron Orr
A disposizione: 16 Matt Gibbon, 17 James Hanson, 18 Sef Fa’agase, 19 Thomas Nowlan, 20 Tamati Ioane, 21 James Tuttle, 22 Raymond Nu’u, 23 Young Tonumaipea

Le formazioni di Brumbies-Western Force:
Brumbies: 15 Tom Banks, 14 Tom Wright, 13 Len Ikitau, 12 Irae Simone, 11 Andy Muirhead, 10 Noah Lolesio, 9 Nic White, 8 Pete Samu, 7 Rory Scott, 6 Rob Valetini, 5 Cadeyrn Neville, 4 Darcy Swain, 3 Allan Alaalatoa (c), 2 Folau Fainga’a, 1 James Slipper
A disposizione: 16 Lachlan Lonergan, 17 Scott Sio, 18 Tom Ross, 19 Nick Frost, 20 Ed Kennedy, 21 Ryan Lonergan, 22 Ollie Sapsford, 23 Jesse Mogg
Force: 15 Jake Strachan, 14 Toni Pulu, 13 Kyle Godwin, 12 Bayley Kuenzle, 11 Manasa Mataele, 10 Reesjan Pasitoa, 9 Ian Prior, 8 Tim Anstee, 7 Kane Koteka, 6 Brynard Stander, 5 Izack Rodda, 4 Fergus Lee-Warner, 3 Santiago Medrano, 2 Feleti Kaitu’u (c), 1 Tom Robertson
A disposizione: 16 Andrew Ready, 17 Harrison Lloyd, 18 Greg Holmes, 19 Ryan McCauley, 20 Ollie Callan, 21 Issak Fines-Leleiwasa, 22 Jake McIntyre, 23 Richard Kahui

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il c.t. Dave Rennie controcorrente: “L’Australia deve rimanere nel Super Rugby”

Il tecnico dei Wallabies ha detto la sua sulla questione che sta investendo le franchigie australiane

20 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: i Crusaders tornano sul trono, Blues demoliti in finale – video

I rossoneri vincono all'Eden Park e trionfano per l'11esima volta nel Super Rugby in tutti i suoi formati

18 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

L’Australia e le sue franchigie potrebbero lasciare il Super Rugby Pacific

Alla base una valutazione economica verso la Rugby World Cup 2027

16 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: le formazioni della finale Blues-Crusaders

Diverse novità dal primo minuto per i rossoneri che schierano a numero 6 Pablo Matera. Beauden Barrett guiderà i Blues

16 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Nonostante l’espulsione in semifinale, Pablo Matera giocherà la finale del Super Rugby

Via libera dal panel Sanzaar al terza linea argentino che potrà essere in campo sabato ad Auckland contro i Blues

16 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: i Brumbies falliscono la rimonta all’ultimo minuto, Blues in finale

Lolesio si fa stoppare il drop decisivo a 40" dal termine della gara

11 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby