Australia: tre big saltano il tour, la federazione si arrabbia e potrebbe rivedere le regole

Non sarà semplice per Rennie schierare il miglior XV nelle tre partite contro Scozia, Inghilterra e Galles: le assenze sono davvero tante

Il calcio decisivo di Quade Cooper spiegato da Quade Cooper

Australia: tre big saltano il tour, la federazione si arrabbia e potrebbe rivedere le regole (Ph. Sebastiano Pessina)

Non c’è pace per il rugby australiano, che dopo un Rugby Championship soddisfacente e chiuso in seconda posizione si ritrova alle prese con defezioni importanti prima del tour in Europa. Quade Cooper ha declinato la possibilità di giocare a novembre contro Scozia, Inghilterra e Galles, motivando la scelta con la volontà di riposarsi verso l’inizio della stagione giapponese. Il numero 10 dell’Australia sarà quindi a disposizione dei Kintetsu Liners, una scelta fatta anche (nei giorni scorsi) da Samu Kerevi e Sean McMahon per i Suntory Sungoliath.

Leggi anche: Il calendario completo dei test match di novembre 2021

Visto quanto avevano fatto soprattutto Cooper e Kerevi nel Championship questo metterà sicuramente in difficoltà Dave Rennie, che fra i trequarti deve anche rinunciare all’infortunato Hodge e a Koroibete, chiamatosi fuori per motivi familiari, ma soprattutto ha fatto arrabbiare Rugby Australia.

Andy Marinos, CEO della federazione aussies, parlando al Sydney Morning Herald si è detto “Molto deluso” da Kerevi e McMahon, e ora si potrebbe anche rivedere la famosa Giteau Rule: a oggi infatti, tra i giocatori che non militano in Australia, possono essere convocati in Nazionale solo quelli che hanno raccolto almeno 60 presenze e fatto 7 stagioni nel Super Rugby.

Secondo la stampa australiana il consiglio di amministrazione della federazione potrebbe presto ritoccare questa regola per aiutare una squadra che, come detto da Rennie, al momento è molto corta.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

World Rugby ha deciso la squalific(hin)a di Tomas Lavanini

Il feroce seconda linea argentino ha sicuramente chiuso il suo 2021 ovale, da vedere quando rientrerà nel prossimo anno

3 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

All Blacks, Will Jordan miglior metaman degli ultimi 18 anni

L'ala ha segnato 15 volte durante l'anno solare, nessuno come lui dal 2003

2 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Eddie Jones ha messo nel mirino un altro dei suoi giocatori

Dopo i veterani, questa volta "il bersaglio" delle critiche del tecnico è un giovane

1 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Francia: si pensa a un maxi rinnovo per Galthiè, ma a una condizione

L'operato del tecnico è sotto la lente d'ingrandimento dei vertici federali transalpini

1 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Caelan Doris eletto miglior giocatore dell’ultima Autumn Nations Series

Il terza linea è stato protagonista assoluto delle vittorie della sua Nazionale nei test di novembre

1 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

La Russia non ha più un head coach

Si è dimesso Lyn Jones dopo i recenti, deludenti risultati

1 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match