Sei Nazioni 2022, Inghilterra: Eddie Jones pensa a Manu Tuilagi per il match contro il Galles

Il trequarti, ma non solo. Nel gruppo dei vicecampioni del mondo potrebbero esserci tanti rientri

Sei Nazioni 2022, Inghilterra: Eddie Jones pensa a Manu Tuilagi per il match contro il Galles

Sei Nazioni 2022, Inghilterra: Eddie Jones pensa a Manu Tuilagi per il match contro il Galles (ph. Sebastiano Pessina)

Dopo la vittoria ottenuta a Roma contro l’Italia, l’Inghilterra prova a ripartire in vista della seconda parte del torneo. All’orizzonte per gli uomini di Eddie Jones c’è, fra poco meno di due settimane, l’impegno interno contro il Galles.

Una sfida piena di rivalità, tradizione e fascino, che proprio il tecnico vicecampione del mondo sta pensando di affrontare con qualche modifica, aiutata anche dai recuperi fisici degli infortunati, nel suo roster.

Sei Nazioni 2022, Inghilterra: Eddie Jones pensa a Manu Tuilagi per il match contro il Galles

La novità più grande dovrebbe riguardare quella del “talismano” Manu Tuilagi, con lui in rosa infatti l’Inghilterra non perde un match a Twickenham dal novembre del 2012 (in quell’occasione contro il Sudafrica), ma non solo.

Oltre al centro, come ha rivelato lo stesso Eddie Jones sono pronti, in rampa di lancio, anche Launchbury, Lawes e Ludlam.

“I giocatori che ho menzionato – ha detto il commissario tecnico degli inglesi – stanno bene e stanno facendo progressi: lawes è certamente quello più avanti di tutti. Tuilagi? Ci fornisce opzioni diverse nel reparto dei centri. A chi si sta impegnando in quegli slot devo fare i miei complimenti. Non abbiamo impiegato giocatori di grossa taglia: stiamo lavorando sulle linee di corsa e sulla pulizia e la trasmissione dell’ovale, anche se questo richiede più tempo nella costruzione dell’azione. Uno come Tuilagi ti può garantire linee più dirette e maggiormente verticali”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

L’inglese Henry Pollock eletto Miglior giocatore del Sei Nazioni U20

Il terza linea inglese è un giovane di grande prospettiva

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra

item-thumbnail

Scozia: fiducia in Gregor Townsend, nonostante tutto

Il capo allenatore rimane al suo posto, ma la federazione ha fatto intendere di non essere troppo soddisfatta dell'ultimo Sei Nazioni