Ecco quanto valgono i diritti tv del Sei Nazioni in chiaro in UK

L’accordo quadriennale che vedrà BBC e ITV come broadcaster segna un nuovo record nella cessione dei diritti del Torneo

Ecco quanto valgono i diritti tv del Sei Nazioni in chiaro in UK

Ecco quanto valgono i diritti tv del Sei Nazioni in chiaro in UK – Ph. S. Pessina

La notizia dell’acquisizione dei diritti tv del Sei Nazioni in UK per il quadriennio 2022/2025 risale allo scorso maggio quando, dopo alcuni rumors e tanti malumori per l’ipotesi che il Torneo non venisse più trasmesso in chiaro, è stato reso noto che le due emittenti BBC e ITV avevano raggiunto un’intesa con il Board del Torneo.

L’accordo – anche tra le due emittenti – prevede che i diritti del Sei Nazioni siano cosi ripartiti: BBC trasmette le dirette delle gare casalinghe di Scozia e Galles per quanto riguarda il Torneo seniores e tutti i match in diretta di quello Under 20 e Femminile. ITV, che ha messo sul piatto la parte più cospicua dell’offerta, ha invece l’esclusiva sui match in casa di Inghilterra, Irlanda, Italia e Francia.

Quanto valgono i diritti tv del Sei Nazioni in chiaro in UK?

Quello che ancora non era noto era il valore dell’offerta che si aggira complessivamente intorno ai 460 milioni di sterline (ovvero 550 milioni di euro) per 4 anni, che significa che nelle casse del Sei Nazioni entreranno, dal solo mercato UK, 115 milioni di pounds all’anno (circa 137 milioni di euro), una ventina in più rispetto al precedente accordo che secondo il sempre ben informato WalesOnline si aggirava intorno ai 90 milioni.

Sebbene la cifra, per quanto sembri già mostruosa, sia ben al di sotto dell’obbiettivo degli organizzatori del Sei Nazioni, che vorrebbero arrivare a 150 milioni di sterline ad edizione (dal solo mercato UK), si è rivelata sufficiente per battere la temuta concorrenza delle pay-tv come Sky, BT Sport e Amazon Prime.

Un risultato che è stato ottenuto grazie anche all’interessamento del governo inglese (ricordiamo che la BBC è la televisione pubblica) che, data l’enorme popolarità del Sei Nazioni, ha preso in seria considerazione i malumori legati alla prospettiva che il Championship si allontanasse dalla TV in chiaro.

Anche il direttore generale della BBC, Tim Davie, è intervenuto personalmente sulla questione citando la passione  del pubblico (gallese e non solo) come una delle principali forze trainanti dietro l’ottenimento dell’accordo suffragandolo con un dato significativo: nel 2021 il 64% della popolazione gallese ha assistito alla vittoria del Galles sull’Inghilterra. E, aggiungiamo noi, anche in Scozia l’interesse non è da meno visto che la vittoria dei Braveheart dello scorso anno in quel Twickenham ha avuto uno share del 52% con un picco di 1,2 milioni di spettatori che, sommati agli appassionati inglesi, hanno fatto registrare ascolti totali per oltre 8,7 milioni di telespettatori.

I benefici economici dell’accordo ricadranno naturalmente anche sulle squadre, con un aumento dei premi a partire da questa edizione. Il Grande Slam, qualora fosse realizzato, potrebbe valere 6,5 ​​milioni di sterline, 1 in più rispetto a quanto incassato dal Galles di Gatland tre anni or sono.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni: la Francia potrebbe “abbandonare” lo Stade de France

Una trattativa, in comune col calcio, e all'orizzonte una potenziale sede alternativa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: in vendita i biglietti per le partite in casa dell’Italia

Tre i match in agenda: contro Francia, Irlanda e Galles

26 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

6 Nazioni femminile: gli highlights della quarta giornata

Successo straripante dell'Inghilterra, la Francia insegue e vince in Galles senza brillare particolarmente

25 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile: i risultati del quarto turno e la classifica aggiornata

Prosegue il testa a testa tra Francia e Inghilterra

24 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

6 Nazioni femminile: un cambio dell’ultima ora nell’Italia che sfida la Scozia

Terza linea azzurra rivista a causa dell'assenza di Elisa Giordano. Entra nelle 23 Alessandra Frangipani, pronta a sfidare le scozzesi

23 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: la preview della quarta giornata

Il Galles prova a sorprendere la Francia, Azzurre attese da una prova di riscatto contro la Scozia

22 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni