Irlanda, verso il Sei Nazioni 2022: alcuni recuperi e il dubbio Sexton

Lo staff tecnico sta valutando le situazioni di alcuni avanti e alcuni trequarti

Irlanda, verso il Sei Nazioni 2022: alcuni recuperi e il dubbio Sexton

Irlanda, verso il Sei Nazioni 2022: alcuni recuperi e il dubbio Sexton (ph. Sebastiano Pessina)

All’appello, nel presentare la lista dei convocati per il Sei Nazioni 2022, mancano solo Scozia e Irlanda.

I “Verdi” hanno ufficializzato che l’elenco di giocatori scelti per il torneo verrà ufficializzato oggi alle ore 16 (le 17 italiane), anche se in queste ore, intorno al gruppo allenato da Andy Farrell si addensano diversi dubbi, su dei “Big” del collettivo che nei Test Match di novembre ha mostrato una condizione e un rugby davvero di altissimo livello.

Irlanda, verso il Sei Nazioni 2022: alcuni recuperi e il dubbio Sexton

Andiamo con ordine. James Ryan, Tadhg Furlong e Jordan Larmour: il trio, un seconda linea, un pilone e un ala, potrebbe essere integralmente disponibile per il torneo stando a quanto detto dall’assistente tecnico di Leinster Felipe Contepomi: “Nel fine settimana che verrà saranno a disposizione. Per essere al 100%, hanno tutti bisogno ancora di due o tre settimane, ma se mi chiedete se potranno fare parte della rosa dell’Irlanda per il Sei Nazioni posso dirvi che sono fiducioso per loro”.

Leggi anche, 6 Nazioni 2022: il calendario delle partite dell’Irlanda

Su Sexton invece (assente dal 6 novembre 2021), che nella fragorosa vittoria per 89-7 ottenuta contro Montpellier, nell’ultimo della Champions Cup, è entrato dalla panchina, Contepomi ha affermato: “Il rientro di Johnny si è sentito, anche e soprattutto in allenamento, quando solo con la sua presenza ha messo pressione al gruppo per spingersi nel cercare di fare meglio. Se potrà far parte del roster per il Sei Nazioni? La mia opinione è che al momento abbia bisogno di mettere partite nelle gambe per crescere di condizione, di contro però è un giocatore e un uomo che sa allenarsi, sa gestirsi e conosce in una maniera incredibile il gioco del rugby. Se riesce a entrare quantomeno in forma, potrà rendersi utile in qualche modo”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni: la Francia potrebbe “abbandonare” lo Stade de France

Una trattativa, in comune col calcio, e all'orizzonte una potenziale sede alternativa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: in vendita i biglietti per le partite in casa dell’Italia

Tre i match in agenda: contro Francia, Irlanda e Galles

26 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

6 Nazioni femminile: gli highlights della quarta giornata

Successo straripante dell'Inghilterra, la Francia insegue e vince in Galles senza brillare particolarmente

25 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile: i risultati del quarto turno e la classifica aggiornata

Prosegue il testa a testa tra Francia e Inghilterra

24 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

6 Nazioni femminile: un cambio dell’ultima ora nell’Italia che sfida la Scozia

Terza linea azzurra rivista a causa dell'assenza di Elisa Giordano. Entra nelle 23 Alessandra Frangipani, pronta a sfidare le scozzesi

23 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: la preview della quarta giornata

Il Galles prova a sorprendere la Francia, Azzurre attese da una prova di riscatto contro la Scozia

22 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni