Gli Stati Uniti all’assalto della Rugby World Cup

Candidatura per i mondiali maschili del 2027 o del 2031 e per i femminili del 2029

Ph. USA Rugby / Travis Prior

Gli Stati Uniti si candidano a ospitare la Rugby World Cup – ph. USA Rugby / Travis Prior

Se la Rugby World Cup 2023 è quasi in dirittura d’arrivo, con i test match autunnali ormai prossimi che rappresentano l’inizio del rettilineo finale verso il mondiale in cui tutti i protagonisti iniziano a lavorare con in mente quell’obiettivo, la battaglia per le assegnazioni dei prossimi mondiali è appena entrata nel vivo con l’apparizione sulla scena di un attore di certa rilevanza, gli Stati Uniti d’America.

Alla vigilia dell’importante test match contro gli All Blacks di questo fine settimana, la federazione statunitense ha infatti annunciato una ambiziosa candidatura per ospitare il torneo iridato maschile e femminile, nelle edizioni 2027 o 2031 per quanto riguarda il primo e nell’edizione 2029 per quanto riguarda il secondo.

Il processo di candidatura per la Rugby World Cup 2027 vedeva finora coinvolte Australia e Russia, con il paese dell’Oceania da tempo favorito per vedersi assegnata una nuova coppa del mondo a 23 anni di distanza da quella del 2003. A gennaio verrà chiusa la finestra temporale per presentare le candidature.

Per quanto riguarda la Rugby World Cup 2029, invece, la sola Inghilterra è l’antagonista degli USA.

Leggi anche: Mondiale femminile 2022: completato il girone dell’Italia, ecco la terza avversaria

I vertici della candidatura statunitense incontreranno i rappresentati del governo federale del presidente Joe Biden alla Casa Bianca nel corso della settimana per discutere della crescente popolarità del rugby nel paese.

Il CEO di USA Rugby Ross Young ha commentato: “Una RWC negli Stati Uniti sarebbe una svolta per il gioco. Un evento sportivo unico e globale di questa scala, organizzato su suolo americano per la prima volta, ha il potenziale di attirare tifosi consolidati, nuovi supporters e fan da dentro e da fuori gli USA.”

Leggi anche: Quali sono le dieci squadre che hanno sempre partecipato alla Rugby World Cup?

“Inoltre, si tratta di una incredibile opportunità di far crescere davvero questo sport, dai programmi sportivi giovanili alle squadre nazionali, portando interesse dei tifosi, investimenti finanziari e aiutando a crescere la nuova generazione di giocatori statunitensi.”

Fra le città interessate ad ospitare l’evento ci sono Atlanta, Austin, Baltimora, Boston, Dallas, Denver, Las Vegas, New York, Los Angeles, Miami e molte altre.

Nel frattempo, gli Stati Uniti devono ancora qualificarsi alla Rugby World Cup 2023 dopo aver perso contro l’Uruguay nel primo playoff per aggiudicarsi un posto al mondiale francese.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Per le qualificazioni alla Rugby World Cup Tonga chiama Folau e tre ex All Blacks

I pacifici sfruttano la nuova regola sul cambio di casacca e si riempiono di talento, rilanciandosi per lo sbarco in Francia

27 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Clara Munarini arbitrerà nella prossima Rugby World Cup in Nuova Zelanda

La direttrice di gara parmigiana entra nel panel delle nove che guideranno i match del prossimo evento iridato femminile

26 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Eddie Jones: “Felice di lavorare a fianco del mio successore durante la Rugby World Cup 2023”

La Federazione Inglese vorrebbe provare a ripetere l'esperimento fatto dalla Francia con Galthiè

18 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Warren Gatland tra i candidati per una “missione mostruosa”: la panchina degli USA

L'ex c.t. del Galles potrebbe cimentarsi in una nuova e difficile impresa: rendere competitivi gli Stati Uniti per i mondiali in casa del 2031

17 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

La Rugby World Cup 2031 negli USA probabilmente si terrà in estate

Sembra proprio che l'edizione a stelle e strisce del mondiale sarà foriera di tanti cambiamenti. World Rugby di certo non si nasconde

13 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Rugby World Cup: assegnate ufficialmente le edizioni maschili e femminili fino al 2033

Inghilterra, Australia e Stati Uniti ospiteranno le prossime cinque rassegne iridate tra uomini e donne

12 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup