Jordie Barrett: “Prima del calcio decisivo? Ho trattenuto il respiro. Partita durissima”

L’estremo degli All Blacks racconta il suo punto di vista nella partita di sabato contro il Sudafrica, in un match dal traffico aereo incredibile

Jordie Barrett: "Prima del calcio decisivo? Ho trattenuto il respiro. Partita durissima"

Jordie Barrett: “Prima del calcio decisivo? Ho trattenuto il respiro. Partita durissima”

La 100esima sfida tra Nuova Zelanda e Sudafrica sicuramente resterà a lungo nella memoria degli appassionati, che si sono goduti 80 minuti di durissima battaglia decisi al 78’ dal calcio di Jordie Barrett per il 19-17 finale. L’estremo degli All Blacks è stato solo uno dei tanti eroi di giornata e, fresco come i compagni di vittoria del Rugby Championship, ha parlato con la stampa neozelandese raccontando la sua versione della gara.

Guarda anche: Gli highlights di Nuova Zelanda-Sudafrica

Jordie Barrett è stato senza dubbio uno dei giocatori più “stimolati” dal modo di interpretare il match dei sudafricani, con gli infiniti up & under che andavano a cercare un suo errore: “Non ho mai ricevuto così tanti calci alti in una singola partita. Ogni pallone era difficile da raccogliere, ma è stata una sfida con me stesso che mi è piaciuta molto. Ogni volta che li vedevo prepararsi per il box kick mi preparavo allo scontro”.

Il più giovane dei fratelli Barrett, schierato assieme a Beauden e Scott, è come detto stato protagonista dell’episodio decisivo con il piazzato della vittoria. Ecco il suo racconto dell’episodio: “Stavo correndo verso il pallone quando ho visto Quinn Tupaea forzare il tenuto. L’arbitro a fischiato e non sono nemmeno passato da capitan Savea. Lui sapeva che quel calcio era alla mia portata, ho subito parlato con l’arbitro e indicato i pali senza indecisione”.

Guarda anche: Gli highlights di Australia-Argentina

Una volta sistemata la palla, Barrett era probabilmente il neozelandese più tranquillo tra quelli all’interno dello stadio: “Sapevo di stare vivendo una grande serata al piede, ho trattenuto un po’ il respiro. Non troppo, non volevo esagerare, e poi ho calciato”. E poi il resto è storia, con l’ennesima vittoria dei neozelandesi, ancora imbattuti in stagione e al primo posto nel ranking mondiale.

Adesso chi toglie Jordie Barrett dal campo? Sabato gli All Blacks giocheranno l’ultima partita del Championship prima del tour autunnale e, per il secondo match con gli Springboks, dovrebbe tornare a disposizione anche Richie Mo’unga. Tra loro due, Beaduen Barrett e Damian McKenzie solo in due potranno scendere in campo (parlando di posizioni 10 e 15), a Ian Foster l’ardua sentenza.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rugby Championship 2021: ecco il XV del torneo secondo Planet Rugby

Quade Cooper "si prende" la maglia come miglior apertura della manifestazione

5 Ottobre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Video: gli highlights di Sudafrica-Nuova Zelanda

Ecco le immagini della splendida partita che ha visto gli Springboks vincere a tempo scaduto contro gli All Blacks

2 Ottobre 2021 Foto e video
item-thumbnail

Rugby Championship: show stupendo in chiusura di torneo, il Sudafrica batte gli All Blacks 31-29

Decisivo il piazzato di Jantjies in un finale pazzo. All Blacks che avevano comunque già vinto il torneo

2 Ottobre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: All Blacks-Springboks, la carica dei 101

Il Sudafrica alla ricerca del riscatto dopo le tre sconfitte consecutive

2 Ottobre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship, Ardie Savea: “Non è sempre facile pensare solo al campo”

Il capitano degli All Blacks parla della vita quotidiana all'interno del ritiro neozelandese

1 Ottobre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship