Autumn Nations Series: programma e formazioni di un super sabato

Gran chiusura allo Stade de France, alle 21

Autumn Nations Series: programma e formazioni di un super sabato

Autumn Nations Series: programma e formazioni di un super sabato ph. Sebastiano Pessina

Non solo Italia-Uruguay nello straordinario sabato pomeriggio conclusivo delle Autumn Nations Series 2021.

Detto di Francia-All Blacks, l’altro scontro imperdibile di giornata è quello di Twickenham alle 16.15, dove e quando andrà in scena Inghilterra-Sudafrica, rivincita della finale mondiale 2019, vinta dal team della Rainbow Nation 32-12. Gli uomini di Eddie Jones, reduci dal solido successo contro l’Australia vogliono provare a chiudere l’autunno perfetto, così come i sudafricani di Jacques Nienaber, in grado di passare in Galles ed in Scozia, e nel bel mezzo delle polemiche per tutta la situazione legata alla squalifica del DoR Rassie Erasmus.

A seguire, poi, il duello tra due delle deluse del novembre internazionale, come Galles ed Australia, con una sola vittoria a testa (rispettivamente contro Fiji e Giappone) su sei uscite complessive. Pivac e Rennie cercano così di chiudere la meglio un 2021 e proiettarsi verso l’anno di ‘vigilia’ del mondiale con una vittoria in grado di scacciare le polemiche. Alle 14 (in Italia sarà trasmessa alle 13.15 di domenica su Sky Sport Arena), infine, Scozia-Giappone, con la selezione del Cardo che parte oltremodo favorita contro dei nipponici parsi lontani parenti di quelli del torneo iridato in casa, e reduci da un paio di pesantissimi ko, nonché dalla sofferta vittoria in Portogallo.

Leggi anche: Top10: Calvisano batte Viadana 45-18

Scozia-Giappone, ore 14 (differita Sky Sport Arena, domani alle 13.15)

Scozia: 15 Stuart Hogg (c), 14 Darcy Graham, 13 Chris Harris, 12 Sam Johnson, 11 Duhan van der Merwe, 10 Finn Russell, 9 Ali Price, 8 Josh Bayliss, 7 Hamish Watson, 6 Jamie Ritchie, 5 Grant Gilchrist, 4 Scott Cummings, 3 Zander Fagerson, 2 George Turner, 1 Jamie Bhatti
A disposizione: 16 Stuart McInally, 17 Pierre Schoeman, 18 Javan Sebastian, 19 Sam Skinner, 20 Dylan Richardson, 21 Matt Fagerson, 22 George Horne, 23 Blair Kinghorn

Giappone: 15 Ryohei Yamanaka, 14 Kotaro Matsushima, 13 Shogo Nakano, 12 Ryoto Nakamura, 11 Siosaia Fifita, 10 Rikiya Matsuda, 9 Yutaka Nagare, 8 Kazuki Himeno, 7 Pieter Labuschagne (c), 6 Michael Leitch, 5 James Moore, 4 Jack Cornelsen, 3 Asaeli Ai Valu, 2 Atsushi Sakate, 1 Craig Millar
A disposizione: 16 Kosuke Horikoshi, 17 Keita Inagaki, 18 Shinnosuke Kakinaga, 19 Ben Gunter, 20 Tevita Tatafu, 21 Naoto Saito, 22 Yu Tamura, 23 Dylan Riley

Inghilterra-Sudafrica, ore 16.15 (diretta Sky Sport Arena)

Inghilterra: 15 Freddie Steward, 14 Joe Marchant, 13 Henry Slade, 12 Manu Tuilagi, 11 Jonny May, 10 Marcus Smith, 9 Ben Youngs, 8 Tom Curry, 7 Sam Underhill, 6 Courtney Lawes (c), 5 Jonny Hill, 4 Maro Itoje, 3 Kyle Sinckler, 2 Jamie Blamire, 1 Bevan Rodd
A disposizione: 16 Nic Dolly, 17 Joe Marler, 18 Will Stuart, 19 Charlie Ewels, 20 Sam Simmonds, 21 Alex Dombrandt, 22 Raffi Quirke, 23 Max Malins

Sudafrica: 15 Willie le Roux, 14 Jesse Kriel, 13 Lukhanyo Am, 12 Damian de Allende, 11 Makazole Mapimpi, 10 Handré Pollard, 9 Cobus Reinach, 8 Duane Vermeulen, 7 Kwagga Smith, 6 Siya Kolisi (c), 5 Lood de Jager, 4 Eben Etzebeth, 3 Trevor Nyakane, 2 Bongi Mbonambi, 1 Ox Nché
A disposizione: 16 Malcolm Marx, 17 Steven Kitshoff, 18 Vincent Koch, 19 Franco Mostert, 20 Jasper Wiese, 21 Herschel Jantjies, 22 Elton Jantjies, 23 Frans Steyn

Galles-Australia, ore 18.30 (diretta Sky Sport Arena)

Galles: 15 Liam Williams, 14 Louis Rees-Zammit, 13 Nick Tompkins, 12 Uilisi Halaholo, 11 Josh Adams, 10 Dan Biggar, 9 Tomos Williams, 8 Aaron Wainwright, 7 Taine Basham, 6 Ellis Jenkins (c), 5 Seb Davies, 4 Adam Beard, 3 Tomas Francis, 2 Ryan Elias, 1 Wyn Jones
A disposizione: 16 Elliot Dee, 17 Gareth Thomas, 18 Dillon Lewis, 19 Ben Carter, 20 Christ Tshiunza, 21 Gareth Davies, 22 Rhys Priestland, 23 Johnny McNicholl

Australia: 15 Kurtley Beale, 14 Andrew Kellaway, 13 Len Ikitau, 12 Hunter Paisami, 11 Filipo Daugunu, 10 James O’Connor, 9 Nic White, 8 Rob Valetini, 7 Pete Samu, 6 Rob Leota, 5 Izack Rodda, 4 Rory Arnold, 3 Taniela Tupou, 2 Tolu Latu, 1 James Slipper (c)
A disposizione: 16 Folau Fainga’a, 17 Angus Bell, 18 Allan Alaalatoa, 19 Will Skelton, 20 Lachlan Swinton, 21 Tate McDermott, 22 Lalakai Foketi, 23 Tom Wright

Francia v Nuova Zelanda, ore 21 (diretta Sky Sport Arena)

Francia: 15 Melvyn Jaminet, 14 Damian Penaud, 13 Gaël Fickou, 12 Jonathan Danty, 11 Gabin Villière, 10 Romain Ntamack, 9 Antoine Dupont (c), 8 Gregory Alldritt, 7 Anthony Jelonch, 6 Francois Cros, 5 Paul Willemse, 4 Cameron Woki, 3 Uini Atonio, 2 Peato Mauvaka, 1 Cyril Baille
A disposizione: 16 Gaëtan Barlot, 17 Jean-Baptiste Gros, 18 Demba Bamba, 19 Romain Taofifenua, 20 Thibaut Flament, 21 Dylan Cretin, 22 Maxime Lucu, 23 Matthieu Jalibert

All Blacks: 15 Jordie Barrett, 14 Will Jordan, 13 Rieko Ioane, 12 Quinn Tupaea, 11 George Bridge, 10 Richie Mo’unga, 9 Aaron Smith, 8 Ardie Savea, 7 Sam Cane, 6 Akira Ioane, 5 Samuel Whitelock (c), 4 Brodie Retallick, 3 Nepo Laulala, 2 Dane Coles, 1 Joe Moody
A disposizione: 16 Samisoni Taukei’aho, 17 George Bower, 18 Ofa Tuungafasi, 19 Tupou Vaa’i, 20 Shannon Frizell, 21 Brad Weber, 22 Damian McKenzie, 23 David Havili

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

World Rugby ha deciso la squalific(hin)a di Tomas Lavanini

Il feroce seconda linea argentino ha sicuramente chiuso il suo 2021 ovale, da vedere quando rientrerà nel prossimo anno

3 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

All Blacks, Will Jordan miglior metaman degli ultimi 18 anni

L'ala ha segnato 15 volte durante l'anno solare, nessuno come lui dal 2003

2 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Eddie Jones ha messo nel mirino un altro dei suoi giocatori

Dopo i veterani, questa volta "il bersaglio" delle critiche del tecnico è un giovane

1 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Francia: si pensa a un maxi rinnovo per Galthiè, ma a una condizione

L'operato del tecnico è sotto la lente d'ingrandimento dei vertici federali transalpini

1 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Caelan Doris eletto miglior giocatore dell’ultima Autumn Nations Series

Il terza linea è stato protagonista assoluto delle vittorie della sua Nazionale nei test di novembre

1 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

La Russia non ha più un head coach

Si è dimesso Lyn Jones dopo i recenti, deludenti risultati

1 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match