Benetton: rinnovo fino al 2025 per il mediano Alessandro Garbisi

Il mediano di mischia 19enne, protagonista con gli azzurrini nel Sei Nazioni di categoria, diventa a tutti gli effetti un Leone

Benetton: rinnovo fino al 2025 per il mediano Alessandro Garbisi (Ph. Luca Sighinolfi)

Benetton: rinnovo fino al 2025 per il mediano Alessandro Garbisi (Ph. Luca Sighinolfi)

Alessandro Garbisi è un leone a tutti gli effetti: il giovane mediano di mischia ha firmato un accordo con il Benetton per il quale non sarà più un permit player ma un giocatore della rosa fino al 30 giugno 2025. Ormai dalla scorsa estate il fratello di Paolo Garbisi si allena a pieno con Duvenage e compagni, e negli ultimi mesi si è ritagliato il suo spazio per disputare ben sei match con la maglia biancoverde.

Nato a Mirano l’11 aprile 2002 e alto 174 cm per 83 kg, Alessandro Garbisi è cresciuto passando per il Centro di Formazione Permanente di Treviso dell’Accademia Nazionale, ha saggiato le nazionali giovanili militando nell’Under 17, nell’Under 18 e nel Sei Nazioni U20. Proprio con quest’ultima, la scorsa settimana allo Stadio Monigo è stato uno dei protagonisti della storica vittoria contro l’Inghilterra.

Leggi anche: La scheda completa di Alessandro Garbisi

Il classe 2002, che sta già sciorinando tutte le sue caratteristiche e potenzialità, è molto abile nelle fasi di gestione dell’ovale e possiede un’ottima rapidità di gambe ed importanti qualità nel passaggio e nella visione di gioco. Conta anche 19 presenze nel TOP 10 collezionate con la maglia del Mogliano Rugby dal 2020 ad oggi.

Questo il commento di Alessandro Garbisi: “Certamente sono molto contento perché l’obiettivo che mi ero prefissato per questa prima stagione da permit player era quello di trovare spazio in squadra e guadagnarmi l’opportunità di diventare un giocatore del Benetton Rugby a tutti gli effetti. Per quanto riguarda la prossima stagione, lavorerò per conquistare un minutaggio sempre più elevato, inoltre credo che l’arrivo di un giocatore internazionale come Hidalgo-Clyne potrà solo che farmi bene. Tutto ciò mi permetterà di migliorare e sono convinto che Treviso sia un ottimo club dove poterlo fare”

Leggi anche: Calendario, classifica e risultati del Benetton in URC

“Con la firma di Alessandro ci assicuriamo ed ufficializziamo un altro giovane talento italiano che con personalità e desiderio di mostrare le proprie qualità si sta facendo largo all’interno della nostra rosa. I prossimi anni saranno sicuramente importanti nel suo processo di crescita; in tal senso siamo certi che l’essere affiancato da compagni di reparto del calibro di Duvenage ed Hidalgo-Clyne rappresenterà per lui una continua fonte di apprendimento ed un enorme vantaggio ai fini della sua maturazione ed affermazione su palcoscenici internazionali” così il direttore generale Antonio Pavanello sulla firma di Garbisi.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Benetton, la situazione a una giornata dalla fine: il punto coi Bulls può essere decisivo?

Le 5 mete di Pretoria permettono ai biancoverdi di restare in zona playoff e di essere padroni del proprio destino

item-thumbnail

URC: Benetton sbriciolato dai Bulls, ma c’è il bonus che serviva

Partita mai in discussione che finisce 56-35, ma le cinque mete dei biancoverdi sono preziosissime per la classifica

item-thumbnail

URC, due squadre a caccia di punti pesanti: la preview di Bulls-Benetton

Ad una settimana dalla vittoria di Durban, un nuovo impegnativo banco di prova per i biancoverdi

item-thumbnail

URC: Munster vince e frena la corsa ai play-off di Edimburgo

Il Benetton Rugby in attesa della sfida di Pretoria con i Bulls è distante un punto dalla squadra scozzese, che affronterà sabato 1 giugno

item-thumbnail

URC: la formazione del Benetton per la partita con i Bulls

Trequarti confermati in blocco, qualche cambio fra gli avanti. Panchina da 5+3

item-thumbnail

Benetton Rugby: servono punti per i playoff, ma attenzione all’infermeria

I Leoni devono badare alla classifica controllando però anche lo stato di forma della propria rosa