All Blacks: Aaron Smith out, ma capitan Whitelock e Mo’unga tornano in squadra?

Sono ufficiali le posizione del seconda linea e mediano d’apertura dei tutti neri, che hanno deciso sul loro immediato futuro

All Blacks: Aaron Smith out, ma capitan Whitelock e Mo'unga tornano in squadra? ph. Sebastiano Pessina

All Blacks: Aaron Smith out, ma capitan Whitelock e Mo’unga tornano in squadra? ph. Sebastiano Pessina

Tra Rugby Championship e test autunnali, il calendario degli All Blacks è decisamente molto fitto. Serve allora fare un aggiornamento sui tre fenomeni dei “tutti neri” che si sono presi un piccolo momento di pausa, non tre qualsiasi ma tre giocatori che potrebbero benissimo essere considerati tra i più forti al mondo nel loro ruolo.

Detto di Aaron Smith, che ha rinunciato a giocare con gli All Blacks fino al prossimo anno per stare vicino alla moglie in attesa del figlio che arriverà a metà novembre, sono arrivati importanti aggiornamenti riguardo Sam Whitelock (designato capitano per lo stop di Sam Cane) e Richie Mo’unga.

Leggi anche: Tutto quello che riguarda la situazione di Aaron Smith

Per quanto riguarda il seconda linea, il suo Rugby Championship è finito. A causa delle rigide regole della quarantena australiane, il giocatore ha scelto di tornare ad allenarsi con Canterbury per valutare una sua possibile presenza nell’NPC. Dalla prossima settimana Whitelock si allenerà coi rossoneri, poi non è ancora chiaro se giocherà o meno ma alla fine del Championship tornerà a disposizione. Si riunirà al gruppo che partirà per gli Stati Uniti e l’Europa verso le ultime partite stagionali.

Leggi anche: Rugby Championship, la situazione con classifica, risultati e calendario

Diversa invece la situazione di Richie Mo’unga, la cui moglie Sophie ha partorito nelle scorse settimane. Il fortissimo mediano d’apertura dei Crusaders è partito per l’Australia e sta facendo la quarantena “dura”: per lui il calendario è fissato alla data del 2 ottobre. Giorno del secondo, e possibilmente decisivo, test col Sudafrica: per quella partita infatti avrà finito la quarantena e si sarà potuto allenare con la squadra, tornando dunque a disposizione. La maglia numero 10 cambierà padrone?

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

La formazione dell’Argentina per la seconda sfida con l’Australia, Gallo titolare

Quattro cambi per Michael Cheika in vista dei Wallabies, tra cui il pilone del Benetton

11 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Barrett sullo scontro con Arendse: “Ho avuto paura. A volte gli avversari non saltano bene e sbattono sugli altri”

L'apertura neozelandese ha posto l'attenzione sul pericolo che crea una contesa in aria fatta male

11 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

La formazione degli All Blacks per la seconda sfida al Sudafrica, Barrett in panchina

Foster rivoluziona la prima linea e punta su Mo'unga in mediana

11 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Perché Frans Malherbe è uno dei migliori piloni al mondo

Il numero 3 degli Springboks vincerà il suo 50esimo cap sabato: una statistica lo incorona

10 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: un cambio nella formazione del Sudafrica

Bongi Mbonambi rimarrà precauzionalmente fuori per un colpo subito al ginocchio in allenamento

10 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Julian Savea e le critiche feroci a Ian Foster

L'ex ala della nazionale ha definito alcuni commenti sui social media "scioccanti e disturbanti"

10 Agosto 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship