European Onrugby Ranking: Munster a podio, Sale e Newcastle sprofondano

Nonostante il weekend di stop, il Benetton sale di due posizioni. Zebre che invece restano in coda

European OnRugby Ranking 2021/2022

European OnRugby Ranking 2021/2022

È disponibile un nuovo aggiornamento del ranking di OnRugby, aggiornamento che non propone enormi sconvolgimenti ma comunque vede diversi scambi di posizione. Sono state utilizzate per i calcoli le partite andate in scena in Premiership e quelle disputate nel Top14 (fatti salvi i due rinvii) oltre alle tre sfide dello URC giocate nella giornata di sabato.

Nonostante la sconfitta con i Wasps Leicester riesce a mantenere la vetta della classifica, con Tolosa seconda e ferma nel fine settimana. Terzo posto per Munster che batte Ulster sul campo e lo scansa dal podio del ranking risalendo di due posizioni, mentre gli Harlequins si issano al quarto. Risalgono forte il Racing92, Lione e Gloucester, tutte a segno nel weekend, mentre sono da registrare le cadute libere di Sale e Newcastle. Gli Sharks, sconfitti da Bristol, perdono 10 posti, mentre i Falcons demoliti a domicilio da Northampton scalano di 11, occupando rispettivamente il 19esimo e 37esimo posto.

In chiave italiana, seppur con le due franchigie a riposo, ci sono due posizioni in più per il Benetton che approfitta delle scivolate altrui e sale al 27esimo posto. Sempre ultime le Zebre, con Bath che vince e sale al terz’ultimo posto lasciando ai Dragons il penultimo davanti ai ducali.

Leggi anche: L’aggiornamento del ranking di OnRugby dello scorso 4 gennaio

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il fuorigioco nel rugby

Una regola complessa, che cambia di situazione in situazione. Eccola spiegata

21 Gennaio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Tonga: il dramma dello tsunami raccontato dai giocatori che militano in Italia

I ragazzi originari del Pacifico che militano tra Top10 e Serie A raccontano in prima persona quello che hanno vissuto in una settimana difficilissima

21 Gennaio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Situazione grave a Tonga, Malakai Fekitoa lancia una raccolta fondi

L'ex All Black si muove in prima persona per portare aiuti al suo paese natio, travolto da uno tsunami e dalla cenere del vulcano sottomarino

18 Gennaio 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

La Francia e quella meta che fu una fine del mondo

In certi stadi, per vincere, non basta essere grandi squadre. Bisogna inventarsi qualcosa di mai visto, forse qualcosa di un altro mondo.

16 Gennaio 2022 Terzo tempo