Shannon Frizell fermato dagli All Blacks per un’accussa di aggressione

Il terza linea degli Highlanders martedì si è presentato in tribunale per rispondere di una serata movimentata a Dunedin

Shannon Frizell fermato dagli All Blacks per un'accussa di aggressione

Shannon Frizell fermato dagli All Blacks per un’accussa di aggressione

Quando tra circa una settimana verrà letto il XV degli All Blacks che giocherà contro l’Australia nella prima sfida di Bledisloe Cup, mancherà Shannon Frizell. Il terza linea degli Highlanders e della Nazionale neozelandese è stato infatti fermato dalla federazione locale dopo che nei giorni scorsi ha dovuto affrontare in tribunale delle accuse di aggressione. Stando alla ricostruzione dei fatti, il 27enne di origine tongana avrebbe attaccato due persone, una delle quali sicuramente donna, in un locale di Dunedin nello scorso maggio.

Questo già gli era costato la partita dei suoi Highlanders contro i Reds lo scorso 14 maggio, appena uscita la notizia, ma la NZRU lo ha fermato anche per gara-1 della Bledisloe Cup.

Leggi anche: All Blacks, ecco le cinque partite che vedranno i tutti neri in campo in autunno

“Siamo delusi dal suo comportamento, per questo abbiamo deciso di fermarlo per due partite” ha detto Chris Lendrum, operativo federale “Il giocatore ha ammesso le sue responsabilità, espresso rimorso e siamo sicuri che quanto successo non si ripeterà mai più”. Frizell dovrà quindi aspettare per raccogliere il suo cap numero 16 in maglia tutta nera dopo i 15 messi insieme dal 2018 a oggi, mentre i suoi avvocati lavorano per evitare condanne pesanti.

La regolamentazione neozelandese infatti prevede un massimo di due anni di reclusione per reati di quel tipo, ma oltre al pentimento del giocatore anche la sua “fedina penale” pulita potrebbe aiutare. Il prossimo step del processo si terrà a settembre, quando il tribunale valuterà se procede ulteriormente contro Shannon Frizell o chiudere il tutto.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rugby Championship: la preview di Australia-Sudafrica

Di nuovo di fronte Wallabies e Springboks, con i campioni del mondo alla ricerca del riscatto

17 Settembre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: la formazione dell’Argentina per la seconda sfida agli All Blacks

Mario Ledesma apporta parecchie modifiche al suo XV cambiando anche posizione a due giocatori

17 Settembre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: due cambi nell’Australia, Hooper fa la storia dei Wallabies

Partita attesissima a Brisbane, dove Cooper proverà a replicare lo scherzetto di domenica scorsa. Anche Topou parte dal primo minuto

16 Settembre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

All Blacks: Aaron Smith out, ma capitan Whitelock e Mo’unga tornano in squadra?

Sono ufficiali le posizione del seconda linea e mediano d'apertura dei tutti neri, che hanno deciso sul loro immediato futuro

16 Settembre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: rivoluzione All Blacks per la seconda sfida ai Pumas

Tanti cambi per Foster, che pensa soprattutto al Sudafrica. Si rivede McKenzie, Ennor pronto a tornare in nazionale dopo due anni

16 Settembre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship 2021: la formazione del Sudafrica per la rivincita contro l’Australia

Jacques Nienaber opera un paio di cambi fra gli avanti. Confermata la mediana de Klerk-Pollard

15 Settembre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship