Sei Nazioni: numeri e record delle 22 edizioni dal 2000 a oggi

Vittorie nel Torneo, Grand Slam, giocatori con più presenze, mete e punti realizzati.

Sei Nazioni numeri e record

Sei Nazioni numeri e record ph. s.pessina

Il Sei Nazioni 2022 che si aprirà il prossimo 5 febbraio con la sfida tra l’Irlanda e il Galles campione in carica è l’edizione numero 22 da quando, con l’ingresso dell’Italia, il Torneo è passato da cinque a sei nazioni (cambiando di conseguenza anche il proprio nome.

In realtà la nascita del Torneo risale al 1882/83 quando Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda disputarono la primissima edizione chiamata “The Championship”. Da allora con l’aggregazione della Francia, poi esclusa nel 1931 e quindi riammessa nel dopoguerra, e dell’Italia nel 2000 le edizioni disputate sono ben 127 per Scozia, Irlanda e Galles, 125 per l’Inghilterra, 92 per la Francia e naturalmente 22 per l’Italia.

La storia del torneo, l’evoluzione del regolamento, i cambiamenti trofeo e un’analisi del budget ve li abbiamo già raccontati qualche tempo fa, vogliamo quindi analizzare ora qualche numero e qualche record del Torneo dal 2000 a oggi quando le squadre sono diventate appunto sei.

Il record di punti realizzati in una sola partita appartiene all’Inghilterra che, nel 2001, sconfisse gli Azzurri realizzando  80 punti frutto di 10 mete (altro record), 9 trasformazioni e 4 punizioni. Il risultato finale di 80-23 rappresenta anche la partita con lo scarto maggiore (57 punti) nella storia del Sei Nazioni nonché quella con punti realizzati in assoluto (ben 103).

Quella partita condivide anche il primato assoluto di mete realizzate in un singolo incontro, 12 con le due messe a segno dall’Italia. L’altro match che ha deliziato gli spettatori di 12 marcature pesanti è quello del 2015 tra Inghilterra e Francia con 7 mete dei padroni di casa e 5 dei transalpini. Risultato finale 55-35.

Quella del 2001, vera e propria partita dei record, registrò anche altri 2 primati personali: quello dei punti e delle trasformazioni realizzate da un giocatore in un solo match. Jonny Wilkinson mise a segno infatti 9 trasformazioni (su 10) che con le 4 funzioni e una meta gli valsero ben 35 punti in totale.

Sono tre i record che vedono protagonisti giocatori dell’Italia: quello delle presenze con Sergio Parisse che dal 2004 ne ha collezionate ben 69 e quello dei drop con Diego Dominguez che nell’edizione 2000 ne ha realizzati tre in solo match (come Neil Jenkins nel 2001) e 5 nell’interno Torneo (come Neil Jenkins nel 2001, Jonny Wilkinsonnel 2003 e Dan Parks nel 2010).

Di seguito trovate altri numeri e record divisi per squadre e per giocatori considerati nell’arco di tempo che va dal 2000 al 2021.

Leggi anche: 6 Nazioni: il calendario delle partite dell’edizione 2022 

Sei Nazioni: numeri e record dal 2000 ad oggi

Classifica delle squadre con più vittorie nelle 22 edizioni del Sei Nazioni

Inghilterra 7 (2000-2001-2003-2011-2016-2017-2020)
Galles 6 (2005-2008-20212-2013-2019-2021)
Francia 5 (2002-2004-2006-2007-2010)
Irlanda 4 (2009-2014-2015-2018)
Scozia 0
Italia 0

Classifica delle squadre che hanno realizzato più Grand Slam nelle 22 edizioni del Sei Nazioni

Galles 4 (2005-2008-2012-2019)
Francia 3 (2002-2004-2010)
Inghilterra 2 (2003-2016)
Irlanda 2 (2009 e 2018)
Scozia 0
Italia 0

Classifica delle squadre con più vittorie nelle 110 partite del Sei Nazioni

Inghilterra 75 (2 pareggi e 33 sconfitte)
Irlanda 72 (3 pareggi e 35 sconfitte)
Francia 68 (2 pareggi e 40 sconfitte)
Galless 62 (3 pareggi e 45 sconfitte)
Scozia 34 (3 pareggi e 73 sconfitte)
Italia 12 (1 pareggio e 97 sconfitte)

Classifica dei giocatori con più presenze nel Sei Nazioni

Sergio Parisse 69
Brian O’Driscoll 65
Rory Best 64
Alun Wyn Jones 63
Ronan O’Gara 63
Martin Castrogiovanni 60

Classifica dei giocatori che hanno realizzato più punti nel Sei Nazioni

Ronan O’Gara 557
Jonny Wilkinson 546
Owen Farrell 500
Johnny Sexton 496
Stephen Jones 467
Leigh Halfpenny 417

Classifica dei giocatori che hanno realizzato più mete nel Sei Nazioni

Brian O’Driscoll 26
Ian Smith 24
Shane Williams 22
George North 22
Gareth Edwards 18
Ben Cohen 16

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni: la Francia potrebbe “abbandonare” lo Stade de France

Una trattativa, in comune col calcio, e all'orizzonte una potenziale sede alternativa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: in vendita i biglietti per le partite in casa dell’Italia

Tre i match in agenda: contro Francia, Irlanda e Galles

26 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

6 Nazioni femminile: gli highlights della quarta giornata

Successo straripante dell'Inghilterra, la Francia insegue e vince in Galles senza brillare particolarmente

25 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile: i risultati del quarto turno e la classifica aggiornata

Prosegue il testa a testa tra Francia e Inghilterra

24 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

6 Nazioni femminile: un cambio dell’ultima ora nell’Italia che sfida la Scozia

Terza linea azzurra rivista a causa dell'assenza di Elisa Giordano. Entra nelle 23 Alessandra Frangipani, pronta a sfidare le scozzesi

23 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: la preview della quarta giornata

Il Galles prova a sorprendere la Francia, Azzurre attese da una prova di riscatto contro la Scozia

22 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni