Rugby World Cup 2023: le (grandi) novità dal percorso di qualificazione

Il cammino verso il mondiale comincia a delinearsi per molte nazionali: ecco il punto della situazione

Rugby World Cup 2023 il punto sulle qualificazioni

Rugby World Cup 2023: le (grandi) novità dal percorso di qualificazione ph. Sebastiano Pessina

Mancano 2 anni al mondiale, ma la situazione in molte parti del mondo inizia a delinearsi. Oltre alle prime 12 della scorsa Rugby World Cup, ammesse di diritto al mondiale, c’è già un’altra qualificata: le Samoa, uscite vincenti dallo spareggio contro Tonga. Ci sono ancora da assegnare 2 posti per l’Europa, 2 per l’America, un altro per Asia/Pacifico e uno per l’Africa. Inoltre, si disputerà poi un torneo di ripescaggio per assegnare l’ultimo posto disponibile: il torneo vedrà di fronte la terza delle qualificazioni europee e di quelle americane, la seconda dell’Africa Cup e la vincitrice dello spareggio tra Tonga e la migliore asiatica.

Ecco la situazione per continente:

La situazione in Europa
Con la netta vittoria del Portogallo sulla Russia (ed il rinvio del duello tra Spagna e Paesi Bassi) si è chiusa la finestra estiva del REC 2021 (già vinto dalla Georgia), che si concluderà in autunno. Proprio i Lelos sembrano ormai vicinissimi alla qualificazione mondiale, assegnata alle prime due classificate nel biennio 2021/22 del REC. La terza, invece, andrà a giocarsi lo spareggio per provare a conquistare l’ultimo posto disponibile per il mondiale francese. Se per la prima piazza appare difficile immaginare colpi di scena, dietro è tutto apertissimo: il Portogallo ha concluso il suo torneo con 14 punti ed è momentaneamente secondo, ma dietro c’è la Romania con una partita in meno e 5 punti di ritardo, e più dietro ancora c’è la Russia sotto di 10 punti ma con due partite da giocare. La seconda piazza dei lusitani è, quindi, ancora in discussione, anche se in ogni caso arriveranno al torneo 2022 ben consapevoli di potersi giocare uno storico ritorno alla Coppa del Mondo.

Classifica REC 2021 (tra parentesi le partite giocate)

Georgia 24 (5)
Portogallo 14 (5)
Romania 9 (4)
Russia 4 (3)
Spagna 2 (3)
Olanda 0 (2)

La situazione in Asia e Oceania

In Oceania, posto al mondiale già certo per le Samoa, grazie alla doppia vittoria nello spareggio contro Tonga, che a sua volta ha vinto il play-off contro le Isole Cook, qualificandosi al barrage per il torneo di ripescaggio da disputare contro la vincitrice dell’Asia Rugby Championship. Il torneo doveva disputarsi questa estate, ma è stato rinviato a Gennaio del 2022: a giocarselo ci saranno Hong Kong, Malesia e Corea del Sud. La vincitrice affronterà Tonga, nello spareggio che assegna un posto al torneo di ripescaggio.

La situazione in America 

A giocarsi i 2 posti (più un accesso al ripescaggio) disponibili sono rimasti in 4: Uruguay, Cile, Canada e USA. Queste ultime due si affronteranno tra loro in un primo play-off: la vincitrice affronterà l’Uruguay in un match che assegna direttamente la qualificazione al mondiale come America 1 (inserita nel girone dell’Italia), la perdente avrà invece una strada più lunga. Affronterà infatti il Cile, e la vincente di questo match se la vedrà con chi ha perso lo spareggio America 1. Quest’ultimo barrage assegnerà il secondo biglietto per la Francia, mentre la perdente finirà al torneo di ripescaggio.

1) Canada-USA

2) Uruguay – Vincente match 1 (accesso diretto al mondiale America 1)

3) Cile – Perdente match 1

4) Vincente match 3 – Perdente match 2 (accesso diretto al mondiale America 2)

La situazione in Africa
Si è conclusa l’Africa Cup 2021, che funge anche da seconda delle tre fasi di qualificazione alla Rugby World Cup. La fase a gironi ha deciso le 8 qualificate ai quarti di finale, che si disputeranno nel 2022 e daranno il biglietto per la Francia alla nazionale vincitrice, inserita nel girone dell’Italia. La finalista perdente, invece, andrà a giocarsi il torneo di ripescaggio.

Questi i quarti di finale dell’Africa Cup:

Namibia-Burkina Faso
Zimbabwe-Costa d’Avorio
Senegal-Algeria
Uganda-Kenya

Leggi anche: Video: gli highlights della vittoria dell’Australia, nello splendido terzo test contro la Francia

I gironi della Rugby World Cup 2023

Pool A
Nuova Zelanda
Francia
Italia
America 1
Africa 1

Pool B
Sudafrica
Irlanda
Scozia
Asia/Pacific 1
Europa 2

Pool C
Galles
Australia
Fiji
Europa 1
Vincitrice del torneo di ripescaggio

Pool D
Inghilterra
Giappone
Argentina
Samoa
America 2

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Qualificazioni mondiali: rimontone USA, Canada battuto 38-16 dopo la sconfitta dell’andata

Con una grandissima rimonta gli Stati Uniti conquistano la prima finale delle qualificazioni americane: il 2 e il 9 ottobre si giocherà USA-Uruguay

12 Settembre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

RWC 2023: Stati Uniti e Canada di nuovo contro per la qualificazione

Sfida di ritorno importante tra le due nazionali nordamericane, anche se non ne uscirà un verdetto definitivo

10 Settembre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: assegnati i diritti tv in Francia

Decine di milioni di euro spesi per trasmettere i prossimi due tornei iridati, con Nuova Zelanda 2022 che si affianca a Francia 2023

6 Settembre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: entra nel vivo la corsa americana per un posto nel girone con l’Italia

Canada-Stati Uniti apre il percorso americano per i due posti in palio alla prossima Coppa del Mondo. Ecco tutti i passaggi previsti

2 Settembre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Coppa del Mondo 2023: Tonga batte le Cook e si avvicina al torneo iridato

Le "Aquile di Mare" restano in corsa per il prossimo Mondiale: resta da superare la vincitrice del torneo asiatico

24 Luglio 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023