Challenge Cup: cosa serve ai leoni per passare il turno?

A 80′ dalla fine della fase a gironi della coppa cadetta

Challenge Cup: Benetton, cosa serve ai Leoni per il passaggio del turno?

Challenge Cup: Benetton, cosa serve ai Leoni per il passaggio del turno? Ph. Mattia Radoni

Oltre alle due sconfitte delle franchigie italiane, con il Benetton superato 25-10 a Lione e le Zebre battute 36-26 in casa dai Worcester Warriors, il penultimo turno della Challenge Cup, competizione continentale cadetta, ha proposto altre 3 sfide (ed oggi tocca all’ultima di giornata, con i Saracens che ricevono i London Irish, per provare a rimettersi in corsa) che hanno definito ulteriormente le gerarchie in ottica passaggio del turno (avanti agli ottavi le prime 3 di ogni girone e la miglior quarta).

Prima di scendere nel dettaglio di cosa serva ai leoni per avanzare, il riepilogo di risultati e classifiche

Challenge Cup – risultati e partita della quarta giornata
Tolone v Newcastle 28-0 a tavolino (girone A)
Lione v Benetton 25-10 (girone B)
Edimburgo v Brive 66-3 (girone C)
Zebre v Worcester Warriors 26-36 (girone A)
Gloucester v Perpignan 68-19 (girone B)
Saracens v London Irish, in programma alle 16.15

Classifica Girone B (gare giocate)
Lione 18 (4)
Gloucester 11 (3)
Benetton 4 (3)
Perpignan 4 (3)
Dragons 1 (3)

Clicca qui per accedere a tutte le classifiche della coppa cadetta.

Cosa serve al Benetton per passare il turno di Challenge?

Con la netta vittoria di ieri di Gloucester su Perpignan (68-19, con Varney in campo 66′ ed a segno con una meta), gli inglesi si sono assicurati il secondo posto nel girone B (dietro a Lione), lasciando Benetton Rugby e Perpignan appaiate in terza piazza a quota 4 punti. Due squadre, leonii e francesi che si giocheranno così la terza posizione nello scontro diretto in programma il secondo weekend di aprile a Monigo.

Chi vince strappa il pass per gli ottavi di finale, chi perde è eliminato perché in ogni caso la squadra sconfitta non sarà la miglior quarta dei tre gironi. In caso di pareggio (con stessi punti assegnati in classifica), infine, avanzerebbero i Leoni, per miglior differenza punti.

Tolone avversario più probabile
In caso di passaggio del turno come (peggior) terza, ipotesi concreta alla luce delle attuali graduatorie (e degli appuntamenti dell’ultimo turno), i leoni – da tabellone – affronterebbero agli ottavi Tolone (in Francia), seconda miglior prima. Se riuscissero invece a passare come una delle due migliori terze se la vedrebbero in casa contro una ripescata dalla Champions Cup.

Leggi anche: Eleggibili, Parisse e Zebre: Kieran Crowley racconta le sue scelte

Capitolo Zebre
Niente da fare in ottica qualificazione, invece, per i ducali, che anche vincendo con bonus l’ultima partita contro i Newcastle Falcons ad aprile chiuderebbero in ultima posizione il girone A.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby: ridotta la squalifica di Niccolò Cannone

L'avanti sarà a disposizione per l'ultima partita dello United Rugby Championship

item-thumbnail

Luca Sperandio: possibile futuro in Francia?

L'ala-estremo dei Leoni potrebbe trasferirsi all'estero a fine stagione. In partenza anche Benvenuti

item-thumbnail

URC: la preview del derby Benetton-Zebre

Si gioca alle 17:30 a Monigo, diretta TV su canale 20

item-thumbnail

URC, Benetton: ecco i Leoni che sfidano le Zebre, guidati da capitan Lamaro

I biancoverdi sono pronti per il secondo derby stagionale, e lo affrontano con una squadra rivista rispetto a quella scesa in campo in Sudafrica

item-thumbnail

Benetton, Duvenage verso il derby: “Dobbiamo dimostrare maturità dopo il Sudafrica”

Il mediano di mischia sudafricano introduce la sfida contro le Zebre

item-thumbnail

Benetton Rugby: arriva il rinnovo di Edoardo Padovani

Il trequarti farà ancora parte del roster dei Leoni